Sentinelle in piedi domenica in molte piazze italiane. Manifestare contro i diritti altrui?

Cosa ne pensate delle sentinelle in piedi?

Io credo che sia assurdo, in un paese civile, che ci siano delle persone che scendono in piazza per manifestare contro i diritti altrui! Domenica saranno anche nella mia città, scenderò in piazza con la mia ragazza per manifestare, a mia volta, contro il loro assurdo bigottismo.

Voi che ne pensate?

Anche se lo so che riceverò solo risposte di troll, ormai ho perso ogni speranza con questa sezione.

Comunque sia questa è una domanda scaramantica, domani ho un esame. Incrociate i diti per me.

E sì, so che si dice dita.

9 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Io credo che siano delle persone veramente orribili e che non hanno un cavolo da fare tutto il giorno. Non si possono vedere persone che manifestano contro i diritti altrui... A quale pro poi? Sono cose che non li sfiorano neanche. Evidentemente esistono persone che nella loro inutile vita si sentono realizzate solo limitando la libertà degli altri..

    Fai benissimo a scendere in piazza contro di loro... Fallo per noi tutti!!!

    Love Is Not A Sin!!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Domani verrai bocciatta, buona forttuna!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Cacchio raga,scialla, rilassatevi ...... ma non si può andare d'accordo ? Vedo gente che si preoccupa di rimanete senza vestiti, calmi viviamo in una città, non sapete neanche che è la povertà ..

  • Blu
    Lv 7
    6 anni fa

    io non sono una sentinella, ma loro non manifestano contro un diritto che i gay hanno. nessuno manfesta contro il loro diritto di mangiare, bere, camminare,studiare ecc..

    si manifesta contro dei diritti che non ci sono. perchè da millenni la famiglia è madre, padre e figlio e senza madre e padre non c'è alcuna fecondità due sterili li curi e fanno figli, ma i gay non li puoi curare per farli procreare. negare questo e poi togliere ai bimbi il diritto vero di avere mamma e papà dandoli in adozione a due omo, è per come dire che uno nega il colore del cielo e vorrebbe che io gli dia ragione perchè altrimenti lui si sente offeso perchè gli piace pensare che il cielo sia color caramello.se il cielo non è così, e a te piace pensare il contrario,io posso benissimo manifestarti contro

    e poi non capisco, tutti a parlare di libertà e poi quando uno manifesta per una cosa che non ti sta a genio ti lamenti del fatto che la gente manifesti

    tu che faresti: negheresti loro questo diritto?

    io ho visto cosa fanno le sentinelle. nulla, non sono violenti, leggono in silenzio. invece ho visto vari video con persone che insultano dicendo cose immonde alle sentinelle e gli hanno tirato manate e sputi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Io vorrei tanto essere un dittatore, ma in democrazia ognuno ha il diiritto di manifestare liberamente e pacificamente la propria opinione, senza essere disturbato od interrotto. Questo mi hanno insegnato e questo posso scrivere.

    Se comandassi io tutti dovrebbero stare zitti e piegati a novanta gradi, ma non sarebbe giusto, ti pare?

  • PaoloS
    Lv 4
    6 anni fa

    "Con questa legge chiunque faccia rifermento ad un modello di famiglia fondato sull’unione tra un uomo ed una donna, o sia contrario all’adozione di bambini da parte di coppie formate da persone dello stesso sesso, potrebbe essere denunciato e rischiare fino a un anno e sei mesi di carcere."

    Tratto dal sito delle sentinelle e riferito al ddl Scalfarotto che consiglio alle suddette di leggere con attenzione.

    Se ho capito bene, uno "fa riferimento", o "è contrario" e rischia il gabbio??

    Ma siamo in Corea del Nord?

    Lungi da me il voler impedire la libertà di pensiero e di espressione, specialmente se pacifica, ma io in queste persone scorgo un tantinello di ostilità e un pochino di vittimismo preventivo.

    Come dire: dato che riconoscere diritti ai gay non reca danno ad alcuno, troviamo un pretesto per rivoltare la questione e trasformarci in "presunte" vittime di fantomatiche lobbies gay che vorrebbero stravolgere la società con le loro bieche ideologie.

    Naturalmente il piatto forte è l'adozione e i poveri bambini figli di checche o di camioniste.

    A questo punto, o sentinelle, pensate che siano tanti i gay che vogliono figli?

  • 6 anni fa

    Sono una sentinella e domenica sarò nella mia città a manifestare il mio diritto di affermare che il ddl Scalfarotto e il ddl Cirinnà siano liberticidi e che vogliano imporre una visione del mondo che non condivido. Con questo nessuna voglia di "togliere diritti" a nessuno. Non credo che l'orientamento sessuale sia una discriminante nel genere umano. Non esiste un diritto all'adozione nemmeno per gli eterosessuali e il matrimonio fra omosessuali, avendo anche un risvolto legale, danneggia gravemente la famiglia "tradizionale". Credo che sia un mio diritto pensare ed esprimere ciò che sento senza che nessuno me lo possa o debba impedire, così funziona la democrazia. Se invece preferite che valga la legge del più forte basta saperlo e ci si regolerà in merito.

  • Sisifo
    Lv 4
    6 anni fa

    Ero purtroppo disinformato su questa manifestazione, con tutte le ragioni per manifestare l'amore tra persone dello stesso sesso mi sembra proprio l'ultimo probelma della società. Grazie di aver fatto questa domanda, raccatterò un po' di amici e scenderò in piazza anch'io a contromanifestare, e per l'esame in cùlo alla balena!

  • 6 anni fa

    IO VORREI VEDRE TUTTE STE ''SENTINELLE'',SE VEDONO UN VICINO KE NON HA NULLA DA METTERE NEL PIATTO,SE FAREBBERO UNA ''COLLETTA'',IN ITALIA LA GENTE SI METTE ''IN PIEDI''SOLO PER OSTACOLARE QUALSIASI FORMA DI ''EMANCIPAZIONE'' POI LLA' DOVE C'è DA DARE UN AIUTO,RIMANGONO TUTTI INCOLLATI ALLE PROPRIE ''SEDIE.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.