chitarra acustica o elettrica?

intanto volevo sapere: tutte le chitarre acustiche dovrebbero avere l'attacco per l'amplificatore?

poi la questione vera e propria: devo comprarmi la chitarra ma devo dire che tra elettrica e acustica non so proprio quale scegliere perchè non me ne intendo. Secondo voi quale dovrei prendermi e perchè?

Grazie a tutti

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    No, una chitarra acustica non ha necessariamente l'attacco per l'amplificatore, anche se è possibile istallarglielo.

    Per quanto riguarda il tipo di chitarra da prendere dipende da te e da cosa vuoi suonare.

    La chitarra classica ha corde molto morbide in nylon, un suono dolce e corposo e un manico largo (ma che nella gran parte dei casi non ti permette di muoverti molto oltre il 12°/14° tasto):

    https://www.youtube.com/watch?v=l-qgum7hFXk

    Youtube thumbnail

    La chitarra folk è invece più simile ad una chitarra elettrica, con il manico più stretto, le corde in metallo e un suono metallico e squillante:

    https://www.youtube.com/watch?v=lIx-VmVf5ps

    Youtube thumbnail

    La chitarra elettrica, per via dell'amplificazione e dei vari effetti che possono essergli applicati, consente invece di coprire una gamma più ampia di generi: dal Jazz, al Rock classico, al Pop, al Metal più estremo, al Reggae. Ovviamente una chitarra elettrica, a differenza delle altre due, deve essere necessariamente amplificata.

    https://www.youtube.com/watch?v=9IrWyZ0KZuk

    Youtube thumbnail

    Decidi tu quale fa per te.

    Alcuni per cominciare consigliano la chitarra classica, per via della corde morbide (le corde metalliche possono far male ai polpastrelli i primi tempi) e del manico largo, ma si può tranquillamente cominciare anche dall'elettrica o dalla folk.

    PS: Come ti suggerisce anche Giampiero, non avendo bisogno dell'amplificazione, una chitarra acustica (classica o folk che sia) risulta essere più versatile (puoi portarla in spiaggia, in piazza, a casa di amici o dovunque ti sembri il caso).

  • ho suonato la chitarra classica per 2/3 anni

  • 5 anni fa

    Se stai cominciando ora, parti con uno strumento acustico che puoi portare con te ovunque senza fare troppo rumore, fatti le ossa e impara a padroneggiarlo.

    Quando ti senti pronto a passare all'amplificazione (che non puoi portarti sempre appresso e che è "ingombrante" dal punto di vista sonoro, salvo l'uso della cuffia) aggiungi un secondo strumento, amplificato, alla tua collezione.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Dunque;

    non tutte le chitarre acustiche sono "elettrificate", queste ultime, ovviamente costano qualcosa in più.

    Se stai cominciando da zero, io ti consiglierei di iniziare da una chitarra classica (che è anche la più economica, tra l'altro) Se invece sai già strimpellare qualcosa, meglio la acustica.

    Se proprio ti piace la chitarra elettrica, puoi anche optare per questa; ma per imparare le basi, è abbastanza sconsigliabile questa scelta. Ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.