Per gli agnostici e credenti critici, per chiunque ha avuto la fortuna di assistere ad un evento prodigioso,guarigioni inspiegabile eventi?

che in un modo o in un altro, vi hanno fatto dubitare fatto pensare se c'è qualcosa di soprannaturale di trascendente,un benessere improvviso(Estasi ) ...elencatemi le vostre esperienze più suggestive dettagliate per favore! Grazie per chi mi risponderà una stellina non sarebbe sgradita buon proseguo di serata

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    io ho 32 anni e sono atea,penso di esserlo da sempre,o almeno da che ho memoria,non ho mai fatto religione a scuola per motivi di varia natura,ma crescendo ho fatto le mie piccole ricerche,perche' mi piace conoscere le varie ipotesi prima di scegliere se credere o no.Sono molto molto scettica,non credo ovviamente nei miracoli tanto meno nelle guarigioni o apparizioni divine,non credo nei fantasmi e penso che tutto abbia una spiegazione piu semplice di quanto pensiamo...PERO'......ho "assistito",se cosi si puo dire,ad un evento che mi ha lasciata perplessa e a cui non ho saputo associare alcuna spiegazione normale,come invece penso di solito...e' successo quando avevo circa 19 anni,io ed il mio gruppo siamo stati a cena a casa di un amico,saremo stati circa 6 tra ragazzi e ragazze piu la madre del nostro amico.andavamo spesso li e di solito restavamo a dormire perche' nessuno aveva un mezzo e dopo le 10 nel paese non passavano piu autobus.La casa era molto piccola,ma comunicava tramite una porta a vetri,con la casa della zia anziana della mamma del mio amico.Questa donna era morta gia da piu di 2 anni,la casa non era grande,ma aveva una stanzetta e un cucinino nel piano terra,e altre 3 stanze piu il bagnetto al piano di sopra.Verso l'una di notte siamo andati a dormire tutti e,siccome non ci stavamo tutti e 6 nella cameretta,un mio amico ed io abbiamo dormito in quella casa accanto,nel lettino che c'era al piano terra,proprio accanto alla porta che portava alla casa del mio amico.Ci siamo messi sotto le coperte e stavamo prendendo sonno quando e' iniziato...ti dico subito che non era uno scherzo di un altro amico,perche' la cosa e' durata tutta la notte sino alla mattina dopo che siamo anche andati a controllare la casa..comunque i rumori che sono iniziati hanno congelato me e il tipo che dormiva con me,abbiamo iniziato a sentire al piano di sopra,proprio sulla nostra testa,i mobili antichi di legno e pesantissimi che strisciavano in terra per qualche metro e poi sbattevano sul muro rimbombando per tutta la casa,mi vengono i brividi al pensiero..erano rumori chiarissimi e fortissimi che non potevano essere scambiati per nient'altro,non e' come sentire un rumore in lontananza e pensare che potrebbe essere qualunque cosa,erano proprio quei mobili antichi che strisciavano per vari metri e sbattevano sul muro.Noi due eravamo pietrificati abbracciati e nascosti sotto le coperte perche' poi non c'era la porta in questa stanzetta,ma solo una tenda,quindi temevamo che entrasse qualcosa caxxo,quindi siamo stati col muso sotto le coperte per tutta la notte,non abbiamo chiuso occhio e non avevamo nemmeno il coraggio di parlare.Abbiamo scartato lo scherzo da subito anche perche' nessuno sarebbe stato tutta la notte in piedi fino all'alba a trascinare mobili solo per fare uno scherzo.La mattina questi rumori c'erano ancora,ma molto piu rari,quindi dal momento che la luce del giorno porta coraggio,ci siamo alzati,siamo andati dalla parte della casa del nostro amico ma dormivano tutti,allora siamo tornati li e abbiamo iniziato a salire le scale di quella casa,moooolto lentamente,quando siamo arrivati in cima ci siamo fermati,si vedeva il piccolo corridoio col le porte delle stanze chiuse e siamo stati li ad aspettare un qualunque rumore,e li quasi svengo perche' abbiamo sentito una specie di sospiro,come il verso che fa una donna molto anziana che si siede facendo fatica...in un attimo ci siamo girati e abbiamo fatto le scale a 4 a 4 scappando da quella casa,mentre io ho gridato un "aiuto" soffocato il mio amico si e' inginocchiato fuori dalla porta di quella casa,con le mani in testa ripetendo freneticamente "che caxxo sta succedendo,che caxxo sta succedendo" in quel momento abbiamo svegliato la mamma del mio amico che si e' spaventata quando ci ha visti tramortiti dalla paura,cosi lei,e noi dietro di lei,siamo saliti nuovamente al piano di sopra,noi siamo rimasti sulle scale,lei ha aperto le porte delle camere ma non c'era nessuno,e dal momento che la casa era disabitata,le finestre erano chiuse dall'interno e le tapparelle completamente abbassate..non abbiamo mai saputo spiegarci cosa fosse successo quella notte,e ancora oggi ci penso spesso,anche se non credo in dio,nei miracoli ecc,ma so che quella notte e' successo qualcosa che non mi spiego,forse un alieno? un fantasma? forse una porta per un'altra dimensione da cui arrivavano i rumori di qualcuno che faceva lavori in casa cambiando l'arredamento? le ho pensate davvero tutte,ma non sapro' mai cosa sia stato davvero..pero' mi chiedo,se i fantasmi esistessero davvero,perche avrei dovuto sentire una vecchia che non conoscevo,e non ho mai sentito o visto mia sorella che e' morta in un incidente stradale? e' una domanda legittima,giusto?

