Nessuno mi vuole... Mi serve una ragione per andare avanti...?

Ciao fra pochi giorni faccio 17 anni ma in ogni caso non me la sento di continuare a fare una vita così di *****... Nessuno mi apprezza... A scuola vengo spesso escluso da tutti anche se i miei compagni fanno finta che io gli stia simpatico li conosco da un anno e mi escludono lo stesso anche se c'è un compagno nuovo arrivato solo quest'anno lui viene già invitato a casa loro e a partecipare con loro qualunque cosa fanno a me non me l'hanno mai chiesto e non ci hanno neanche mai provato... Inoltre quando sono stato bocciato i vecchi compagni mi dicevo cose del tipo: "ci mancherai, non puoi lasciarci e bla bla bla..." Ma non sono mai venuti a trovarmi nell'altra classe e quando passo io a trovare non mi salutano neanche e non mi rivolgono neanche la parola... È questo mi ha portato a non fidarmi più di nessuno e ad abbassare la mia autostima ancora di più che era già sotto lo zero... Inoltre non ho mai avuto una fidanzata ho un ragazza come amica perchè spesso tendono ad evitarmi se non ad odiarmi... Nemmeno mia madre mi apprezza... È arrivata a dirmi in più occasioni che mi odia e che sono il suo più grande fallimento e ultimamente è arrivata a dirmi di impiccarmi... L'unica persona che mi capisce è mio padre ma purtroppo io non faccio che rifiutarmi di andare a vivere da lui solo perché mi annoio a casa sua... A causa di tutto questo io non ho autostima e passo le giornate da solo sui videogiochi. Vi prego dovete darmi una ragione per continuare a vivere...

11 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    ehi calma non credo che le cose siano così tragiche...anche io sono stata bocciata, e siceramente me ne vergognavo così tanto che mi rifiutavo io stessa di andare a saluarli. magari i tuoi ex compagni hanno iniziato ad escluderti perchè non facendo più parte della classe quindi di quel gruppo non trovavano motivazioni per stare con te, adesso sinceramente non so come sei fisicamente ne caratterialmente perciò è difficile dare una vera e propria opinione, quello che posso consigliarti di fare è se il tuo modo di approciarti alle persone è freddo o molto timido è quello di lasciarti andare, con le ragazze fai il gentile ma al tempo stesso il misterioso e il cupo, cerca di attirare un pò l'attenzione su di te ( non in modo negativo), da quanto ho capito non sei uno che sce molto la sera o che va il sabato sera nei locali, bhe inizia a farlo è un mdo per conscere persone sia maschi che femmine, scambia numeri ecc... quando magari vai fuori, non so al parco,e vedi una ragazza da sola o anche un ragazzo ( preferibile una ragazza :) ) avvicinati e parlale, magari con una scusa ti avvicini. mettiamo csa che tu fumi è solo un esempio, se è così prendi una sigaretta ti avvicini e gli chiedi se ha un'accendino sia che ce l'abbia o no tu chiedile come si chiama, i suoi hobbie cose del genere e fai il simpatico. appunto come dicevo prima non sò come sia il tuo aspetto fisico o il tuo abbiagliamento, ma se pensi che non sia il massimo, magari fai qualche doccia in più hahah scherzo, ma cerca di curare molto di più il tuo aspetto, se usi tanto le tute BASTA, compra dei bei jeans, camicie, magliette con scollo a V se hai un fisico atletico rigorosamente a tinta unita, usa prodoti per il viso se magari hai acne o brufoli. a scuola, cerca di essere tu ad attaccare discorso facendo sempre un pò il misterioso, sii simpatico,gentile, e a volte un pò stra fottente, questo per l fatto che ti senti escluso. per il fatto di tua madre da una parte ti posso capire anche i miei sono divorziati e io non vedo mia madre da 9 anni e si fa sentire 6 volte l'anno, credo che dovresti parlargli seriamente, chiedendole perchè ti vede come un fallito o perchè ti dice certe cose, fagli capire che tu ci soffri ma fino ad un certo punto, se lei non lo capisce neanche così fai il menefreghista, perchè quello che fanno le madri soprattutto con i figli maschi è mettere sensi di colpa addosso ai figli, e visto che ti hanno già bocciato una volta ora datti da fare e fai vedere a tutti, e soprattutto te stesso che vali tanto, e non hai bisogno degli altri per andare avanti. se hai voglia di parlare con qualcuno, contattami credo attraverso le e-mail :) . un bacio. anzi ti lascio il mio numero 3421933475

