Sto scrivendo un romanzo, leggete questo pezzo e ditemi se lo stile e la struttura sono armoniosi. Se non lo è fatelo voi..vi prego?

La sveglia ruppe il silenzio, rimbombando nell’ampia camera da letto.

Ellen Sauntain percepì quel suono come l’urlo acuto di un bambino, che si dileguava rapido per tutto l’ambiente.  Trafitta da un lieve fascio di luce percorrente il vetro a mosaico della finestra,

si rizzò dal letto con fatica, come se un grosso macigno le premesse gravosamente sul dorso  impedendogli di mettersi in piedi.

Era ben evidente che l’accattivante notte passata con suo marito gli avesse scombussolato i sensi e l’avesse condotta ad una greve pennichella. Il respiro era affaticato, e percepiva una forte emicrania.

Non riusciva nemmeno a sollevare le palpebre, ogni qual volta giungeva la stagione primaverile una forte allergia consumava la vista della povera donna, causandole un’irritante congiuntivite incurabile persino dalle odierne medicine.

Una volta che il suo campo visivo divenne lucido afferrò l’orologio digitale dal comodino e lo disattivò. Ora il silenzio si era ripresentato, cosicché la donna potesse riprendere tranquillamente conoscenza. Scrutò l’orario con un ‘occhiata infiacchita. Erano le sette e trenta.

<< E’ già mattina! >>  sussurrò disgustata.

 Le ore notturne scorrevano così in fretta da non renderle nemmeno la consapevolezza di essersi addormentata, o di aver realmente dormito

5 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Innanzitutto complimenti per l'impegno di scrivere. Non è per niente facile, nemmeno per persone che leggono molto.

    Personalmente credo che usi troppi termini ricercati e la lettura diventa difficile. Concordo con Nip sul fatto che non conosci l'esatto significato dei termini creando così frasi poco azzeccate. Vorrei ricordarti che spesso le cose più semplici sono anche le più belle.

    Ti consiglio di leggere un bel po' di romanzi in più magari non il genere di libri leggono i ragazzetti di oggi, ma di spaziare tra tipologie varie, non limitandoti a leggere e basta ma anche osservando come lo scrittore utilizza particolari terminologie e lo stile che utilizza. Inoltre se trovi termini che non conosci pienamente cercali sul dizionario, anche se magari il senso della frase lo capisci lo stesso!! E sopratutto non smettere mai di scrivere, se è una tua passione devi coltivarla e col tempo potresti raggiungere ottimi risultati :)

  • Nip
    Lv 6
    5 anni fa

    Usi termini ricercati in maniera imprecisa (evidentemente non sei avvezza ad usarli e non ne conosci l'esatto significato), e questo già suona male. Se ci aggiungi qualche errore di grammatica ( "gli" è maschile) ne esce una cosa penosa.

    Leggi qualche centinaio di romanzi e poi riprovaci.

  • 5 anni fa

    è buono, mi piace il tuo stile! Solo un'osservazione, quando dici "Che si dileguava rapido per tutto l'ambiente.." sembra che il suono se ne va perché una cosa che si dilegua è questo che fa.. Ma il suono persiste finché non spegne la sveglia. Quindi credo tu abbia sbagliato verbo.

    Per il resto mi piace!:)

  • 5 anni fa

    Scrivi bene, non c'è che dire, e se puntavi all'armonioso, ci sei riuscita. L'unico consiglio che ho da darti e di non esagerare con questo stile "aulico". A mio parere, a lungo andare diventa troppo frufru. Troppi termini ricercati danno un non so che di sgradevole dopo alcune pagine, ed essere scrittori non significa necessariamente sfoggiare un vocabolario pomposo e altezzoso. So che questo genere di stile può attrarre, ma se lo guarderai con occhio obiettivo, capirai cosa intendo. Poi beh, sono opinioni.

    Comunque è bello, davvero. Complimenti.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    Buono

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.