Anonimo
Anonimo ha chiesto in Giochi e passatempiGiocattoli · 5 anni fa

Riesci a ricordare il giocattolo che più di tutti ti ha fatto felice e hai tenuto gelosamente?

Aggiornamento:

Puoi raccontarci perchè tanto fascino?

64 risposte

Classificazione
  • abi
    Lv 7
    5 anni fa
    Risposta preferita

    tutte avevano e ricevevano bambole, io no. Contornata da fratelli maschi avevo solo lego, soldatini, traforo, meccano. Poi una volta, per la befana, mi arrivò un seggiolone in legno con seduto... un bambolotto maschio ! paffutello, occhi azzurri e ciucciotto in bocca. Nessuna coetanea aveva un bambolotto maschio, era stupendo. Subito lo chiamai Luca, come la Basilica di S.Luca che vedevo dalla finestra. Non a caso il mio primo figlio l'ho chiamato Luca

  • 5 anni fa

    Al mio primo posto il mio cagnolino di pezza della serie "Gli Amici Cercafamiglia". Guai a chi me lo tocca!!! E ovviamente, praticamente a pari merito, tutti i suoi "amici di pezza", grandi compagni di giochi per me ed il mio fratellino. Poi "I dominatori dell'universo", le costruzioni Lego/Meccano, un personaggio de "The real Ghostbusters" andato perduto causa 8000 traslochi ( :( ), gli "Exogini", un paio di "Transformer" ed il frisbee con ancora i segni dei denti del mio defunto cagnolone ( :(((( ). Ciao e buona vita!

  • 5 anni fa

    Oh, ci sto pensando da quando hai postato la domanda...sto facendo un carotaggio nella memoria giocattolesca che pare un film di Nolan.

    Dunque, penso che i Lego fossero la mia ossessione, ne avevo una montagna e ci facevo cose impossibili, come un Sant'Elia dei mattoncini di plastica :)

    Poi stavo in fissa per i modellini di aerei (eredità trasmessa da mio fratello), modellini e soldatini Airfix, a valanghe.

    I Big Jim li bruciavo e le macchinine Matchbox le prendevo a martellate appena comprate, per simulare scontri catastrofici (te credo che mi' madre non me le comprava mai!), il massimo dell'amore per i giocattoli!

    Ma se proprio devo dirla bene, direi che i miei giochi preferiti erano cose inventate e autocostruite: archi e frecce, asce e cerbottane, pifferi, tamburi e improbabili trappole per animali da catturare e liberare (se ti dico come catturavo le lucertole...).

    E poi, da perfetto ragazzino borderline, leggevo (no: guardavo) un fòttio di libri di animali, insetti, felini, rettili e dinosauri.

    Ah, e una pistola che sembrava una Luger http://i991.photobucket.com/albums/af38/grigiomili...

    Ricordo ma non ho tenuto gelosamente nulla (fortunatamente)

  • 5 anni fa

    Per me erano e sono tutt'ora importanti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    la X pen. bellissima.

  • 5 anni fa

    Il mio era un peluche di Simba. Amavo il Re Leone e forse mi immedesimavo nel personaggio.

  • 5 anni fa

    il trattore a pedali

  • Anonimo
    5 anni fa

    No. Ricordo i giochi spensierati, i modi gentili di mio nonno...poi la sera pensavo a quanto fosse grande il mondo, a quante persone grandi stavano lavorando per il bene degli altri e soprattutto a quanto avrebbero fatto per noi bambini..ero davvero felice

  • 5 anni fa

    Camilla,una bambolina di colore che mi portò mia nonna quando avevo 1 anno. Ho vissuto con lei per 10 anni e non la butterò mai

  • 5 anni fa

    le macchinine, avevo una ferrari rossa e non la mollavo mai. sono una ragazza e le bambine alla mia eetà avevano tutte le bambole e mi prendevano in giro, ma io comunque ero fissata con quella macchinina (la ho ancora e alle folte la tiro fuori e ci gioco

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.