marco ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 5 anni fa

Come diventare un "calciatore professionista"?

Ciao a tutti, mi chiamo Marco e ho 14 anni, fino a solo un'anno fa non ero per niente appassionato a questo sport, non ne conoscevo la storia, le regole, e i volti noti, verso dicembre 2014 però incominciai ad appassionarmi, ed ora ogni volta che vedo un pallone, inizio ad allenarmi, anche da solo. Ho deciso di iscrivermi a una squadra giovanile, sono stato tutta l'estate ad allenarmi da solo, e in compagnia, a guardare partite e a vedere video per osservare grandi campioni, e ora è spuntato questo nuovo sogno nel cassetto, so che non è una strada tutta rose e fiori, ma ci ho riflettuto tanto, e ho preso una decisione. Ma ho due perplessità... come faccio a farmi notare in questo mondo, e soprattutto, ho ancora una buona età per iniziarè? Grazie in anticipo per chi ha letto tutto e per chi mi risponderà!

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Marco. Non ti preoccupare per l'età. Ci sono molti futuri giocatori che hanno iniziato tardi, anche a 17/18 anni. Io faccio sempre l'esempio di Kevin Lasagna, classe 1992 che ha iniziato a giocare in prima categoria a 17 anni. È stato comprato l'anno successivo da una squadra di promozione, ha fatto bene ed è approdato in Eccellenza, a 19 anni. Lo nota il Carpi che lo ingaggia in Serie B, dove la scorsa stagione ha segnato i primi gol da professionista. Ironia della sorte, il Carpi ora è in serie A e questo ragazzo pochi anni fa non avrebbe potuto immaginare minimamente quello che sta vivendo adesso. Perciò non ti preoccupare. Per quanto riguarda la prima domanda, continua ad allenarti e guadagna in questo modo punti con l'allenatore. Gioca sempre dando tutto, e vedrai che ce la portai fare. Ricordati: nel calcio c'è una cosa che conta più delle altre, il cuore.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Ciao Marco, ancora hai tempo per diventare un calciatore professionista. Per diventarlo non bisogna far molto, basta prendere un pallone e allenarsi come fai già tu. Dimostra al tuo allenatore che tu vuoi andare avanti perché hai una vera passione per questo sport, gioca,impegnati e divertiti. Sono sicuro che c'è la farai :)

  • Niente è impossibile, ma devi avere un talento enorme, il solo impegno non ti porterà da nessuna parte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.