promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 4 anni fa

Perché gli italiani sono convinti che all'estero tutti sappiano qualcosa dell'Italia e che l'Italia sia ammirata in modo speciale?

Perché pensano che tutti ammirino l'arte, la cultura, la cucina e la moda italiana?

La maggior parte del mondo dell'Italia non sa niente. Solo i più colti conoscono Dante, ed è quasi l'unico scrittore un po' conosciuto, non certo come Shakespeare da noi che lo conoscono anche gli ignoranti!

Della moda italiana non gliene frega niente a nessuno. Anzi spesso viene snobbata e in alcuni paesi si pensa che gli italiani la sopravvalutino. Francia, USA e UK pensano di essere molto più avanti in fatto di moda.

Della cucina italiana non tutti riconoscono che la pizza sia un piatto tipico italiano. La pizza è conosciuta più o meno in tutto il mondo ma in molti paesi si pensa che sia un prodotto americano.

Dell'arte italiana nel mondo non si sa poi così tanto. Se chiedete a qualcuno di farvi un elenco di pittori, architetti e scultori non saprà andare oltre Leonardo Da Vinci (per merito degli americani, dei loro film e dei loro libri).

La lingua italiana generalmente piace ma non come pensano gli italiani. Diciamo che non ha la fama di una lingua orribile come il tedesco, ma è vista come troppo semplice e per questo non molto appassionante.

Per non parlare delle differenze tra le varie aree regionali (che spesso per noi equivalgono a veri e propri nazionalismi). Loro non fanno alcuna distinzione tra Veneto, Sardegna, Sicilia e Puglia. Per loro un Sardo dovrebbe sentirsi fieramente patriottico cantando o sole mij mentre mangia una pizza alla polenta (ah,la polenta non la conoscono)

Aggiornamento:

E te pareva che non arrivasse gente a dire "no, non è vero quello che dici, noi italiani semo i mejo e tutti lo sanno".

Consideriamo che il 90% della popolazione terrestre è ignorante. Quei pochi che hanno una buona cultura non devono essere obbligati a conoscere ciò che riguarda l'Italia. Si può essere coltissimi anche senza sapere chi è Manzoni e Montale. Quei pochi che conoscono qualcosa dell'Italia spesso fanno confusione e seguono stereotipi.

L'Italia all'estero è pressoché anonima.

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Molte cose che dici sono vere.

    Ma è un po' l'abitudine di tutte le nazioni sentirsi speciali, invidiati per qualcosa, sentirsi il top in qualcosa.

    Su Dante non ci piove. E' il massimo che conoscono all'estero degli scrittori italiani. E che non mi dica qualcuno che allora sono ignoranti! Loro studiano la loro storia letteraria. Anche noi non sappiamo niente della letteratura tedesca, francese...

    Per quanto riguarda la moda, obbiettivamente Milano, Paris e London sono il top a livello mondiale. Ovviamente così come in Italia crediamo di essere il centro della moda, lo stesso pensano di se i Francesi e gli Inglesi. Ma in fin dei conti per quanto riguarda la moda ce da dire che diverse case di moda italiane sono famose in tutto il mondo.

    Per quanto riguarda la pizza... diciamo che in Europa la maggioranza sa bene che arriva dall'Italia. Che poi una percentuale pensa che arrivi dagli USA ci sta. Resta comunque che anche se la pizza arriva dall'Italia non siamo per questo ammirati. E' vero che in giro per il mondo si trovano tanti ristoranti italiani, ma questo non ci rende niente di più speciali degli altri. In giro oltre ai ristoranti italiani non mancano ristoranti messicani, ristoranti cinesi, ristoranti greci, ristoranti turchi, ristoranti egiziani...

    Per quanto riguarda l'arte concordo. Leonardo da vinci, michelangelo e basta. Sulla lingua concordo.

    Sulle aree regionali stessa cosa con l'unica differenza che la polenta la trovi anche in Svizzera, Austria, Slovenia, Croazia, Ungheria, Romania...

    Alcune risposte sono la dimostrazione della presuntuosità dell'Italiano medio che non è mai uscito dall'Italia, vede dei turisti e pensa di essere il centro del mondo.

    L'Italia ha la migliore cucina? Presuntuosità ai massimi livelli. Che sia una buona cucina è innegabile ma dire che sia migliore di tantissime altre ce ne vuole. Ognuno ha i propri pregi. Dire che la cucina italiana è la migliore e al livello del "deutschland ueber alles". Al livello del tipico napoletano che dice che Napoli è la città più bella d'Italia, che le altre città italiane possono solo invidiare Napoli e che l'odio per Napoli è dovuto all'invidia... si certo. Se girate per il mondo vi renderete conto di quanto siano apprezzate tante altre cucine... da aggiungere che negli ultimi 10-15 anni visti i trend della dieta sana low-carb la cucina italiana sta un po' perdendo piede in confronto ad alcune altre cucine. No, vista la concentrazione di carboidrati nella dieta italiana essa non è per tra la più salutari.

