Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 5 anni fa

In cerca dell'acquario dei sogni?

Ciao a tutti, vi pongo questa domanda perché io e il mio fidanzato siamo in cerca del nostro acquario dei sogni, che consiste in un acquario di acqua salata non troppo grosso (quant'è la grandezza minima?), con solo i pesci pagliaccio dentro. Fino ad adesso è tutto semplice, ma il nostro desiderio è quello di poter realizzare al suo interno un fondo come se fosse una pista da hockey, con tanto di porte, e la Stanley Cup per decorazione.

Ora ecco alcune domande: è possibile avere un acquario piccolo (40/50 l) per quei pesci?

All'acquario di Genova abbiamo trovato dei pesci pagliaccio sia "grandi" che "piccoli", ci sono delle varietà differenti o erano semplicemente "cuccioli"? (so che nei negozi di solito portano dei pesci piccoli sia per comodità del trasporto sia perché poi "durano più a lungo")

I pesci pagliaccio richiedono necessariamente delle anemoni o basta mettere delle rocce?

Quanto costano in media i pesci pagliaccio?

Il fondo a pista da hockey è possibile da tenere o bisogna mettere per forza la sabbia?

Se tutti i nostri desideri possono essere realizzati, conoscete qualcuno che fa acquari su misura, e quindi può ricavare le decorazioni che abbiamo richiesto?

1 risposta

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao,

    l'acquario marino è molto difficile da gestire sopratutto se con un litraggio piccolo come quello che vorreste prendere tu e il tuo ragazzo. è oltretutto un hobby molto costoso, per farti capire non spenderai meno di 700/800 euro.

    bada che non è affatto un gioco stiamo parlando comunque di creature viventi.

    detto ciò per poter gestire al meglio un acquario marino bisogna avere anni di esperienza con acquari d'acqua dolce.

    il campo da hockey lo sconsiglio assolutamente perche non ci sarebbe spazio per metterlo, infatti un acquario marino necessita di 1 kg di rocce vive ogni 5 litri d'acqua e in 50 litri ci vedo solo 1 pesce pagliaccio con il suo anemone.

    se vuoi puoi fare cosi: fase 1: prendi un acquario capiente dai 60 litri in su, rocce vive 1kg ogni 5 lt d'acqua, e infine della sabbia per acquario marino che trovi tranquillamente in molti negozi di animali.

    lo allestisci a tuo piacimento, prima metti la sabbia, poi le rocce e infine riempi l'acquario con acqua salata.

    l'acquario marino non necessita un filtro pero devi comprare 1/2 pompe di movimento (a seconde di quanto grande è l'acquario). dopo averlo allestito lo attivi e lo lasci maturare per un mese circa e poi, finito il mese di maturazione inizi ad accendere le luci inizialmente per 2 ore al giorno poi settimanalmente aumenti il periodo di illuminazione di ora in ora fino ad arrivare a 9. ricorda, la maturazione per un nanoreef è tutto. fase 2: dopo aver fatto tutti i test necessari ed aver cambiato l'acqua della vasca per il 10/15 % puoi iniziare a introdurre i primi coralli, preferibilmente molli e dopo qualche settimana (2/3) puoi iniziare a inserire i pesci. se scegli un acquario da 50/60 litri ti consiglio questa fauna: 1 pesce pagliaccio con un anemone, un gobidon okinawae, uno pseudochromis paccagnellae ( di questi due guardati le immagini in internet) a mio parere sono molto belli e infine un gamberetto. per quanto riguarda il resto ci sono molti siti e forum di acquariofilia come acquaportal che ti guideranno facendoti fare i passaggi e le scelte piu giuste per il tuo acquario. i pesci pagliaccio costano dai 15 ai 40 euro per esemplare. spero di esserti stato d'aiuto

    ciaooo buona fortuna :)

    ps: quasidimenticavo, dopo il primo cambio d'acqua che dovresti fare dopo il mese di maturazione l'acqua va cambiata del10% ogni settimana

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.