Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute dell'uomo · 6 anni fa

Non capisco che mi succede. Avete consigli da darmi?

L'anno scorso alle medie mi è successo che un giorno di dicembre prima di uscire di casa per andare a scuola, ho bevuto un bicchiere di acqua, un grosso sbaglio da parte mia, perchè per le prime tre ore abbiamo avuto un prof che non mandava in bagno durante le lezioni. Quindi arrivato in classe tutto normale finchè a fine prima ora mi venne una voglia urgente di andare in bagno, io chiesi al prof se mi ci mandava, ma lui ovviamente me lo negò dicendo che sarei riuscito a trattenerla, cosi con moltissima difficoltà riusci a trattener la pipi fino a fine seconda ora, quando iniziai a supplicare il prof di mandarmi in bagno, e lui cedette. Già mentre mi sentivo malissimo nel trattenerla e poi dopo essermi finalmente liberato mi sentivo un po meglio pero continuavo a sentir freddo e tremavo, sensazioni che ancora oggi ricordo. Non so cosa cosa mi sia successo ma da quel giorno ricordando di quel episodio che non riesco a dimenticare, ogni giorno prima di andare a scuola mi veniva e mi vine ancor oggi alle superiori e mi viene voglia di urinare anche se sono andato in bagno 20 minuti prima. E come se non bastasse in più da quando sono alle superiori, appena vado in bagno non so perchè ma anche se devo urinare con urgenza non riesco, non so perchè, è come se mi bloccassi. Non so proprio come mai tutto cio mi accada e come potrei risolvere questa cosa, avete consigli da darmi?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    6 anni fa
    Risposta preferita

    è successo che ti è venuto un blocco psicologico e l'ansia da paura in quanto avevi paura di urinarti addosso , poi quando sei riuscito a espletare ti sei sentito finalmente svuotato ma hai avuto come un brivido di freddo e tremavi , questo perchè il tuo stato di ansia era al limite .

    il problema adesso che tu hai sempre quel ricordo in mente , ma dovresti cercare di dimenticarlo o cancellarlo dalla mente , è successo bene ormai è già il passato e guardi avanti .solo cosi riuscirai a vincere questa paura e blocco psicologico .

    per il fatto di riuscire a rallentare lo stimolo urinario potresti attuare la ginnastica del muscolo perineo che serve appunto per rallentare lo stimolo urinario e ritardare la eiaculazione , sono semplici esercizi senza uso delle mani o gambe e vanno fatti dove,come,quando vuoi per 2 volte al giorno .

    questo potrebbe essere la soluzione dello stimolo , per quanto riguarda la paura , questo devi essere tu a convincerti che oramai quell'episodio è passato e non ritornerà più sempre se tu sei disposto a cancellarlo dalla tua mente , una cosa molto importante è quello di mai ricordare o parlare di quell'episodio perchè cosi non fai altro alla tua mente di ricordarlo .

    ciao

    Fonte/i: masetti_matteo@yahoo.it
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.