Deframmentazione disco???????

cos e la deframmentazione? conviene farla? che benefici da? si perdono dati nel farla? come si fa? grazie in anticipo ;D

12 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Migliore risposta

    La deframmentazione dei dischi è il processo di consolidamento di dati frammentati su un volume (ad esempio, un disco rigido o un dispositivo di archiviazione) affinché funzionino in modo più efficiente.

    Man mano che si eseguono operazioni di salvataggio, modifica ed eliminazione di file, il volume viene frammentato, poiché le modifiche apportate a un file vengono spesso salvate in un percorso diverso del volume rispetto a quello del file originale. Questo non significa che il file modifica la sua posizione in Windows, ma che viene cambiato il punto in cui i pezzi di informazioni che creano il file vengono archiviati nel volume. Con il passare del tempo, sia il file che il volume stesso diventano frammentati, con la conseguente riduzione della velocità del computer poiché la ricerca degli elementi necessari per aprire un file deve essere eseguita in percorsi diversi.

    Non perdi file, conviene farla su HDD ma non su SSD, ti consiglio di farla con defraggler.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    conviene disattivare la deframmentazione programmata attiva di default, che causa rallentamenti del sistema. e controllare ogni tanto lo stato del disco, se è molto deframmentato puoi procedere a farla, male non fa e non perderai nessun dato

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    back-up

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Se hai windows 7 o successivo non preoccuparti. Se ne occupa da solo.

    I dischi SSD non necessitano di deframmentazione (windows lo riconosce e non la fa).

    Non perdi nessun dato ed ottimizzi la velocità di accesso e le performance del computer!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • tyu
    Lv 5
    5 anni fa

    formatta 1 volta ogni anno o due anni e recuperi spazio ripulendo file sistem ecc...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Usare un programma di deframmentazione è inutile e dannoso sui dischi a stato solido (SSD), non ci sono parti meccaniche e l'accesso ai dati ha la stessa velocità in qualunque parte dell'unità e inoltre la vita delle celle è determinata dal numero di scritture.

    La deframmentazione è invece utile sui dischi meccanici in quanto compatta i dati e li raggruppa nei luoghi del piatto raggiungibili più velocemente dalle testine, non fa miracoli in termini di prestazione sui file system moderni, su un disco in FAT32 invece vedi la differenza a occhio. I dati si possono perdere solo in caso di black-out o comunque anomalie dell'alimentazione, come in qualsiasi altra operazione sul disco.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    farla ogni tanto o non farla proprio è uguale,tutto dipende che uso ne fai del pc.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 anni fa

    ma che cazzata,la deframmentazione e data dal tipo di file system usato,in pratica immagina di avere un grande armadio pieno di cassetti,tu in uno di questi cassetti ci conservi una foto,con il passare del tempo e usando la foto questa crea copie che si spostano da un cassetto all'altro,deframmentando tu rimetti a posto tutte le copie e i pezzetti riportando tutta la foto nel suo cassetto,in questo modo quando il computer cerca la foto sa dove andarla a cercare direttamente senza aprire tanti cassetti,quindi è più veloce

    https://it.wikipedia.org/wiki/Deframmentazione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Lefty
    Lv 6
    5 anni fa

    Conviene farla perchè velocizza l'accesso ai dati presenti sull'hard disk. Non comporta nessuna perdita di dati. Questo tool:

    http://ultradefrag.sourceforge.net/

    è ottimo per effettuare il defrag.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    E' un processo che ti consente di eliminare i files "frammentati", ovvero danneggiati. I files con l'utilizzo normale del PC non rimangono tutti quanti integri, piano piano si creano accumuli di "pezzetti" di files qua e la per svariati motivi. Converrebbe farla ogni tanto, io la faccio una volta l'anno, ripulisce il sistema dai files rotti che lo rallentano e lo appesantiscono. I dati che perderai sono dati che sono già di per sè inutilizzabili, ed in ogni caso non riguarderanno il tuo utilizzo quotidiano, visto che ora sono presenti nel tuo PC e tu nemmeno lo sai.

    CIao!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.