tommaso ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 5 anni fa

Come coinvolgere mio fratello in giochi, discorsi, attività, ecc. ? Lui pensa solo ai video games... come fare?

Mio fratello ha 10 anni fra poco e quando la mattina si sveglia, la sua prima priorità è il Tablet... poi un sorso di latte e via a giocare a Fifa sulla Wii . Mi rendo conto che non lo seguo molto (anche perché di tempo non ne ho neanche per me), ma vorrei che piuttosto che giocare e guardare uno schermo luminoso, guardi la luce del sole. Con cosa lo posso coinvolgere? provate tutte le maniere (faccio la domanda solo per vedere se qualcuno mi da' nuove idee che magari lo convincano).

Vi ringrazio già... ciao

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Il problema è grosso, può portare miopia, cecità nei casi più gravi, problemi alla spina dorsale, tendinite e altro.

    Non spaventarti.

    Prima cosa parla coi genitori o chi ti tiene, se non fanno nulla, appena va in bagno o la notte che dorme, prendi i suoi "giochi" e nascondili.

    Puoi dire "se giochi un'ora a palla con me, te li do di nuovo, altrimenti no".

    Il problema è grave, ed è questione di mala educazione. Cioè se io mi sveglio e passo tutto quel tempo a giocare prendo botte, molto probabilmente, tuo fratello no? Puoi provare anche a dargliele, se non smette minaccialo.

    Parla coi tuoi e dì che sei preoccupato, che devono darsi una svegliata e iniziare ad educarli a dovere.

    Non dico che non sono bravi genitori, che non vogliono bene, dico che ormai o ci sono i genitori che picchiano, o quelli che lasciano perdere i figlioli e per farsi perdonare già a 2 anni gli mettono tutto in mano, PC, Nintendo, Company.

    Ciau!

  • Euiko
    Lv 6
    5 anni fa

    Io penso sia sbagliato l'approccio del nascondere i giochi o picchiarlo,penso sia piuttosto indispensabile aprire con lui un dialogo sincero,spiegargli con calma i rischi e pericoli a cui si va incontro se continua così,come appunto problemi fisici e varie e magari mostrandogli anche immagini o documenti se è proprio testardo.

    Secondo potresti proporgli di fare una partita a calcio vera nel mondo reale anzichè col joeystick,poi le attività possibili sono tantissime...dovrebbe scegliere lui magari qualcosa che lo potrebbe appassionare....per esempio sperimentando ogni giorno un attività diversa...sarebbe molto carino :) Per esempio imparare a cucinare,che per un bimbo può essere stimolante,giocare con le figurine o fare i modellini di aerei macchine o soldatini,correre con l'aquilone,dipingere,provare un nuovo sport,una gita al lago, mare, montagna o compagna ballare,creare da solo qualche travestimento tipo alieno o cowboy con la carta,raccogliere le foglie per studiarle o fare un quadro,studiare una nuova lingua,andare a un museo,inventare oggetti reciclandone altri,giocare a carte con gli amici,occuparsi delle piantine o di un animaletto domestico,andare a nuotare,giocare con la pasta di sale,fare la colezione di francobolli o tappi o ciò che desidera...dovrebbe aprire la sua immaginazione insomma :) La cosa migliore è stimolarlo proponendogli attività nuove e divertenti spesso ci dimentichiamo quanto possa essere meravigliosa la semplicità,l'importante secondo me è non proibirgli totalmente i videogiochi ma di diminuire notevolmente le ore di gioco per stare all'aria aperta o a fare altre cose !!!!

    Sono curiosa di sapere come si evolverà la situazione...buona fortuna e buon divertimento !!!!!

  • 5 anni fa

    Mandalo in montagna, a passeggiare, al mare. Ci sarà qualcosa in questo senso. Nascondigli gli oggetti. Certo, non si può pretendere che stia con le mani in mano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.