Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 5 anni fa

Chattare non è da bambini?

Premetto che io .. che io lo faccio ogni giorno .... però, "OGGETTIVAMENTE" parlando pensateci bene, dai 20 anni in su, per arrivare ai 30 e anche più, non è giusto un pochetto ridicolo che una persona adulta stia ancora a scrivacchiare nelle chat e con i messaggini come i ragazzini? E mi riferisco anche a quelli della mia età che sono diciamo nella fascia tra i 20 e i 30: quando avevate tipo 12 anni, vi aspettavate che a quest'ora sareste ancora stati ancora a fare gli scemini nelle chat e col cellulare? (il cellulare non è il mio caso, perché ho un cellulare vecchio e non me ne frega niente della moda di whatsapp ecc, quindi la maggior parte siete messi peggio di me).

Quello che voglio dire è che a questa età si dovrebbe lavorare, perseguire degli obbiettivi o mettere su famiglia. Era questa l'immagine che avevo dell'essere adulti quando ero piccolo

Ogni tanto ci penso ...

Aggiornamento:

Io a 12 no perchè non avevo il computer, ma gli altri lo usavano MSN mi pare

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 anni fa
    Risposta preferita

    La chat così come i social e i forum sono mezzi di comunicazione che ci permettono di conoscere gente e imparare cose nuove. Il punto è come vengono usati! E' lì che entra in gioco la maturità delle persone.

  • ?
    Lv 7
    5 anni fa

    Hai ragione.

  • Anonimo
    5 anni fa

    ma voi a 12 anni non potevate perché queste cose non esistevano

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.