Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

io ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 6 anni fa

cavo elettrico lungo?

salve.

per risparmiare ho comprato in ferramenta un cavo lungo, 55 m, senza l'avvolgicavo.

sapete qualche metodo per facilitare l'uso o altri consigli?

(non mi servono consigli sull'italiano, solo sull'argomento in discussione)

6 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    Non so la sezione e quindi il peso, ma il modo migliore per avvolgerlo è quello "alla marinara": arrotolarlo tra la mano (incavo tra pollice ed indice) e gomito , facendogli fare dei "giri" con l'altra mano. Poi alla fine togli il rocchetto dall'avambraccio, lo stringi al centro facendogli fare una specie di "8", e con la parte rimanente del cavo fai alcuni giri attorno alla parte centrale dell' "8", poi infili il capo al centro di uno dei due anelli che ti si formano.

  • Anonimo
    6 anni fa

    taglialo in 4 pezzi cosi se ti serve corto non devi svolgere 50 metri di cavo compra l'avvolgitore. ma un cavo lungo cosi a una dispersione enorme alla fine del cavo ti arriva un 200 volt se ti va bene e rischi di bruciare gli utensili che stai utilizzando, e non lo devi lasciare arrotolato mentre lo usi perché surriscalda finche si brucia

    ecco l'esempio di un cavo sovraccaricato

    Attachment image
  • ?
    Lv 7
    6 anni fa

    potresti legare 10 metri per volta con dei nastrini e svolgi solo quello che ti serve

    se ti servono 20 metri slacci 2 nastrini

  • ?
    Lv 7
    6 anni fa

    Non specificando la sezione del filo bisogna fare attenzione alla potenza dell'utilizzatore in quanto se il filo rimane avvolto e la potenza assorbita e' tanta si puo' generare l'effetto joule che consiste nel riscaldamento del filo fino a far fonderne la guaina. Si puo' ovviare a cio' utilizzando il filo completamente libero e non attorcigliato sul braccio- Il passaggio della corrente genera sempre un campo magnetico lungo tutto il filo e quando questo vene attorcigliato si crea una bobina magnetica che genera calore come nei trasformatori. L'avvolgicavo e'solo una comodita' per riporre il filo ma quando lo si utilizza e' bene srotolare il tutto a meno che non si conoscano bene le leggi che regolano la materia.

  • 6 anni fa

    Io un problema identico lo risolvo regolarmente avvolgendo il cavo sul braccio sinistro piegato, tra mano e gomito. Alla fine faccio fare al cavo tre giri e inserisco la spina nella presa.

  • Anonimo
    6 anni fa

    certo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.