I vostri genitori si sono mai separati per motivi religiosi?

Chiedo a chi ha genitori di religioni diverse. Non sono sicura, ma credo che i miei si separeranno per questo (mio padre è cristiano, laico però, e mia madre è musulmana). Non mi metto a spiegare tutto, se volete ditemi solo se è capitato anche a voi e come si è conclusa la questione (i rapporti dopo la separazione, se uno è tornato al paese d'origine, voi in che rapporti siete con l'uno e con l'altra, ecc..). Per favore non fate commenti senza senso e/o insulti alla religione dell'altro, vorrei rispetto. Anche per la situazione che ho, grazie.

2 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    I miei genitori si sono separati per diversi motivi,prima di tutto personali e umani poichè quando l'amore finisce c'è poco da fare....l'aspetto religioso ritengo sia stato più che altro un catalizzatore dovuto alla mia presenza e alla possibile influenza che poteva avere su di me.

    Più che altro nel loro caso il matrimonio si è trasformato in un sentimento di reciproca assistenza.

    Insomma,mia madre è cattolica mentre mio padre si è sempre detto abbastanza agnostico,prima era alquanto ateo poi è diventato più agnostico,presumibilmente per questioni legate al disagio personale che negli ultimi anni sta vivendo(mia deduzione).

    La situazione si è conclusa con i miei genitori che anche grazie alla mia presenza sono rimasti in buoni rapporti(mia madre certe volte lo caz zia di brutto),vivono in case separate,io cerco di fare la mia parte per farli andare d'accordo.

    Ti capisco perfettamente ed anche se non ti conosco mi dispiace davvero per la tua situazione,so che non è facile.

    Allora,tu non puoi decidere per i tuoi genitori,ma la felicità dei figli per dei genitori "civilizzati"(se un cristiano ed una musulmana si accettano per il matrimonio non possono avere una mentalità troppo retrograda,quindi mi ci affiderei),dovrebbe avere la precedenza sul resto.

    Dunque ti consiglio non di essere invadente,ma di farli rimanere in buoni rapporti.

    Si stanno separando per motivi religiosi?

    Ma in origine perchè si sono messi insieme?La religione c'era anche allora,cosa è cambiato rispetto al principio?

    Scusa ma faccio fatica a pensare che tutto ad un tratto abbiano iniziato a non sopportarsi più per questioni religiose,le religioni c'erano anche prima,siamo sicuri che non ci sia un disagio strettamente umano di cui le religioni sono solo uno sfondo?

    Io non conosco la situazione nei dettagli,ma sono convinto che se il problema è religioso si possa trovare un compromesso visto che i tuoi genitori non sono ovviamente estremisti(se lo fossero non si sarebbero messi insieme).

    Se il problema è invece più umano e personale,allora dipende molto anche da te che in quanto figlia sei al centro dei loro pensieri.

    Per rispondere in breve alla tua domanda,non mi lamento di come è finita,i miei genitori sono rimasti in buoni rapporti e sono entrambi raggiungibili.

    Ci sono state e ci sono tutt'ora delle difficoltà che ogni tanto si presentano,quel che succede succede e poi passa.

    Nessuno dei 2 è tornato al paese d'origine,entrambi sono rimasti abbastanza vicino ai luoghi in cui io sono nato e ho vissuto.

    Mi scuso per essermi dilungato troppo e spero di non averti infastidito in alcun modo.

  • 5 anni fa

    la situazione che prospetti (lui cristiano laico e lei musulmana) è molto rara, e quindi è molto improbabile che potrai trovare risposte puntuali.

    E' invece estremamente più frequente la situazione in cui lui è musulmano e lei è cristiana, situazione ben nota ai matrimonialisti che molti clienti hanno tra costoro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.