Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Perché in moto si usa la frizione con la mano e si inserisce la marcia col piede?

Capisco che la moto sia molto diversa dall'auto ma, ad esempio, anche la guida di un camion è diversa dall'auto; ma anche qui la frizione si usa col piede e le marce si inseriscono a mano.

Perché nella moto è l'opposto?

Non è più complicato così, per chi possiede auto e moto?

6 risposte

Classificazione
  • 6 anni fa
    Risposta preferita

    La frizione non è un comando on-off, deve poter essere modulata con molta, molta, molta delicatezza: fai attaccare male la frizione su una moto "nuda e cruda", senza aiuti elettronici vari, e ti ritrovi sbalzato via o sbattuto a terra senza tanti complimenti.

    Col cambio invece devi fare solo due operazioni (che tralaltro vanno compiute una per volta): o scali di una marcia, o ingrani quella successiva. Fine, non ci sono posizioni intermedie o giochetti strani da fare come nelle auto col cambio ad H, o dai un colpo in su o un colpo in giù. Se devi cambiare più di una marcia semplicemente ripeti il movimento.

    Ora, pensiamo un attimo all anatomia umana. Tra la mano e il piede, quale arto può compiere la gamma di movimenti più ampia? Quale lo può fare con la maggior precisione? Risposta ad entrambi i quesiti: la mano. Dunque, alla luce delle esigenze meccaniche, cosa ha più senso assegnare alla frizione e cosa al cambio? Ecco, appunto.

    Casomai ad essere complicate sono le automobili, visto che per guidare è necessario spostare mani e piedi da un comando all altro, sovente usando posizioni in un certo senso "precarie" (col cambio ad H quando cambi devi mollare il volante con una mano, per esempio). In moto invece, puoi usare *qualsiasi* comando (a parte quelli sulla strumentazione, ma chi se ne frega, non è fondamentale per guidare) senza mai staccare le mani dal manubrio e i piedi dalle pedane. E intendo proprio qualsiasi, non solo quelli fondamentali. Dici poco!

    Magari ora le moto ti sembrano complesse perché hai poca esperienza o sei troppo abituato alle quattroruote. Fidati che quando ci prenderai la mano, capirai che così non è... anzi, capirai anche tu che sono rispetto all auto sono molto più immediate e, se vogliamo, "razionali".

  • 6 anni fa

    Quando parti da fermo capita che tu abbia i due piedi per terra, giusto? E non è detto che uno dei due tu lo possa tenere sulla frizione, perché se la strada è irregolare, se ci sono sassi, i piedi ti servono per non cadere.

    Immagina a questo punto di dover modulare la frizione col piede sinistro (per esempio). Se appena appena ti sbilanci o cadi o molli la frizione. Che cosa assurda! In effetti le prime Harley avevano la frizione a pedale, erano difficilissime da guidare e bisgnava decidere con largo anticipo dove e come fermarsi, per non avere bisogno proprio del piede sinistro per fermarsi in equilibrio.

  • Anonimo
    6 anni fa

    MA CHE çAZZò DI DOMANDA EH?????

  • ?
    Lv 7
    6 anni fa

    Dal momento che in moto non puoi certo togliere la mano dal manubrio tutte le volte che devi cambiare, la cosa migliore è usare appunto il piede per cambiare le marce. In alternativa si potrebbe usare il cambio come la vecchia vespa sul manubrio, ma alla lunga è più comodo e soprattutto più veloce farlo col piede.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Roby
    Lv 7
    6 anni fa

    Se non ti va lascia perdere le moto.

  • ?
    Lv 7
    6 anni fa

    Pensa se fossimo obbligati a spingere la frizione con la mano in macchina...non ho mai guidato una moto in vita mia e non lo farò mai però c'è più distanza fra guidatore e pedali in una macchina

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.