Man77 ha chiesto in Affari e finanzaImmobiliare · 5 anni fa

Morosità dei condomini in un rogito notarile?

Sappiamo tutti che prima di rogitare un appartamento occorre avere la liberatoria dall'Amministratore che certifichi l'avvenuto pagamento delle spese condominiali da parte del venditore. Ma come la mettiamo con le eventuali morosità degli altri condomini verso il condominio? Chi compra potrebbe trovare una situazione di arretrati da parte dei condomini che andrebbe a provocargli un danno. Esiste una clausola che vincoli il rogito notarile alla regolarità dei pagamenti di tutti i condomini? Grazie!

2 risposte

Classificazione
  • Yuri
    Lv 5
    5 anni fa
    Risposta preferita

    Per il rogito non è assolutamente necessaria la liberatoria, è una garanzia che il compratore richiede per tutelarsi ma non è obbligatoria.. Per quanto riguarda la domanda fatta da te, l'unica soluzione è parlare preventivamente con l'amministratore della situazione della morosità condominiale.. Anzi, se ti fai dare l'ultimo verbale dell'assemblea di condominio, lí sono segnate le morosità per ogni condomino.. Clausola sul rogito riguardanti questa cosa non ce ne sono e nessuno mai, comunque, te la firmerebbe. Chi si impegna o si espone per debiti altrui?!

  • 5 anni fa

    No, non esiste, dovrà essere il venditore ad impegnarsi per iscritto, davanti all'amministratore, a saldare i debiti pregressi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.