Ste 44 ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 4 anni fa

Alcune stufe emettono monossido di carbonio?

Se il monossido di carbonio è alimentato da 1 combustione, tali stufe con cosa sono alimentate per funzionare?

3 risposte

Classificazione
  • exProf
    Lv 7
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Tutte le combustioni, se mal regolate, possono emettere CO invece che CO2.

    Per far funzionare una stufa a combustione la si deve alimentare con un combustibile, cioè una sostanza che si ossidi esotermicamente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Il monossido di carbonio si forma con qualunque combustibile contenente carbonio. La quantità che se ne forma, tuttavia, dipende: 1- dalla temperatura, 2- dalla quantità di O2 presente.

    In genere, sopra gli 800°C circa ed in carenza di ossigeno, hai una maggiore formazione di CO (tanto più se ne forma quanto meno O2 c'è nel sistema di combustione).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • MaryJo
    Lv 6
    4 anni fa

    Il problema non è l'alimentazione delle stufe, quanto il quantitativo di ossigeno (comburente) con cui si trovano a reagire. Facciamo un esempio facile bruciando del metano:

    CH4 + 2O2 ---> CO2 + 2H2O

    questa è la combustione completa che avviene quando c'è abbondanza di ossigeno. Ma quando l'ossigeno si consuma e non ci sono più le due molecole di O2 che servono per ogni molecola di metano va così

    CH4 + 1,5O2 ---> CO + 2H2O

    QUando per qualsiasi ragione l'ossigeno è scarso rispetto al carbonio da bruciare, si forma il tossico monossido di carbonio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.