    Sull'arte non ci piove. Una gran parte è in Italia. Ciò nonostante quanti sono veri appassionati di arte? Non moltissimi. C'è molta più gente che preferisce guardare palazzi storici, chiese, borghi, castelli... che musei di opere d'arte, monumenti, affreschi... E di città storiche con palazzi, chiese, castelli imponenti se ne trovano anche in giro per l'Europa... Francia, Spagna... Germania, Austria, Polonia... ma anche in Transilvania in Romania... che poi purtroppo per noi in tante città di questi stati i palazzi e le vie sono negli ultimi anni molto meglio restaurate e curate che in Italia...

    I tedeschi amano la cucina italiana? Ovviamente una percentuale si, ma non facciamo di tutta l'erba un fascio. In Germania ci sono anche tantissimi ma tantissimi ristoranti di tante altre cucine mondiali.

    Poi c'è chi pensa che a tutti i tedeschi piace l'Italia perché vengono in vacanza qui. Ma guardate che i tedeschi sono 80 milioni e così come si vedono tanti tedeschi in vacanza in Italia così se ne vedono tantissimi in Spagna, Portogallo, Francia, Scandinavia, Austria, Croazia, Grecia... (per rimanere in Europa). Una volta la stessa presuntuosità l'ho sentita da un Croato... visto che ogni anni arrivano anche lì tantissimi tedeschi pensa che la Croazia ha il mare e le cittadine più belle al mondo... ma come detto, queste sono opinioni di chi vive nel proprio stato e non sa cosa succede altrove.

    Perché alcuni pensate che bisogna per forza essere isolati per non conoscere la cultura italiana? Nelle scuole all'estero mica si impara la storia, la cultura, la letteratura... italiana. Sulle tv all'estero mica si concentrano all'Italia come le tv italiane. Ebbene si, la gran parte degli europei sa poco della cultura italiana e non per questo è ignorante. Anche noi sappiamo molto poco delle altre culture.

    In fatto di moda così come esiste Armani, Gucci, D&G... esistono anche Hugo Boss, Louis Vuitton, Mulberry, Chanel, Christian Dior, Chloé, Moncler, Lagerfeld, Burberry... che poi in Italia proprio perché abbiamo le nostre sono meno conosciute le straniere ci sta, ma non è così in tutto il mondo. Così come noi preferiamo avere un abito Armani, i tedeschi preferiscono un abito Hugo Boss. Si, spesso nei film menzionano qualche prodotto italiano, ma c'è da dire che alcune volte con il doppiaggio italiano viene introdotto qualcosa di italiano anche quando nell'originale viene citato qualcos'altro (per fare apparire più chiaro il significato al pubblico italiano).

    Ferrari...non fa una piega...ma c'è anche la francese Bugatti, l'inglese Aston Martin...

    Ma poi come si fa a comparare la Ferrari con Coca Cola o Google? Sono segmenti totalmente differenti. Ferrari e un marchio automobilistico di prestigio. La Coca Cola è una bevanda popolare, Google è il motore di ricerca più popolare... Possiamo dire che Ferrari è di prestigio quindi vale più di Coca Cola e Google? Allo stesso modo allora possiamo dire che Google vale molti di più di Ferrari perché ha l'utile netto di 50 volte superiore. Anche Coca Cola come volume di affari è molto ma molto più grande della Ferrari. Insomma come aziende in termini economici valgono molti di più della Ferrari proprio per la loro grandezza. Il denaro che gira nelle migliori aziende americane se lo sogna il resto del mondo. Forse solo il gruppo Volkswagen è l'unica azienda non americana a vantare affari di un certo volume. Poi uno potrebbe anche dire... bella cosa avere lì l'azienda Ferrari se poi il 99,99% degli italiani non può permettersela. Poi visti i dati della Ferrari più del 95% delle Ferrari vanno in mano a stranieri. Ma insomma sono questi i termini di paragono tra aziende??? No, non sono questi come non sono neanche quegli altri. Ogni azienda ha i propri pro e contro. Inutile dire Ferrari è meglio di Google o il contrario. Lasciamo perdere i cori da stadio da gente ignorante. Non è mai stato l'obbiettivo del vertice Ferrari essere meglio di Google, come neanche del vertice di Google essere meglio di Ferrari.

    Ok ho scritto un tema... non fraintende il mio commento come denigratorio verso il nostro paese. Tutt'altro! Italia, bellissimo paese, ricco di storia, di marchi di prestigio...

