promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 5 anni fa

come si fa a capire la ''tecnica'' di un batterista ?

Cos'è e come si capisce la tecnica di un batterista ? cosa intendete con un batterista con una buona tecnica ?

PS scusate l'italiano impacciato

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ciao Alfredo :))

    Tecnica del batterista? Proviamo:

    Il Tocco (letteralmente "come fa suonare lo strumento");

    la medesima batteria suona diversamente con due musicisti diversi.

    Cambia la timbrica

    Il "Colore"; la fantasia che mette nei pezzi;

    l'inventiva,la parte e il passaggio che non t'aspetti

    la "precisione", sia dei colpi che nella tempistica

    Il "tiro" cioè... la carica, l' enegia che il batterista riesce a dare

    quando c'è da far sentire la potenza

    la "pulizia d'esecuzione", colpi magistrali, ben studiati, non buttati li,

    magari a pandan con parti di altri strumenti;

    belle parti "anche con tanta roba", ma "ben ordinati"

    "L' impostazione";

    più suona composto e con più scioltezza, parti anche super-impegnative

    e più sarà ben valutabile

    Ovvio tecniche poi visibili basilari, come la rullata

    o allucinanti tecniche moderne con i pedali della/e cassa/e

    concludo con 2 video, di uno dei miei preferiti,

    che adesso vado a cercarti..

    5 mninuti e torno :D

    https://www.youtube.com/watch?v=hV2wy10KK3g

    Youtube thumbnail

    &index=1&list=PLmqtrehlr-YnhEYNGxg5WZtmzRc3102Ec

    un ultimo particolare... ma che è un requisito quasi "maniacale";

    anche perchè pochissimi o quasi nessuno sono in grado di soddisfare xD

    più generi un batterista è in grado di suonare bene,

    più sarà un grande batterista!

    Batteristi come Ulrich, Mc Brain, Dave Lombardo, Vinnie paul

    conta chi vuoi... sono bravini... anche bravi;

    (oserei dire che i peggiori di questo lotto nominato, sono Ulrich e Mc Brain---> come suona ora)

    ma ad esempio Jazz, Funky, non ne saprebbero suonare :D

    e chissà quanti altri generi

    perfino Gene Hoglan è un mostro ma è limitatissimo nei generi...

    oopure Nick Mc Brain.. ormai sono anni ed anni

    che fa continuamente la stessa e medesima parte di batteria :D

    secondo me nemmeno la registra più..registrano le chitarre sul loop di quello stesso pezzo

    (testimone l'ultimissimo pezzo anticipo, dell'ultimo album in uscita xD

    pazzesco! fossi i lui..mi vergognerei :D )

    https://www.youtube.com/watch?v=-F7A24f6gNc

    Youtube thumbnail

    per cercare questo requisito, sarebbe da nominare mostri tipo

    Dave Weckl, Colaiuta, Virgil Donati, Joey Baron e questo Morgan Berthet

    (che ..non è il più bravo di quelli nominati, ma è molto giovane e ha un sacco di tempo avanti a se :D )

    https://www.youtube.com/watch?v=PwC4KCJrUFQ

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=inhckpMxxdo

    Youtube thumbnail

    ok.. spero di essere stato utile :))

    • p.s. dimernticavo la "dinamica" - cioè la capacità di personalizzare una parte - variando sugli accenti, sui volumi di esecuzione, anche in base alla necessità del pezzo; la capacità di dar vita ad un pezzo e non sembrare una drum-machine (ci va saper fare anche quello però a volte :D )

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.