Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 4 anni fa

Frittura triglie? Come si fa?

Può sembrare una domanda semplice, ma per me non lo è. Non so come si friggono le triglie. Quanta e quale tipo di farina mettere nel pesce? E sopratutto vorrei sapere la cottura. Devono essere ben cotti quasi bruciati o poco cotti? Grazie a tutti quelli che mi rispondono.

Aggiornamento:

Dopo la prima risposta sistemo la mia ultima frase.

Grazie a tutti quelli che mi rispondono con intelligenza.

Aggiornamento 2:

Intanto grazie per le risposte.

Vorrei precisare che a dare la prima risposta. Non è stato l'Utente procef, ma l'Utente Paolo, iscritto qui su Yahoo Answers, dal 29 Dicembre 2015. Ora questo Utente Paolo dopo avermi dato qui una risposta poco intelligente, ha eliminato la sua risposta. Il mio precedente aggiornamento era/è rivolto verso di lui l'Utente Paolo, iscritto qui su Yahoo Answers, dal 29 Dicembre 2015. Ora però sembra che sia rivolta verso l'Utente procef, ma non lo è.

3 risposte

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Per la cottura è importante raggiungere una buona temperatura dell'olio e far cuocere le triglie per il tempo necessario, non troppo altrimenti diventano disgustose (5 minuti sono più che sufficienti).

    La farina da usare è la classica farina di grano tenero 00 però volendo puoi optare per una pastella preparata con acqua, farina 00, 1 uovo, succo di limone e 1 bicchiere di birra.

    Ingredienti: 600 g di triglie, Farina di grano tenero 00 q.b., 1,5 l di olio di arachidi, Sale q.b.

    Dopo aver eviscerato le triglie, sciacquatele abbondantemente sotto l’acqua corrente e asciugate con della carta assorbente da cucina. Versate la farina in un piatto fondo e passatevi le triglie; nel frattempo scaldate abbondante olio di arachidi in una casseruola dai brodi alti.

    Quando l’olio avrà raggiunto i 170°C circa, immergetevi il pesce un po’ alla volta per evitare di abbassare troppo la temperatura; trascorsi 5-6 minuti, scolate le triglie con l’apposita schiumarola, adagiatele su un piatto ricoperto di carta assorbente e salatele; procedete in questo modo friggendo tutte le triglie.

    • Lv 7
      4 anni faSegnala

      Ma va', tutta teoria da blog copincollato e niente pratica. Figurati se una che cucina si mette a calcolare i gradi dell'olio e a contare i minuti...friggo da 40 anni pure alle sagre.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • blue
    Lv 7
    4 anni fa

    Questa ricetta ti spiega passo-passo e con foto come ottenere delle ottime triglie fritte: http://www.cookaround.com/ricetta/triglie-fritte.h...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Si usa la farina gialla quella di semola. per le fritture di pesce...per il resto non lo so pulire; anche se per i pesci piccoli , so che si lasciano interi se non la parte interna ovviamente che va tolta.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.