    Ma rendiamoci conto che non siamo gli unici ad avere qualcosa, che il mondo non giro intorno all'Italia, che anche altrove hanno tantissime cose. E che gli altri non sono ignoranti se sanno ben poco dell'Italia perché anche noi mediamente sappiamo ben poco degli altri. Girando molto per il mondo ne ho viste tante... di divertenti e meno divertenti... ma ho aperto gli occhi e ho cominciato a rispettare gli altri e a capire che per ognuno il centro del mondo è il loro paese.

    ....

    • ...Mostra tutti i contatti
    • giovanni
      Lv 4
      4 anni faSegnala

      Ferrari dal merchandising originale guadagna ulteriori 300-400 milioni di euro l'anno (più tutto il merchandising non originale)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Ben detto!......Turbocojone.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Quali italiani lo credono? Quelli che viaggiano? OK, allora capisco.

    Ovunque io vada (e se vuoi credermi, viaggio tanto), conoscono l'Italia, l'ammirano, la vorrebbero visitare.

    Hai presente che l'arte e la storia e le profonde tradizioni del 90% del mondo, da noi si chiamano "modernariato"? No?

    Quello che invece molti italiani credono che all'estero si sappia, e invece non è vero, è la vergognosa tendenza di alcuni italiani a sentirsi inferiori e a pretendere che anche gli altri lo siano (mal comune mezzo gaudio?).

    Ebbene, diciamolo, l'Italia è nota nel mondo, per la sua superiorità artistica, climatica, culinaria, e per quella piacevolezza che, nonostante certi italiani, si trova da noi........ anche se i gufi, qui, si fanno cadere le penne.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    .

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    anche la musica è molto famosa, ma a livello elitario (non roba di massa tipo ledi gaga), ci sono paesi come la Corea del Sud, con milioni di appassionati dell'Opera, tutti che sognano di visitare l'Italia, o di venirci a vivere.

    i tedeschi soprattutto amano il cibo italiano, tanto che hanno catene di ristoranti italiani fondate e gestite da soli tedeschi, con cuochi tedeschi.

    c''è da dire che nel mondo il cosiddetto "cibo italiano" nel 70-80% dei casi è contraffatto, sia se parliamo di ristoranti (spesso gestiti da turchi che fanno la carbonara con l'aglio) che di prodotti confezionati come formaggi o salumi (con la scritta "italienische rezept" e la bandiera italiana, ma prodotti in Baviera).

    la moda (abiti, calzature) anche è molto apprezzata: in molti film americani anni '80 e '90 soprattutto di azione usavano sempre frasi del tipo "ti sei comprato da vestire italiano"... vengono spesso citati marchi come Bulgari, Bottega Veneta, etc.

    molta gente ha visto film come "La Dolce Vita" di Fellini, e quelli di quella generazione sono rimasti impressionati da una proiezione di un'Italia che non esiste, o che esiste per nemmeno l'1% della popolazione (i ricchi!). Altri invece hanno visto "Il Postino", e credono che l'Italia sia tale e quale alla Grecia, lenta ed arretrata, perciò immaginati come rimangono sorpresi questi, quando scendono con l'aereo in una metropoli ultrastressata e caotica come Milano!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • E la musica ? Hai dimenticato la musica! Non puoi venire a dirmi che non abbiamo avuto grandi compositori !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Il 10% di ciò che hai scritto è vero.

    Il restante 90% hai scritto solo cazżate....

    Abbiamo la migliore cucina. È riconosciuta a livello mondiale tra le più salutari e buone.

    L'arte? In italia c'è almeno il 60% di tutta l'arte più famosa dal mondo! E dove le trovi 2 città come Roma e Firenze?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Marco
    Lv 6
    4 anni fa

    cultura:vengono da ogni parte del mondo per vedere le nostre opere d'arte,i nostri monumenti,le nostre chiese...quindi dire che all'estero non conoscono la nostra cultura è falso,non la conosce chi vive in qualche remota regione del mondo priva di mezzi di informazione e istruzione.

    cucina:abbiamo un menù eno-gastronomico che probabilmente nessun altro paese al mondo ci può eguagliare,parlare di cucina italiana e soffermarsi alla pizza è come parlare di dante e soffermarsi alla lettera "z"

    moda:gucci,prada,armani,versace sono solo alcuni dei marchi italiani venduti e invidiati in tutto il mondo.il marchio ferrari(che racchiude moda e cultura perchè sono opere d'arte) batte marchi come coca cola e google,ma a ferrari possiamo aggiungere lamborghini,pagani,maserati ecc..

    poi pretendere che il contadino analfabeta cinese che vive in qualche remota regione rimasta al medioevo conosca l'italia è un po' troppo,ma chiunque ha un livello di istruzione decente conosce il nostro paese.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.