Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 4 anni fa

E' possibile l'amicizia fra persone di orientamento politico differente?

Aggiornamento:

@Marco Merani Nobis Fratello!! Anch'io sono fascista!

15 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Migliore risposta

    E' una situazione complessa.

    Io parlo per me, per la mia esperienza, poi ognuno ha la propria vita.

    Io sono Fascista, ho avuto relazioni molto belle, anche abbastanza lunghe, con ragazze comuniste.

    La relazione si basava sul fatto che io ho sempre ignorato le battute provocatorie ed ho limitato al massimo i commenti sui loro amici, sennò capitava la fine del mondo.

    Da entrambe le parti, c'era un'attrazione, che costruiva un legame che andava oltre l'ideologia politica.

    Nell'amicizia è diverso.

    La stragrande maggioranza dei miei amici è di Estrema Destra.

    Per come interpretiamo noi l'amicizia, non può essere altrimenti.

    Per noi è un vincolo di fratellanza, quando uno ha un qualsiasi problema, tutti gli altri contribuiscono ad aiutarlo.

    E' molto difficile inserire in questo contesto una persona che la pensa in modo radicalmente diverso.

    Un es pratico.

    Noi amiamo molto la nostra città, Torino, l'Italia e rispettiamo tutto di questa terra e non solo.

    Se io vado in Turchia o in Nuova Caledonia, non butto la carta per terra, non calpesto i fiori, ecc...

    A Torino, in c.so Galileo Ferraris c'è un monumento a lui dedicato.

    E' lo scopritore del campo magnetico rotante, un uomo con una storia troppo affascinante. un uomo veramente buono.

    Quelli dei centri sociali hanno devastato il monumento.

    Hanno rotto un braccio e staccato la testa ad una statua ornamentale e imbrattato tutto con vernice.

    Io, come uomo, non posso essere amico di quella gente e non posso essere amico di chi la giustifica.

    Io sono stato alle manifestazioni degli squatters, li ho sentiti urlare col megafono: "Facciamo la festa ai bei monumenti di Torino".

    Tutti ridevano e approvavano.

    Con chi giustifica quei soggetti, a noi non interessa nemmeno parlare, altro che essere amici.

    Loro interpretano l'amicizia in modo diverso.

    Sono compagni, nel senso che si trovano a combattere le stesse battaglie, sono legati da un vincolo ideologico, non umano, emozionale.

    Noi siamo Camerati. Camerata significa amico, senza lotte, senza battaglie.

    Amico nella vita di ogni giorno.

    I comunisti indicono uno sciopero, se un collega, per motivi suoi, non aderisce, sono tutti contro di lui, pronti ad ucciderlo, con spranghe e catene, perchè vuole lavorare.

    Noi siamo pronti a morire, per aiutare un amico.

    Siamo totalmente diversi.

    Le nostre serate, parlo per me, come ho detto, si svolgono spesso in case private, con musica, ragazze.

    Poi, si prende la macchina, si va al mare o al lago.

    Loro si trovano in qualche locale tristissimo, a bere, poi fuori, nei giardini, per una canna.

    Io mi annoio da seccare, in una serata così, piuttosto sto a casa a guardare i cartoni animati.

    Io credo che ci possa essere un dialogo educato con loro, ma nulla di più.

    Per noi, onore, lealtà, fedeltà assoluta, senso del dovere, rispetto sono valori sacri.

    Loro ci pisciano sopra.

    C'è poi una cosa molto buffa: sono solidali e amici di zingari, spacciatori, immigrati vari...

    Loro sono tutti amici.

    Tu prova a chiedere ad uno zingaro, ad un africano che spaccia, ad una prostituta slava o nigeriana: "Ma questi dei centri sociali, questi rossi che spaccano le vetrine, bruciano auto... sono tuoi amici?".

    Senti che cosa ti rispondono.

    Fiero l'occhio, svelto il passo

    chiaro è il grido del valore;

    ai nemici, in fronte il sasso

    agli amici tutto il cuor!

    https://www.youtube.com/watch?v=MxZn9E1mhWQ

    Youtube thumbnail

    Fonte/i: www.facebook.com/marcomerani
    • BlackCat
      Lv 4
      4 anni faSegnala

      vorrei delucidazioni in quanto le storie che mi giungono sono un pò diverse, pestaggi di persone disarmate, agguati armati fino ai denti, coltellate, appoggi politici, finanziamenti e regali, appoggio della polizia e così via. Mi chiedevo quali fossero mai questi valori di cui andavi parlando.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Preghiamo cosi. Signore ti dono la mia volontà. Sono un peccatore. Ho bisogno dei raggi della tua misericordia per raggiungere il cielo,giustificato da te che sei per me il mio salvatore. Gioie,dolori,morte,ogni cosa che guardo,che io mangio,qualunque cosa per il tuo disegno di volontà. Da oggi ti appartengo,cosi come la mia fiducia in te. AMEN https://t.co/CHgpr6Uh1n Puoi leggere anche le mie fiabe

  • NeVe
    Lv 7
    4 anni fa

    difficile, perchè la Politica condiziona la nostra vita ed è impossibile evitare l`argomento

  • Anonimo
    4 anni fa

    certo che è possibile

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Fuoco
    Lv 5
    4 anni fa

    più che altro è inutile quanto superficiale, i diversi possono "coesistere" il tanto che basta per non distruggersi a vicenda in quanto hanno da rimetterci.

    tendenzialmente se una persona vuole essere "felice" si unisce a chi la pensa come lui o a chi ha le sue stesse inclinazioni sessuali o ideologiche, religiose o etniche.

  • 4 anni fa

    se si tratta di orientamento si, se si parla di convinzione diventa più dura e quanto meno si notano le differenze con quanto più diventa dura. Spesso, infatti, pur di non affrontare certi temi ci si rifugia in falsità e in mezze parole

  • 4 anni fa

    perchè no

  • 4 anni fa

    Certo che si,questa amicizia sarà alimentata anche da intense chiacchiere a sfondo politico...penso che sarebbe anche una cosa interessante.

  • 4 anni fa

    No, assolutamente no.

  • 4 anni fa

    Sì, se sono intelligenti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.