Un terreno da trasformare in giardino........come procedere???

Aggiornamento:

700 metri , sconnesso..grazie

Aggiornamento 2:

La posa dei tubi ..luce e acqua meglio procedere dopo aver spianato il terreno ,cosi ho la quota giusta per la posa dei pozzetti ? Devo fare un vialetto con le luci meglio farlo dopo aver seminato ?? grazie

5 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Ti consigli odi farti un progettino, anche approssimativo, giusto per pianificare un po' PRIMA di cominciare a lavorare.

    Non l'ho mai fatto, ma personalmente prima spianerei (indipendentemente dal dislivello, così non rischi di prendere tubature e condotti), poi farei le tracce, i pozzetti e la posa.

    Se hai intenzione di fare delle "aiuole" e di usare terra migliore, sistemala già da adesso (subito dopo o durante la spianatura).

    Se metti già anche le luci (tipo lampioncini) fatti un progettino, perchè poi non potrai cambiare il percorso del vialetto. Se decidi di metterli dopo, assicurati invece di mettere pozzetti e tracce comode in zona vialetto, in modo che se devi dal progetto originale, ti basta fare una piccola traccia in piu ed il cavo.

    Poi traccerei la pista del vialetto (come lo fai? asfaltato, ghiaia, segnapassi?). Cmq devi "batterlo" un po' e, se ci devi passare con l'auto, dovresti fargli una fondamenta altrimenti si riempie di buche dopo i primi mesi e le prime piogge. Se è solo un vialetto pedonale batti bene la terra e metti la ghiaia (magari informati se va messa a strati). Se invece usi i segnapassi puoi farlo anche dopo. Io li ho messi SOLO posati (col tempo si assestano) , ma li puoi anche interrare (di piu o di meno a piacimento) o addirittura vendono una specie di aalta per fissarli.

    Per ultimo seminerei il prato, così eviti di rovinarlo facendo altre cose.

  • 5 anni fa

    Per trasformare un terreno in giardino innanzitutto occorre verificare che il terreno in questione presenti un’adeguata esposizione: le varie coltivazioni, per il loro corretto e regolare sviluppo necessitano di una giusta quantità di luce, quindi tenete sempre conto di questo importante fattore.

  • Anonimo
    5 anni fa

    no

  • 5 anni fa

    Che tipo di giardino vuoi? Quanto è grande il terreno? dov'è? posizione soleggiata, ombrosa, in riva a un torrente... Terreno argilloso, sabbioso, sassoso... Lo curerai tu da solo, acquisterai una motozappa, un trattorino?

    Chiedi come procedere? per prima cosa leggi e sfoglia libri e riviste, fatti un minimo di cultura, individua quello che ti piace e poi vedi se realizzarlo?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 anni fa

    non ne ho la più pallida idea

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.