stif ha chiesto in SportSport - Altro · 5 anni fa

Dip alle parallele a 15 anni?

Ho 15 anni e ho fatto nuoto per 11 anni e ho gia un fisico che quasi nessuno della mia età ha ma voglio raggiungere il "massimo" (voglio farmi i pettorali visto che a quanto pare nuotare non ha contribuito molto a sviluppare questi muscoli)..faccio "palestra" (a corpo libero/flessioni addominali ecc) da 1 anno ma ciò non ha contribuito molto. Non ho mai fatto sollevamenti con i dip alle parallele..cioè oggi ho fatto 3 serie da 5 poi son quasi svenuto..ogni volta che arrivo all'ultimo sollevamento termino le energie ma continuo a provare e sono arrivato al punto che al 5* sollevamento mi sforzo cosi tanto che mi comincia a girare la testa da matti..

Giungendo al dunque, io considero i dip molto pesanti come esercizio in generale..aggiungendo il fatto che ho solo 15 anni secondo voi rischio qualcosa? Nel senso, i dip sono paragonabili a sollevamenti pesi considerando che ci si solleva se stessi del tutto?

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    E' assurdo fare i dip alle parallele al limite delle proprie possibilità il primo giorno in cui li si prova.

    Non serve assolutamente a niente e inoltre crea un accumulo di acido lattico che i muscoli non abituati a quello specifico esercizio non riescono a smaltire e probabilmente domani ti alzerai coi tricipiti doloranti anche per 2 o 3 giorni di seguito.

    L'intensità di allenamento (iniziare a provare ad arrivare al limite) va raggiunta dopo 2 o 3 settimane e non immediatamente il primo giorno...i muscoli non ne hanno alcun beneficio proprio perchè devono adattarsi di allenamento in allenamento (dato che NON crescono in una settimana o in un mese per cui è inutile "ammazzarsi" di allenamento illudendosi di sovvertire le leggi della biologia umana)

    Inoltre allenandosi a corpo libero non hai modo di selezionare un peso e semmai aumentarlo ogni serie.

    Il giramento di testa è causato dalla posizione assunta dal tuo torace nel momento di massima espansione toracica (quando hai le braccia completamente piegate) ma in quella posizione il diaframma viene compresso dagli addominali contratti e quindi la respirazione non risulta facile durante la salita e la discesa (a meno di non essere allenati ed in grado di eseguire una decina di dip ogni serie)

    Quindi avviene una manovra compressiva e di blocco respiratorio (inspirando mentre scendi) a causa dell'immaturità contrattile delle fibre muscolai non allenate per quello specifico movimento.

    La forte contrazione addominale causa la manovra di Valsalva che in pratica crea un aumento della pressione all'interno degli addominali e del torace provocando appunto quel giramento di testa.

    NON preoccuparti,semmai inizia a fare i dip in maniera più facile e cioè così tenendo i piedi a terra (basta anche solo l'appoggio del bordo del letto senza usare 2 sedie o due panche):

    http://www.exrx.net/WeightExercises/PectoralSterna...

    Poi quando riuscirai ad eseguire 3 o 4 serie da 15 o 12 ripetizioni potrai mettere una sedia ad 1 metro di fronte a te ed eseguire i dip coi piedi appoggiati alla sedia e le mani sul bordo del letto.

    E quando anche così riuscirai ad eseguire 3 o 4 serie da almeno 12 o 10 ripetizioni saria in grado di allenarti nei dip alle parallele e magari ad iniziare ad usare i sovraccarichi legandoti una corda di 2 metri circa alla vita alla quale legherai uno zaino con dentro bottiglie d'acqua da 1.5Lt.

    Non inventarti di fare ogni giorno gli stessi allenamenti per gli stessi muscoli altrimenti non riposano e non aumenteranno.

    Se hai intenzione di allenarti seriamente e arrivare al tuo limite ogni serie devi far riposare i muscoli allenati almeno 2 giorni di fila per poi "scassarli" di nuovo e cercare di aumentare anche di una sola ripetizione ogni allenamento o ogni 2 allenamenti.

    Ciao

  • 5 anni fa

    non è rischioso

    cerca di dare sempre tutto e fermati solo quando non ce la fai + e piano piano migliorerai

  • 5 anni fa

    non sono assolutamente pericolosi, continua pure ad esercitarti con i dip e altri esercizi a corpo libero. l esercizio e pesante xke alzi il tuo peso corporeo e x chi e agli inizi non e cosa da poco, pero posso dirti che alla fine ti giovera molto questo tipo di allenamento. infatti l allenamento a corpo libero e perfetto x la tua eta, anzi io mi alleno da sempre a corpo libero (flessioni, trazioni ecc...) e lo preferisco alla palestra. e solo questione di allenamento, essere costanti, logico che poi migliorerai e ne farai di piu, posso dirti che se procedi bene potrai arrivare a farne anche 20 o 25 senza troppe difficolta, xke il muscolo si ingrossa e diventa piu forte, e normale. concentrati molto anche sulle trazioni alla sbarra! cmq x ora non esagerare, procedi piano piano, non farli mai tutti i giorni, varia muscoli e allenamenti, fai riposare bene, altrimenti rischi di farti male. ciao!

  • 5 anni fa

    No allora ti spiego a cosa va incontro... cioè tu dici di avere un bel fisico e ti mantieni in forma, evidentemente se spingendoti oltre hai reazioni così allora fermati subito che il tuo bene viene prima di tutto! Poi i tipi che sembrano dei frigoriferi coi muscoli a molte ragazze me compresa non piacciono ma se non ti piaci fai qualche altro sport che non ti faccia svenire, spero di esserti stata utile, ciaoo :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.