Domanda ai vegani...?

Capisco i vegetariani che scelgono di evitare alimenti che comportano l'uccisione di animali (carne, pesce, caviale) ..

E di conseguenza condivido anche la vostra decisione di non utilizzare indumenti quali: scarpe, portafogli, cinture in pelle..

Ma gli alimenti "animali"??

Quindi latte, formaggi, uova...

Come mai???

Cioè mungere una mucca per prendere del latte non lo vedo come uno sfruttamento...

LA MIA NON È UNA CRITICA, MA SOLO CURIOSITÀ!

VORREI CAPIRNE QUALCOSA IN PIÙ..

GRAZIE 💋

(Scusate l'ignoranza in materia)

3 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Migliore risposta

    La tua domanda è lecita e posta in modo educato e civile, percui meriti una risposta esauriente. Per produrre latte di mucca gli allevatori devono per forza di cose ingravidare artificialmente la mucca ogni anno. Questo già di per sè è uno stupro. Ma il punto non è questo. Ogni anno la mucca per produrre latte deve partorire un vitello, una piccola parte del latte viene data a lui finchè non raggiunge i 6 mesi di vita. Dopodichè viene condotto al macello se si tratta di un maschio altrimenti diventerà una mucca da latte. Praticamente viene ucciso proprio perchè nessun allevatore può permettersi di mantenerlo e il latte che andrebbe destinato interamente a lui viene usato dall'uomo per creare formaggi, latticini, mozzarelle, etc. Per impedire che il vitello succhi tutto il latte della madre gli viene messo un bavaglio simile a un ciuccio che gli impedisce di prendere il latte della madre. Per fermare questo sfruttamento delle mucche e l'uccisione di vitelli l'unico modo è non comprare latte di animali. Inoltre attualmente la richiesta di latte è aumentata e per riuscire a soddisfare i consumatori le mucche sono diventate vere macchine da catena di montaggio. Vengono munte con dei macchinari che spesso gli provocano anche mastiti e dolori lancinanti e vengono tenute rinchiuse in stalle per tutto l'inverno. Da li non possono ne muoversi ne girarsi. Possono solo brucare il fieno. Tutte le mucche una volta che non possono più produrre latte vengono macellate perchè nessun allevatore può permettersi di mantenere un animale che non produce nulla. Per quanto riguarda le uova devi sapere che il 99% delle uova proviene da allevamenti intensivi e bio proprio a causa dell'immensa richiesta di uova. Di conseguenza le condizioni delle galline ovaiole sono peggiorate. Vivono in capannoni ammassate come sardine e impazziscono. Spesso finiscono per beccarsi tra loro e per evitarlo gli viene amputato il becco. Negli allevamenti intensivi, che sono i peggiori, le galline ovaiole vengono chiuse in batterie, che sono piccole gabbie dalle quali possono solo beccare il mangime e produrre uova. I pulcini maschi vengono tutti tritati vivi in quanto sono ritenuti antieconomici. Fanno la stessa fine anche le galline ammalate, e quelle che producono poche uova. Ecco perchè chi non vuole contribuire a massacrare e a sfruttare animali dev'essere per forza vegano. A meno che non hai una gallina che ti fa le uova e non credo, devi per forza comprarle, e facendolo contribuisci al loro sfruttamento e alla morte dei pulcini.

    https://www.youtube.com/watch?v=Y33jthJrR08

    Youtube thumbnail

    https://www.youtube.com/watch?v=I1STdr4Y3l8

    Youtube thumbnail

    • ...Mostra tutti i contatti
    • BabyG4 anni faSegnala

      RISPOSTA PER L'ALTRO UTENTE:
      Ovvio che la catena alimentare non si offende, ci mancherebbe pure.
      Solo che essendo abituata a non parlare di concetti che non mi appartengono, ho messo in gioco le mie conoscenze ed in questo caso ho citato la "catena alimentare" perché ne sono a conoscenza.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Ok le condizioni spietate in cui versano gli animali.. Ma come si fa a pretendere che tutti gli animali vivano liberi se poi finiscono divorati da altri predatori prima ancora di poter dire coccodè? Se le galline non le chiudi in gabbia vengono scannate dalle volpi, le mucche dai lupi.. Tanto vale tenerle in stalla e prenderci latte e uova.. Di certo però fare in modo che non versino in quelle condizioni da lagher.. I pulcini non dovrebbero finire tritati ma nemmeno tenuti a contatto con le volpi.. esiste sempre una via di mezzo e che cazz, e se via di mezzo non c'è e i pulcini devono finire comunque uccisi (uomo o volpe che sia) tanto vale prenderci le uova e usarle.. Quando un aereo di linea viene dirottato l'aviazione nazionale ha l'ordine di abbatterlo. Meglio 200 morti che 3000

    • ...Mostra tutti i contatti
    • BabyG4 anni faSegnala

      Ma purtroppo è così il ciclo della vita prevede anche questo (come dici tu gli stessi animali si mangiano tra di loro)...
      Quello che noi sbagliamo è estremizzare ogni cosa e non farne un uso appropriato, ma abusarne completamente!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Io non sono ne vegano ne vegetariano e modestamente trovo stupido essere vegan perché molti lo fanno per moda invece i più "credenti" credo che pensano che predendo il latte o le uova e come se li stessimo derubando boh è solo un ipotesi

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.