Perchè devo rinnegare la mia natura per compiacere un gay se lui non rinnega la sua?

Allora... perchè se uno nasce gay lo si compatisce dicendo "è nato così non possiamo farci nulla" invece perchè se uno nasce "omofobo" viene condannato? Se per natura i gay mi fanno schifo io che posso farci? Perchè vogliono costringere noi a reprimere la nostra natura e farci sentire sbagliati? Vi rendete conto a xhe stiamo arrivando?

7 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Guarda, io sono un gay un po' fuori dal coro, e ti dico che secondo me "omofobia" è una parola idiota che non significa niente. Innanzitutto non è una fobia, perché una fobia è una paura insopprimibile e fortissima, tipo quelli che si sentono male negli spazi chiusi (claustrofobia), quelli che hanno il terrore dei ragni ecc. Ora, io non credo che i cosiddetti "omofobi" abbiano un attacco di terrore quando vedono un gay, che gli manchi il respiro ecc. Quello che provi tu e moltissimi altri è un fastidio, forse anche un odio verso noi omosessuali, che ovviamente non ha nulla a che vedere con la fobia.

    Ti sorprenderò, ma io ti capisco: anch'io ho una sorta di fastidio e repulsione se penso a un rapporto etero, cioè tra un uomo e una donna, e non penso per questo di aver bisogno di una cura. Quando vado su you-pòrn per masturbàrmi, copro con la mano le immagini di sesso etero che compaiono sulla pagina iniziale, perché mi infastidiscono, e passo subito alla categoria gay. Quindi come vedi siamo pari! Sono eterofobo? Forse, ma io credo sia normale. Io credo che noi gay e voi etero non potremo mai capirci, almeno negli aspetti della sentimentalità e sessualità.

    In questo ultimo periodo l'ipocrisia si è sprecata, ma io diffido sempre quando sento un etero dire che non ha problemi con noi gay, perché il 90% delle volte racconta balle. Io non trovo affatto strano che il sèsso omosessuale ti infastidisca, e tu hai tutto il diritto di affermarlo, esattamente come io ho tutto il diritto di affermare che il sèsso etero mi fa schifo. Intendiamoci, io sarei più contento se tutta la gente del mondo considerasse i miei costumi sessuali come una meraviglia, ma purtroppo so che non è così. L'essenziale è che ci lasci liberi di fare quello che ci pare e che non ti comporti male con noi.

  • PaoloS
    Lv 4
    5 anni fa

    Sarebbe sufficente che tu ti comportassi secondo la tua natura.

    Ergo: se i gay ti fanno schifo, che ci fai su questa sezione?

    Tu ignora noi e noi ignoriamo te.

    Semplice no?

  • ?
    Lv 7
    5 anni fa

    Ma nessuno ti sta obbligando a farteli piacere. Qui si sta parlando di rispetto altrui, ovvero la più elementare delle cose della vita.

    Ad esempio anche a me fa schifo chi in pieno inverno si fa i risvoltini ai pantaloni, ma non vado a riempirli di botte.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Ma di che parlate, di che farneticate, voi siete RECCHIONI e dovete essere allontanati da internet perchè siete di cattivo esempio per tanti ragazzini che si affacciano anche in questa sezione e leggono i vostri squallidi messaggi che inneggiano al sesso sporco e contro natura.

    Ognuno di noi ha qualche fratello non ancora abbastanza maturo per capire che voi RECCHIONI siete individui indegni, colmi di ogni sorta di cupidigia e di bestiale attrazione, residui organici vergogna e disonore dell'umanità, Siete esseri immondi, sleali, senza dignità, pieni di rivalità, di frodi, di malignità; diffamatori, maldicenti, oltraggiosi, abietti,raccapriccianti, abominevoli, insensati, senza sentimenti.

    E la gente sana e normale ha quindi il diritto o meglio il DOVERE di intervenire in tutte le vostre manifestazioni virtuali e reali e di presidiare anche questa sezione per prendervi a pedate in faccia e a calci nel cùlo additandovi per quello che effettivamente siete, MALATI contagiosi alla ricerca di ragazzi da assoldare per le vostre perverse esigenze sessuali di rango animalesco

    Andate via RECCHIONI, questa sezione è NOSTRA, non serve per intruppare i malati di sesso abominevole e per farli liberare dalla loro solitudine e disperazioneè, ma è stata istituita da Answer per consentire a noi NORMALI di tenere infornati i ragazzini nostri fratelli o sorelle sul pericolo che corrono stando a contatto anche VIRTUALE con individui perversi come voi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 anni fa

    noi gay che veniamo compatiti?

    chi nasce gay? ma tu conosci bambini gay?

    chi nasce omofobo? ma tu andavi da bambino a dire alle coppie gay che erano inferiori a te?

    puoi essere cosa ti pare, anche omofobo, ma l'importante è che non ledi al prossimo e non metti i bastoni in mezzo alle ruote alle altre persone, poi pensa pure cosa vuoi... nessuno ti condanna, vedi tu di non condannare però i gay e i bisex

  • 5 anni fa

    ma che caz.. stai a dire?

    ma che ragionamento fai. Quindi io - se sono un delinquente, magari un killer di professione, posso candidamente affermare che la polizia vuole reprimere la mia natura e che non ne ha alcun diritto? e lo stesso può dire, magari, un nazista, un camorrista, un mafioso qualsiasi.

    ma ti rendi conto di quelli che scrivi?

    essere gay non è una scelta ideologica è una forma naturale di sessualità.

    essere omofobi è una forma pura di razzismo, un comportamento deviante che non può trovare giustificazione.

    Se non capisci queste differenze allora non capisci niente.

  • franco
    Lv 7
    5 anni fa

    lol

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.