Come riuscite a gestire l'ansia pre-esame?

Tutte le volte è la stessa storia, a 15 giorni prima di un esame universitario mi prende l'isterismo, mi sembra di non ricordarmi nulla, mi sfuggono tutti i dettagli e mi rovino le giornate. Come fate voi a gestirvi?

5 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    E' assolutamente normale. Anche a me capita di sentire la tensione in quel periodo, poi più mi avvicino all'esame più mi tranquillizzo.

    Personalmente quando mi capita cerco di ripensare al fatto che ho studiato tutto e l'ho fatto bene (cerco insomma di auto-incoraggiarmi), dopodichè preparo una scaletta degli argomenti principali da rivedere in quelle due settimane. Se sono troppo ansioso da non riuscire a concentrarmi allora il piano B è prendermi un giorno di stacco. Le prime volte mi sembrava una pazzia, ma posso assicurarti che funziona. Prenditi una giornata da dedicare a te stesso, ad uscire con i tuoi amici o semplicemente rilassarti sul divano con la musica sparata nelle orecchie. Altro rimedio che trovo utilissimo è quello di farsi una corsetta o una nuotata in piscina ogni tanto per distogliere la mente sui libri...ho appurato che così facendo riesco a rendere di più e concentrarmi meglio.

    Comunque sia resto dell'idea che il segreto per riuscire in un esame sia la fiducia nelle proprie capacità e la pianificazione, poi naturalmente un po' di tensione è normale (altrimenti significa che non te ne frega nulla di ciò che studi e come va và) ma l'importante è non farsi sopraffare.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Anche a me succedeva e immancabilmente la sera prima dell'esame decidevo di non andare.

    Ora ho trovato un metodo migliore, sostanzialmente mi prendo per tempo e calcolo i giorni in modo da averne abbastanza per il ripasso...inoltre riservo sempre 1-2 giorni prima dell'esame come jolly perchè so che ci possono essere imprevisti o perchè so che il giorno prima arrivo sempre distrutta, quindi spesso non produco molto...quindi non lo conto quando organizzo lo studio, ma poi se sto bene è sempre un giorno in più che mi ritrovo per ripassare!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    con un bel te

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Io sinceramente me ne frego altamente, mi comporto apposta da spavaldo pensando che tanto sono tutte cose facilissime. Anche se per finta alla fine mi convinco realmente di quelle cose.

    • Dies Irae
      Lv 7
      5 anni faSegnala

      Beato te :D

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 anni fa

    E' possibile porre fine all'incubo dell'ansia e del panico grazie a questo metodo http://SconfiggiAnsia.givitry.info/?2dMl

    La crisi di panico, o crisi d’ansia, è un episodio caratterizzato da un inizio improvviso, apparentemente provocato da alcunché, di una durata solitamente inferiore ai trenta minuti.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.