Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 6 anni fa

Come si fa a non offendere uno che ritiene offesa considerare le sue figure di riferimento assolute come fantasie?

E' impossibile, eppure considerarle fantasie è lecito nonché ormai praticamente certezza.

Dal punto di vista opposto, è impossibile per il credulone non offendermi tentando d'impormi le regole morali dettate dal suo amico immaginario quando io le considero mmerda fumante.

Quindi, come regolarsi in tutto ciò?

Aggiornamento:

Non sarebbe forse consigliabile prenderne atto e sfogare la propria brutalità verbale senza farsi tante pìppe mentali?

Aggiornamento 2:

Non è meglio ossigenare bene la combustione piuttosto che aver sempre un focolaio che cova sotto le ceneri?

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    In effetti per te temo sia impossibile... Serve essere cognitivamente normodotati... E chi scrive queste cose (se le pensa) non credo possa esserlo.

  • 6 anni fa

    Uno puo' non credere a cio' che un altro crede, ma non ha il diritto di chiamarla "mmerda fumante"; questa è mancanza di rispetto, è emettere un giudizio del tutto personale su fatti che non lo riguardano.

    Io credo, tu no; le tue opinioni possono dispiacermi per te, ma certo non offendono me.

  • Anonimo
    6 anni fa

    C'è una sorta di sadismo represso nei bigotti che, spesso, viene fuori in frasi quali "vallo a dire ai musulmani", come se per loro non uccidere chiunque non gli piaccia fosse una cortesia verso gli ultimi.

    Un essere così disturbato è forzatamente violento se avverte potenziali minacce esterne. Ti consiglio di tenerti a distanza di sicurezza.

  • 6 anni fa

    eh....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 anni fa

    E' triste che tu sia la "realta"... Vorrei sapere le tue di figure di riferimento. Tu deridendo chi e' religioso, non imponi la tua visione? Sicuramente ci sn fanatici anche li, ma tu non hai nessun diritto di offendere e propinare le tue "certe" certezze..essendo un ignorantone e tu si bigotto.

  • 6 anni fa

    Io credo nei fantasmi e spiriti , e ho scoperto grazie alle foto

    di mia sorella che esistono delle cose strane, io ti dico che un giorno magari la scienzia può anche dire che è il cervello a vedere i fantasmi o che sono nella nella nostra immaginazione, io comunque non crederei nella scienzia per il semplice fatto che mia sorella mi ha fatto vedere le foto e in quella foto si vede come un fumo che forma una faccia e quella faccia che c'è nella foto è la zia della fidanzato di mia sorella, abbiamo preso le foto sia di lei quando era viva e nella foto si vede la sua faccia , da li abbiamo capito che era il suo spirito e in quella casa sono sucesse cose strane e mia sorella non ci torna più, pensa che quando abbiamo preso la foto di lei quando era viva e quando si vede il suo spirito in foto la faccia la mamma del fidanzato di mia sorella è scoppiata a piangere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.