raccomandata da un avvocato.. è regolare?

ciao a tutti sono un proprietario di un appartamento erroneamente ho pagato due volte una rata delle spese, ho avvisato l'amministratore di questo chiedendo come avrei riavuto la rata pagata in piu. non ho mai avuto risposta. alloro io ho deciso di nopn pagare le spese dell'anno dopo pensando che l'amministratore mi avrebbe contatato per questo. si mi ha contattato ma tramite un avvocato con una lettera chedendo di pagare le spese del nuovo anno con 200 euro in piu per spese legali e mora. tutto questo senza ricevere una lettera di avviso, che se non pagavo le rate delle spese avrebbe provveduto a recuperare il denaro tramite avvocato. in piu nella lettera del'avvocato non c'è neanche la percentuale riguardo la mora. insomma se chedo io un rimborso non si fa vivo ma se io non pago mi manda una lettera dall'avvocato senza preavviso? è regolare una cosa cosi? di solito chi deve ricevere un pagamento manda prima una lettera di sollecito dichiarando che se non paghero entro una certa data si provvedera al recupero tramite avvocato. perche in questo caso no? mi arriva subito la bastonata?

1 risposta

Classificazione
  • 5 anni fa

    In realtà lui può inviare, come ha fatto, una raccomandata tramite legale come avviso (in gergo forense "messa in mora") ma tu rispondi con altra lettera raccomandata all'avvocato precisando i fatti (non fargli vedere o peggio dare copia della raccomandata inoltrata all'amministratore, le carte si scoprono in caso di citazione).

    Se dovesse citarti in giudizio allora allegherai tramite tuo legale la raccomandata con relativa ricevuta firmata all'amministratore (tutto in fotocopia salvo che il Giudice non chieda di visionare gli originali, vale anche per il tuo legale). In questo caso io vedrei una lite temeriaria (lo scriverà il tuo legale nella opposizione) e addirittura un reato di diffamazione (ma qui si va sul penale ed è meglio evitare).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.