Chi ama Dio è sempre nel giusto?

L’inquisitore cristiano che bruciava le carni di una ragazza innocente condannandola ad una morte orribile per amore di Dio era nel giusto?

Abramo che voleva affondare la lama del suo coltello sulla gola del suo piccolo figliolo per amore di Dio era nel giusto?

Il crociato che per ordine del papa Urbano II nell’anno 1095 affondava la sua spada sulle tenere carni di un bambino per amore di Dio era nel giusto?

Nel 782 il soldato di Carlo Magno che per amore di Dio tagliava la testa ad un innocente Sassone solo perché non volevano farsi convertire al cristianesimo era nel giusto?

L’imperatore cristiano Teodosio (408-450) che per amore di Dio fece giustiziare perfino dei bambini per aver giocato coi resti delle statue pagane. Eppure, stando al giudizio di cronisti cristiani, Teodosio «ottemperava coscienziosamente a ogni cristiano insegnamento», era nel giusto?

E voi che amate lo stesso Dio che amavano l’inquisitore, Abramo, il crociato, il soldato di Carlo Magno, l’imperatore Teodosio siete sicuri di essere nel giusto?

11 risposte

Classificazione
  • ILEANA
    Lv 7
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Chi ama Brahman il Dio Universale , è sempre nel giusto.

    Chi ama gli idoli chiamati Dio è sempre nel torto.

    • Nicola4 anni faSegnala

      Ciao Ileana apprezzo sempre le tue risposte perchè sono piene della tua saggezza e cultura.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Certo che sì: DIO LO VUOLE!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    bisogna amare l'intero universo x essere nel giusto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • per "il dio (nullasciente) che gli uomini hanno creato a loro immagine e somiglianza",

    tutto era ed è lecito;

    anzi: "ad un dio che tace gli si può far dire ciò che si vuole"

    senza errore.

    soppressione, discriminazione, lucrazione,

    genocidio materiale e culturale...

    tutto "deus vult", per "volontà di "dio" "

    p.s.

    comunque rimane l'essere umano nella sua globalità

    l'autore, l'autore, il protagonista della distruzione della terra ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Adam
    Lv 7
    4 anni fa

    Così pare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Che maroni! Deriviamo tutti da gente che tagliava la testa agli innocenti?

    Oppure ami masturbarti con le storie strane? Prova a rileggere cosa hai scritto.........

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Chi ama Dio, odia il male.

    Si, è nel giusto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Chi ama Dio è sempre nel sbagliato, per esempio i credenti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • mauro
    Lv 4
    4 anni fa

    Praticamente mai....già il fatto di amare chi non esiste non ha senso, quindi...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Nessuno di noi, che ama Dio oggi, compie quelle nefandezze, perché quelle nefandezze non hanno hanno cambiato Dio, siamo cambiati invece noi, anche se non sempre in meglio.

    • Nicola4 anni faSegnala

      Anche chi si professa cristiano ammette che quanto scritto nella bibbia come esempio per i posteri, ad esempio Abramo e Isacco, è una nefandezza.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.