    • Genny
      Lv 6
      5 anni faSegnala

      BIOFISICO RUSSO FOTOGRAFA L'ANIMA UMANA (Konstantin Korotkov, fisico di San Pietroburgo, ) Eben alexander neurochirurgo ecc...ci sono un sacco di testimonianze di premorte alcune davvero suggestive che ti fanno rimanere a bocca aperta

  • 5 anni fa

    Non ho mai avuto esperienze del genere, quindi non saprei dirti. D'altronde non ci sono ancora stati eventi "miracolosi" che non siano stati smentiti dalla scienza o dalla Chiesa stessa.

    Saluti.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Posso testimoniare io però prima voglio dire una cosa:

    Il problema dei miracoli è che non possono essere testimoniati, non tutti perlomeno, infatti il 92% dei miracoli non sono affatto testimoniati, scientificamente s'intende. Se così fosse sarebbe palese la loro esistenza... comunque.

    Sono lieto di testimoniare :

    Questo evento prodigioso è accaduto al migliore amico di mio padre, egli è molto credente e , a differenza di suo padre che ormai è deceduto, era ateo,scettico e bestemmiava.

    In pratica suo padre stava per morire, era in coma, ed era sul suo letto, in casa vi erano solo loro, il padre e il figlio. Il figlio, ormai immerso in una preghiera agonistica, pregava affinché il padre ormai quasi morto , entrasse nel regno dei celi, e cosa succede? Ad un certo punto, mentre il figlio senti una grande presenza della madre morta da anni, vise delle luci brillanti, e il padre dal coma si sveglia e sgrana gli occhi , si fa il segno della croce, e bum.... muore.

    Fonte/i: Ora passiamo a me: Mia madre, inconsapevole d'essere incinta, in un sogno vide un angelo, un bel ragazzo, biondo con gli occhi celesti, in cui gli porto tre mazzi di fiori, rappresentanti secondo me mio padre,mia madre e me, dato che sono figlio unico, e guarda cosa succede? Mia madre scopre il bellissimo dono, scopre che ci sono pure io.
    • Genny
      Lv 6
      5 anni faSegnala

      Wow! Davvero interessante la forza della preghiera fatta col cuore è miracolosa...molta gente si vergogna nel testimoniare un miracolo un evento straordinario, non vuole essere presa in giro dagli scettici,dagli anticlericale ecc... che subito puntano il dito e ti considerano credulone

  • Anonimo
    5 anni fa

    No, non ho mai assistito a guarigioni miracolose o eventi prodigiosi. A volte mi sono invece trovato di fronte a fenomeni misteriosi.

    In ogni caso, coerentemente alle critiche che muovo ai teisti, mi astengo sempre dal giungere a conclusioni frettolose di fronte a qualcosa che non conosco e che mi appare come inspiegabile. Piuttosto, preferisco osservare i dettagli, per poi ragionarci a freddo, formulare diverse ipotesi e, se è possibile, procedere ad una verifica diretta per confermare, scartare o correggere le mie ipotesi. Senza la necessità di tirare in ballo dei, fantasmi, maghi, fate e quant'altro.

    Praticamente mi avvalgo del metodo scientifico (del resto sono un laureando in chimica e non potrei procedere altrimenti).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.