Dora ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 5 anni fa

Consigli su piccolo gattino troppo vivace!?

Salve a tutti!

Da due mesi vive con me un piccolo gattino che è stato immediatamente controllato e vaccinato.

Per quel che riguarda l'uso della lettiera, il gattino fin dal primo giorno ha capito come usarla...il problema è legato però alle tende della casa sulla quale si arrampica di continuo, per non parlare dei tappeti, e del divano che è la sua cuccia preferita.

Potete per favore darmi qualche dritta per evitare che crescendo mi distrugga la casa?

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    Hai messo un bel tiragraffi alto?

    I gatti, fisiologicamente, devono "marcare" il loro territorio, per sentirlo proprio e stare tranquilli.

    Non è solo "farsi le unghie", non è un dispetto, e non è un comportamento che si può inibire.

    Al massimo, si può "indirizzare" verso oggetti ben determinati.

    Per questo, esistono, appunto, i tiragraffi.

    In una casa di medie dimensioni (sui 100 mq) servirebbe ALMENO un tiragraffi a torre, alto almeno 150 cm (ma molto meglio se è più alto) e almeno un tiragraffi più piccolino per stanza.

    Ovviamente, non possono essere posizionati "a caso",ma, per lo meno inizialmente, vanno messi dove il gatto si fa le unghie e pioi, nel caso, spostati GRADUALMENTE nel posto scelto.

    Tieni presente che, comunque, i posti "giusti" per mettere il tiraraffi sono quelli che intersecano i "percorsi" del micio.

    Se ci fai caso, infatti, noterai che il gatto, quando si muove per casa, fa più o meno sempre lo stesso tipo di percorso.

    Sono, queste, le strade che lui segna col proprio odore, e che vuole, costantemente, marcare, per ribadire al resto del mondo che quella casa è sua, che lui abita li e che nessun altro deve entrarci.

    Andiamo per gradi.

    TIRAGRAFFI ALTO

    Deve essere fatto, giù per su, così

    http://media.mediazs.com/bilder/tiragraffi/natural...

    L'importante è, comunque, che abbia una bella postazione riposo aperta o chiusa, a seconda di che tipo è il micio (di solito le piattaforme piacciono di più, le postazioni chiuse sono per i mici molto introversi, che tendono a nascondersi tanto, tipo quelli che passerebbero la vita sotto i letti o sotto i divani) e che almeno uno dei pali sia ben rivestito ininterrottamente di sisal per almeno 70 cm, così che il gatto possa distendere bene i muscoli della schiena quando si fa le unghie.

    l'ideale sarebbe metterlo davanti ad una finestra, perchè ai mici piace molto guardare fuori.

    Per insegnargli ad usarlo, non serve sgridarlo quando si fa le unghie, basta mostrargli che quel materiale è più adatto del tappeto o del divano.

    Usa, dunque, un gioco che simuli la caccia (va benissimo anche un filino di cotone) e invoglia il gattino ad inseguirlo su, giù e intorno al tiragraffi.

    Prima o poi, ci si "appunterà" con le unghiette e troverà che è un materiale molto comodo da usare.

    Vedrai che se hai pazienza e sei costante, funziona

    TIRAGAFFI D'APPOGGIO:

    sono, ad esempio, questi

    http://www.zooplus.it/shop/gatti/tiragraffi/carton...

    ne devi prendere di diversi fogge e misure, e li posizioni dove il gatto sta segnando, proprio accanto.

    Anche qui, per invogliare il micio, bisogna che tu inizialmente glieli presenti col gioco.

    PROTEGGERE IL DIVANO

    Mentre insegni al gattino che i tiragraffi sono cento volte meglio del divano, potrebbe essere utile mettere sul sofa un bel telo arredo (se non ci vuoi spendere, anche un vecchio lenzuolo va benissimo) in modo che non trovi più così comodo farcisi le unghie.

    L'importante è che il telo arredo rivesta ben benino il divano, così

    http://myshopcasa.it/2232-thickbox/copritutto-copr...

    di modo che il gatto non possa infilarcisi sotto e continuare imperterrito a graffiare.

    Con il telo, le unghiette non riescono più a far presa in maniera corretta sulla stoffa, quindi il gatto perde immediatamente interesse, e, se ha a portata di mano il tiragraffi, usa quello.

    TAPPETO

    Il tappeto, per adesso, arrotolalo e mettilo in un angolo, e sostituiscilo col tiragraffi.

    Quando il micio avrà iniziato ad usare il tiragraffi, potrai ritirarlo fuori.

    TENDE

    Le tende andrebbero, inizialmente, appuntate a qualche cm da terra (puoi usare le calamite, tipo così: http://www.tendemarzocchi.it/images/00377/dscn4949... )

    Le calamite le trovi in qualsiasi merceria, costano meno di 10€, e, volendo, sono anche carine da tenere in via permanente.

    Se, proprio proprio, non dovesse mai perdere interessa per la tenda (purtroppo, sono, per alcuni gatti, irresistibili) o le sostituisci con un materiale che non riesce a graffiare (la seta, ad esempio, oppure il sintetico a trama fitta. Non so come sia casa tua, ma comunque si trovano un po' per tutti i gusti.Cotone e lino per i mici sono assolutamente irresistibili, quindi non vanno bene, ma si trovano dei sintetici che imitano abbastanza bene e ai gatti non piacciono) oppure prendi al gatto un surrogato di tenda, dove possa dondolare e fare il tarzan quanto vuole.

    esiste, ad esempio, questo

    http://catstrapeze.com

    che ai gatti piace da morire

  • 5 anni fa

    Allora ti parlo per esperienza personale...io ho avuto una cucciolata in casa quindi di gattini piccoli che mi giravano per casa ne avevo 8...di cui 2 abbiamo deciso di tenerli con la mamma...anche i miei ne hanno combinate un macello fino a un'anno di età poi si sono calmati...le tende era il loro gioco preferito ...allora le abbiamo tolte per un anno perche sgridarli non serviva a molto, appena li lasciavamo a casa da soli facevano tutti dispetti possibili....poi il tappeto e il divano è il miglior tiragraffi del mondo nonostante magari abbiano l'albero ahaha quindi li si che li sgridavo dicendo "NO" e spingendoli via...per il resto non saprei come aiutarti...altri giochi divertenti saranno distruggere la carta igienica in bagno e altri dispetti del genere

  • 5 anni fa

    Quando sale sul divano o distrugge il tappeto, riprendilo digli "no!" .Fagli anche capire che sei arrabbiata e delusa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.