Qualsiasi spina inserita in una presa consuma, anche se minimamente, elettricità?

Certamente ne consumano i caricabatterie, ma mi chiedevo se a consumare elettricità, anche se minimamente, siano anche la spina di un aspirapolvere, di una presa multipla (ciabatta) spenta, di un computer spento che non ha spie, etc. è così? basta inserire una spina ad una presa e la corrente passa e si consuma? Grazie in anticipo della risposta

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    NO, la corrente si consuma se c'è un "carico", cioè una lampadina, o qualcos'altro, altrimenti si tratta di dispersione a terra, allora hai qualche punto che fa circolare corrente con la terra. Fai una verifica: con un cercafase tocca tutte le superfici metalliche che contengono parti elettriche; se c'è una massa, il cercafase si illuminerà. Tocca il frigorifero, la lavatrice, la cucina, lampade apppoggiate a muri, plafoniere con l'interruttore spento, lampadari attaccati al soffitto, altri elettrodomestici, sempre non in attività, a parte il frigorifero.

  • 5 anni fa

    La risposta "teorica" è si perchè non esiste l'isolante privo di perdite che non sia il vuoto spinto (a rigore anche i gas ionizzati da raggi cosmici dissipano).

    La risposta pratica è che, a 230V a.c. si devono avere alcune milgiaia di metri di cavo da 1.5 mmq o 2,5 mmq per accorgersi strumentalmente della perdita.

  • klod
    Lv 7
    5 anni fa

    Se c'è attaccata una spina e basta, tipo una presa multipla spenta, non c'è nessun consumo. Se c'è attaccato qualcos'altro dipende, un PC spento un pochino consuma, a meno che non sia spento anche dal pulsante che c'è dietro l'alimentatore, un po' come una TV spenta dal telecomando.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.