Cz100 o walther P1 quale pistola economica usata e' migliore per difesa abitativa e poligono 1 volta al mese? 350€max...grazie dei consigli.?

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Sotto i 350 euro puoi trovare le Tanfoglio Force usate (io avevo la 921R), per il tiro lento mirato a 25 m vanno abbastanza bene e non sono male come entry level sia per il tiro dinamico che per l'IDPA. La CZ100 a mio parere è un gradino sotto la serie Force della Tanfoglio.

    Riguardo la P1, occorre conoscere alcune cose prima di fare un acquisto sbagliato.Sul mercato sono finite tantissime P1, dismesse dalla Bundeswehr; il prezzo è ancora molto interessante, la mia la pagai poco meno di 200 euro in perfette condizioni. Come saprai la P1 si differenzia dalla P38 principalmente per il fusto in ergal anzichè acciaio ed i primi modelli ebbero parecchi problemi, risolti poi con l'adozione di un traversino di acciaio (visibile tra la leva di smontaggio ed il perno dell'hold open. Evita perciò di acquistare P1 prive di questo rinforzo. Il calibro originale in 9x19 è stato modificato in 9x21 dall'importatore perciò alcune armi hanno la camera di cartuccia fatta bene ed altre un pò meno (un pò troppo lunga) e spesso accadeva che la cartuccia non faceva headspace sul gradino della camera ma sull'unghia dell'estrattore ed infatti capita ancora che ogni tanto a qualche P1 si rompe l'estrattore. Il caricatore inoltre è realizzato in lamiera stampata e saldata al suo interno; questo accoppiamento forma un gradino che non interferisce con il bossolo 9x19 ma con il 9x21 non è possibile mettere più di una cartuccia nel caricatore ... perciò e necessario modificare i caricatori. Quelli modificati dall'importatore sono fresati (in maniera orrenda) per poterci mettere il 9x21, però se desideri caricatori aggiuntivi poi dovrai modificarli a tuo carico. Io ne ho acquistati un pò in Germania a basso prezzo però ho passato un pomeriggio di bestemmie per modificarli. Di per se la P1 è un arma molto precisa però occorre fare attenzione al mirino in quanto non tutte le P1 hanno il mirino giusto. I mirini delle P1 sono numerati da 1 a 5 a seconda del'altezza (il 5 è il più basso). La mia originariamente aveva il n.3 ma sul campo ho scoperto che non andava bene (sparava "basso") ed ho dovuto installare il n.5 per poter sparare bene a 25m. Altra nota dolente sono i profili di palla, la rampa di alimentazione della canna è piuttosto ripida (nata per il 9x19 con palla RN) e palle a profilo tronco conico o OAL di cartuccia elevati possono dare problemi di alimentazione. Nella mia devo tenere le cartucce con palla RN a circa 29.2 - 29.3mm. Tieni inoltre presente che la P1 non è nata per sparare tanto. Con la Tanfoglio 921R (presa usata) non ho mai avuto problemi e nessun inceppamento, con nessun tipo di profilo di palla e con nessuna ricarica, dalla più leggera alla più spinta. L'ho ceduta dopo averci sparato oltre 15000 cartucce per passare alla Stock III. Circa la difesa abitativa, come ampiamente scritto in altre risposte non mi pronuncio. Calibri come il 9x21 o il 38 special sono abbastanza economici e facilmente reperibili e ricaricabili. Calibri inferiori a questi, a parte il 22LR, il 9 corto o il 7.65 browning, puoi dimenticare tutti gli altri. Tra questi 3 il più adatto al poligono è il 22LR mentre gli altri sono più adatti per armi da back-up.

    ciao

  • 5 anni fa

    Intendo calibro 9 x 21 non superiore....

  • 5 anni fa

    per difesa abitativa cosa intendi?vuoi spare per sbaglio ad un familiare...ehm scusa volevo dire ladro?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.