Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 5 anni fa

Uno stato teocratico è uno stato mosso da motivi politici?

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Dipende da cosa intendi con "mosso da motivi politici"

    Uno stato teocratico ha i suoi fondamenti sulle "leggi" della religione di cui si dichiara osservante, vedi il califfato dell'Isis, in cui vengono applicate alla lettera ( ma ci sarebbe da discutere ) le parole del corano. In questo caso le idee politiche, dx e sx ecc, non hanno un senso.

    Diverso se pensiamo alla politica economica,,in questo caso mi sa che le parole del corano vengono seguite come meglio serve, ovvero se ci fa comodo bene, altrimenti facciamo come ci pare. Se pensiamo allo Stato pontificio prima di Porta Pia di sicuro non c'era una politica di dx o di sx o di centro o altro da seguire, sicuramente idee e visioni diverse anche all'interno, ma un intento politico come comunemente si parla no di certo, tutto si traduceva nel mettere in pratica ciò che è scritto nella Bibbia. Tutto questo a parole ovviamente, poi la realtà era altra cosa, popolo che moriva di fame, che doveva pagare la decima ( che poi arrivava ben oltre il 10%) e Clero che viveva nel lusso.

    Quindi uno stato teocratico è basato sulle sacre (?) Scritture della religione che segue, non ha una politica interna di dx o di sx, ma può avere una politica economica verso i Paesi esteri che si può assimilare ad un indirizzo politico di dx o di sx o altro, o intrattenere rapporti amichevoli più con paesi di sx che di sx o viceversa.

    D'altronde un paese non può reggersi da solo n un'economia globale.

    Ma definire un paese teocratico un paese di dx o di sx non ha molto senso.

    Se poi parliamo di ierocrazia allora siamo proprio in presenza di uno stato in cui contano sole le sacre (?) Scritture e le funzioni dello stato sono in mano ai sacerdoti o a chi fa le veci della divinità.

  • 5 anni fa

    qualunque cosa che aspira a farsi stato è mosso da motivi politici

  • 5 anni fa

    La teocrazia è una forma di governo esercitata da Dio, per cui, in un governo del genere, la politica non c'entra assolutamente nulla. A molti risulterà incredibile, ma Dio ci ha promesso un governo del genere. Nel libro biblico di Daniele 2:44 leggiamo: " E ai giorni di quei re [i nostri giorni] l'Iddio del cielo stabilirà un Regno che non sarà mai ridotto in rovina. E il Regno stesso non passerà ad alcun altro popolo. Esso stritolerà tutti questi regni [i regni e governi attuali] e porrà loro fine, ed esso stesso sussisterà a tempi indefiniti". Questo Regno altro non è che il famoso Regno di Dio di cui Gesù ci ha ampiamente parlato.

  • 5 anni fa

    Ah!

    la parola 'politica'

    questa sconosciuta che nasce nella notte dei tempi.....

    _

    Fonte/i: sei cattolico o maomettano?
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.