Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 5 anni fa

Nervosismo a 16 anni! Leggete per favore?

Salve, sono un ragazzo di 16 anni, ultimamente mi arrabbio facilmente per molte cose che mi stanno succedendo o di cui mi sto accorgendo, ve ne elenco alcune:

1)da poco è morto mio nonno a cui ero affezionato tantissimo.

2)mi accorgo della sfortuna che ho in confronto ad altre persone che credono loro di aver sfortuna, per esempio un mio amico crede di essere sfigato, intanto però ha una casa stupenda, i genitori contadini ma che tirano su dei soldi (e anche parecchi), un sacco di ragazze gli vanno dietro.

3)ho pochi, anzi pochissimi amici.Mi piacerebbe tanto avere una di quelle balotte di amici con cui uscire tipo 5/6.Invece mi ritrovo con 2 amici che frequento più spesso perché con gli altri che conosco, parliamo poco e non mi invitano fuori.E questa è una delle cose che mi rende più nervoso. Vedo tutti i miei coetanei che vanno al mare in estate o in discoteca o a fare feste con altra gente.Io mi ritrovo con un mio amico e una mia amica.Basta.Non voglio passare la mia adolescenza da solo. Vorrei conoscere più gente nuova.Ma non so come fare quindi mi arrabbio, spesso mi capita di dare dei pugni alla scrivania.Ho anche lanciato la sedia sull'armadio!!Faccio paura ma non so dove sfogarmi.

4)ho bisogno di una ragazza, so che sembra da morto di fig@, ma ne ho seriamente bisogno, mi sento solo, ho bisogno di qualcuno da abbracciare.Mi dicono "l'importante è la fig@", ma a me interessa ridere con lei, abbracciarmi e divertirmi,e quindi sarei sfigato. Aiutatemi per favore.

3 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Wou, stessa situazione mia , solo che ho 2 anni meno di te e il nonno mi è morto 2 anni fa..

    Senti, mio nonno mi diceva che i veri amici si contano sulle dita di una mano!

    Il lutto lo superi col tempo, purtroppo è l unica soluzione.

    Per gli amici, cerca magari di uscire di più coi tuoi 2 amici,vai in discoteca, esci un po' il weekend, vai in palestra, trovati qualcosa da fare coi tuoi amici, ma anche per aprirti di più! Poi credo tu vada ancora a scuola, quindi hai compagni di classe, passa del tempo con loro, inizierai ad aprirti di più con altri!

    E perpiacere, non ignorare la mia risposta solo perché ho 14 anni, e per te potrò essere "piccolo", ma ci sono ragazzi più piccoli ma più maturi di altri più grandi.

    Buona fortuna amico

  • Gladys
    Lv 4
    4 anni fa

    Se stai cercando una soluzione per liberarti dall'ansia ti consiglio questa http://SconfiggiAnsia.givitry.info/?dR1f

    Un attacco di panico, secondo il DSM-IV (il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali più utilizzato al mondo), è un periodo di intensa paura o disagio accompagnato da almeno 4 sintomi somatici o cognitivi (vedi elenco). L’attacco ha un inizio improvviso, raggiunge rapidamente l’apice (di solito in 10 minuti o meno), ed è spesso accompagnato da un senso di pericolo o catastrofe imminente e da urgenza di allontanarsi.

  • roc
    Lv 7
    5 anni fa

    Andiamo per ordine,,,il lutto del nonno..cerca di superarlo,fa parte della vita,

    al riguardo di coetanei ,e normale che ci siano quelli che stanno meglio e peggio,tu pensa per te,,anche con pochi amici ci si puo divertire,,fatti altri amici,per andare dove vuoi tu,cerca che trovi,,,Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.