Interrompo la pillola ed ho bisogno di consigli su gravidanza e contraccezione?

Dopo 11 anni di assunzione, ho deciso di smettere di prendere la pillola. Io e il mio ragazzo abbiamo voglia di crescere in famiglia....ma ho sentito tanti pareri a riguardo...chi dice che è meglio rimanere incinta subito dopo aver smesso, e chi dice che è meglio aspettare un anno per evitare gravidanze a rischio. Il mio ginecologo sta nel mezzo....afferma che ci sono casi positivi e negativi in entrambi i casi!

Come è stata la vostra esperienza?

Nel caso dovessi aspettare prima di concepire, ho un problema con i contraccettivi...i preservativi mi danno problemi alle mucose (anche quelli anallergici)...oltre al fatto che non siamo abituati ad usarli! Molte mie amiche usano il famoso metodo "retromarcia" da anni ormai...e me lo hanno consigliato...

Voi invece come vi siete organizzate?

Grazie

2 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Il tuo ginecologo deve giustamente mantenersi neutrale per non influenzare le tue scelte. Io ho molte amiche che sono rimaste gravide subito dopo aver smesso la pillola.. Il rischio di avere gravidanza complicate c'e sempre, ma non per questo dobbiamo aver paura.. Se conosci molto bene il tuo corpo potresti usare i cosiddetti metodi naturali (oginoknaus, temperatura basale).. Perché da quello che ho capito una gravidanza inaspettata non sarebbe un problema per te e il tuo compagno in quanto già ora pernsare di avere un figlio. Non darti un tempo.. Se capita è bene. In bocca al lupo per tutto :*

  • Anonimo
    4 anni fa

    Su questo sito http://gravidanzamiracolosa.netint.info/?35J1 troverai alcune spiegazioni di base su come aumentare la probabilità di rimanere incinta naturalmente, ma ti raccomando di fare il possibile perchè lo stress della ricerca non trasformi l'intimità della coppia in un compito da svolgere calendario alla mano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.