Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 5 anni fa

Il Pitbull va d accordo con altri cani in casa ?

Salve, possiedo un barboncino ormai anziano 13 anni) calmo e tranquillo e vorrei prendere un pitbull. Cosa dite?

Molti me l hanno sconsigliato, altri invece mi hanno detto di non preoccuparmi.

Consigli ?

4 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, ti dico subito che NON devi farti influenzare dalle "leggende metropolitane" ma informarti bene piuttosto sull'indole in generale dati i geni, selezione da parte dell'uomo allevamento e genitori, ma più di tutto dai suoi bisogni, come correre uscire, tenersi impegnato con qualche gioco. Perchè tu lo sappia, i pitbull sono tra i cani più dolci in assoluto, sono stati inizialmente "usati" per la pet-terapy di bambini disabili! quindi puoi immaginare che un bambino non sappia se sbaglia aguardare il cane in faccia o se per sbaglio lo urta. Come per pastori tedeschi (E NON CANI-LUPO che si crea confusione) o i rottwailer o i dobermann sono cani calmi, il pittbull ha una grande resistenza, per questo la sua sfortuna è di essere usato nelle lotte, ma questo dovrebbe rendere l'uomo un demone, e non causare una brutta reputazione a questa razza :( di cui molti sono affascinati all'idea e li prendono trattandoli anche malaccio e per forza il cane diveta teso, pensa te star tirato a strangolo tutto il tempo, sgridato intimorito o picchiato... per consiglio fai conoscere i due , magari dov'è l'allevamento, o vi mettete d'accordo per un posto neutro, poi dipende dal tuo cane e com'è dicarattere, il cane di una mia amica si era ingelosito xD ma poi non ci faceva caso, un altro si stressava, mente il mio era alle stelle quando ho preso in stallo una cucciola, e piuttosto selvatica :P eppure lui guardava sempre la piccolina e poi noi con quegli occhini "da papà". quindi ci vuole anche un attimo di assestamento, qui una cagnolina anziana è stata scaricata alla zia, gli danno tanto amore ma temevano di farla avvicinare ad altri cani , e infatti aveva paura ed era triste, ma ...NON sapeva nemmeno cosa volesse dire essere coccolati a lungo se lo si desidera o giocare! ho aiutato io e questa vecchiettà ora ha lo sguardo di un cane di 5 mesi, felice, vispa, e non teme come prima l'incontro, anzi, è contnta quando vede altri cani, fai delle prove gradualmente, e chiedi magari di un cane coi genitori tranquilli di indole se preferisci, ma rammenta che ovviamente i primi "Lunghi" tempi sono i più tempestosi perchè un cucciolo naturalmente deve sfogarsi , ma quanto un adulto, non farti mancare di distrarlo con giochi o rompicapo , che tu lo prenda in allevamento o canile, ma poi sii paziente, pensaci bene, con calma e accuratezza ma non con paura

  • Jared
    Lv 4
    4 anni fa

    Questo è in assoluto il miglior corso per imparare ad addestrare un cane http://corsoaddestramentocani.latis.info/

    Il cane non capirà cosa desideri da lui se in generale non c'è coerenza. Tutti coloro che vivono con lui devono comprendere e condividere gli obiettivi posti dall'addestramento. Ad esempio, se alleni il tuo cane a non saltare sulle persone, non fare in modo che i bambini gli permettano di saltare su di loro, altrimenti comprometterai i progressi ottenuti.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Prendilo, se è piccolo non succederà nulla, stessa esperienza solo che invece di un pitbull ho preso un dogo, adesso giocano insieme come se tra loro non ci fosse nessuna differenza di peso/altezza.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Alla fine non dipende solo dalla razza, se lo prendi ancora piccolo piccolo vedrai che starà benissimo a casa tua con altri cani. Poi se lo prendi grande, gia "maturato", dipende tutto dal suo carattere diciamo

    Fonte/i: Ho tre cani
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.