    ps. e ricorda che tutto si può affrontare, meglio se lo fai a testa alta e con un bel sorriso stampato in faccia

  • 5 anni fa

    Non ho voglia di leggere, una ragione di vita è la fìga

  • 4 anni fa

    Se stai cercando una soluzione efficace per elimare l'acne ti consiglio questa http://eliminareacne.netint.info/?9fF8

    Circa l'80% di giovani soffre di acne e i sintomi sono piuttosto evidenti. L'acne pomorfa presenta comedoni, papule, pustole o noduli. La manifestazione dell'acne varia a seconda del tipo di pelle.

  • 5 anni fa

    è l'adolescenza pasera

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Non vuoi più andare avanti perché i compagni ti escludono? Ci sono anche altri modi per socializzare. Questi non sono buoni motivi per ammazzarsi, esistono persone che stanno molto peggio di te, fidati. Poi hai 17 anni, sei ancora in tempo per trovare l'amore, vedi che lo troverai. Poi se hai bisogno di parlare con qualcuno dei tuoi problemi fallo. Questi non sono per niente buoni motivi per suicidarsi.

  • 5 anni fa

    ciao, la stessa cosa è successa anche a me, non avevo nessuna amica e stavo sempre da sola, ero presa in giro e grazie ai miei compagni ho dovuto lasciare la scuola .... se vuoi possiamo parlare un po

  • 5 anni fa

    Ei, non sono questi motivi per smettere di avere una ragione per vivere. Ognuno di noi è speciale, so che può essere dura e davvero tanto .. ci sono passata fidati e puoi fidarti quando ti dico che troverai qualcuno che ti apprezza, te lo dico per esperienza. I compagni di scuola sono sempre così, amano essere in questo modo ma solo perchè sono immaturi e spesso cresciuti senza valori e con un'educazione imparata dai coetanei. Sono maleducati e fissati con gli stereotipi di ragazzo adolescente di oggi. Sei semplicemente considerato diverso magari solo perchè sei un po' più chiuso di loro. Non devi permettere che ciò ti rovini la vita, gli altri non hanno il diritto di farti stare male così ma devi svegliere tu se soffrire o andare avanti. Purtroppo non esiste una cura magica, siamo soli e dobbiamo amarci e andare avanti. Per quanto riguarda la ragazza non ti devi preoccupare, per esperienza posso assicurarti che l'amore arriva quando meno te lo aspetti e quando non lo cerchi, tu cerca di coltivare amicizie e conoscere persone senza interesse particolare poi tutto verrà da sè .... fai la tua vita e dedicati a te stesso. Infine spesso i genitori dicono queste cose quando sono frustati o molto arrabbiati ma l'amore di una madre è molto profondo. Le parole feriscono è vero, ma siamo tutti esseri umani ... e se ciò non valesse tra poco potrai andartene e vedrai che andrà tutto apposto!

  • 5 anni fa

    fregatene, prima o poi ci sarà qualcuno che si innamorer di te. e poi fattelo dire, si sta molto meglio soli a quell'età

  • 5 anni fa

    cambiare scuola? quando sarai più grande trasferirti?

    se cambi scuola i nuovi compagni non ti conosceranno quindi non ti possono giudicare.

  • 5 anni fa

    hai 17 anni. Questo è il motivo...coltiva le tue passioni, fai sport, curati e sii sociale con tutti...se vuoi una mano scrivimi in direct su Istagram all account "domicsitalia" ..ti do una mano io <3

    Fonte/i: Sono una ragazza:)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.