Luffy ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 4 anni fa

Domani a pranzo con gli amici. Consigli per un menu in stile campano con piatti innovativi Antipasto, primo e secondo?

5 risposte

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Antipasto: bocconcini di frittata, prosciutto e provolone

    Ingredienti: 12 uova, 200 gr. di prosciutto crudo, 200 gr. di provolone semi piccante, 50 gr. di parmigiano grattugiato, Salsa di pomodoro q.b., Sale q.b., Pepe q.b., Olio per friggere q.b.

    Tagliate il prosciutto a listarelle e il provolone a bastoncini.

    In una ciotola capiente versate le uova, un pizzico di sale e il parmigiano. Sbattete energicamente.

    Con questo composto dovrete friggere delle piccole frittate, servendovi di una padellina.

    Ottenute quindi le vostre frittatine, farcitele come fossero panini: tra due frittatine mettete un po’ di prosciutto e due bastoncini di provolone. Sistemate il tutto in una teglia, cospargete sopra la salsa di pomodoro prima preparata e infornate per una manciata di minuti a 180°C in forno già caldo.

    Una volta pronte, fate raffreddare le vostre uova a murzille ‘e prievete e servite come antipasto.

    O mozzarella in carrozza

    Ingredienti: 8 fette di pancarré, 300 gr. di mozzarella, 3 uova, 1 bicchiere di latte, Farina q.b., Olio extravergine d'oliva q.b., Sale q.b.

    Con l’aiuto di un coltello affilato, eliminate i bordi scuri del pancarré. Distribuite su quattro fette di pancarré le fette di mozzarella e coprite con le restanti fette di pancarré.

    Sbattete le uova in una terrina con una frusta, aggiungete il sale e il latte amalgamando bene. Passate le fette di pane e mozzarella nel composto di uova e infine nella farina. Scaldate l’olio in una padella piuttosto larga a fiamma alta e, quando sfrigola, immergete le fette di pane ripiene e lasciate dorare 5 minuti per lato. Fate sgocciolare su un piatto con carta assorbente. Servite la mozzarella in carrozza ben calda.

    Primo: lasagne alla napoletana

    Ingredienti: 1 cipolla, 400 gr. di macinato di vitello, 200 gr. di salsiccia, 100 ml. di vino bianco, 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro, 400 gr. di lasagne, 200 gr. di mozzarella, 200 gr. di ricotta fresca, 120 gr. di parmigiano grattugiato, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, Sale q.b.

    Pulite la cipolla, tritatela finemente e fatela soffriggere in una casseruola con 3 cucchiai di olio. Quando la cipolla inizia a imbiondire, unite la carne macinata e la salsiccia tagliata a pezzettini, salate e sfumate con il vino bianco. Aggiungete il concentrato di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere per 45 minuti a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto, dopodiché spegnete il fornello.

    Nel frattempo fate lessare le lasagne in una pentola colma d’acqua salata per 1 minuto, dopodiché scolatele e fatele riposare su un canovaccio.

    È quindi giunto il momento di preparare la teglia di lasagne napoletane! Mettete uno strato di ragù sul fondo di una pirofila e distribuitevi sopra un primo strato di lasagne. Tagliate la mozzarella a fettine sottili e mettetene alcune sopra le lasagne, quindi aggiungete qualche pezzettino di ricotta e terminate con una spolverata di parmigiano. Ricominciate in quest’ordine sino a esaurire gli ingredienti.

    Infornate le lasagne in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti, sino a quando si formerà l’invitante crosticina sulla superficie. Sfornatele e servitele subito in tavola.

    O pasta e fagioli napoletana:

    Ingredienti: 350 gr. di pasta corta, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 spicchio d'aglio, 300 gr. di fagioli borlotti lessi, Rosmarino q.b., Pepe q.b., Sale q.b.

    Lavate il sedano, la carota e tagliateli a dadini dopo averli puliti bene.

    Mettete i fagioli in una casseruola con abbondante acqua e accendete il fornello. Unite la carota, il sedano, l’aglio, salate e fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti.

    Aggiungete la pasta e proseguite la cottura per ulteriori 10-11 minuti, sino a quando avrà raggiunto il grado di cottura desiderato.

    Regolate di sale, aggiungete un pizzico di pepe, mescolate e impiattate in cocotte individuali.

    Guarnite con il rosmarino e servite subito in tavola.

    Secondo: polpetielli alla luciana

    Ingredienti: 1 kg. di polipetti veraci, 120 gr. di olio extravergine d’oliva, 1 limone, 1 spicchio d’aglio, Prezzemolo tritato q.b., Sale q.b., Pepe q.b.

    Prendete i polipetti ed eliminate gli occhi e l’ossicino che sta alla base della loro sacca. Svuotate quest’ultima e capovolgetela. Sciacquate abbondantemente sotto acqua corrente.

    Sistemateli in una pentola in cui avrete versato un po’ d’acqua fredda. Portate a bollore e lasciate cuocere coperto per almeno 30 minuti a fiamma dolce.

    Trascorso questo tempo, spegnete e lasciate riposare i polipetti nel loro brodo per altri 15 minuti.

    Scolateli, sminuzzateli e fateli insaporire in un’insalatiera insieme al trito di prezzemolo, all’aglio e al succo di limone. Completate con un pizzico di sale, una spolverizzata di pepe nero e l’olio extravergine. Rimescolate il tutto e lasciate riposare almeno mezz’ora prima di servire, così da permettere ai polipetti di assorbire bene il condimento.

    O melanzane in carrozza:

    Ingredienti: 1000 gr. di Melanzane, 300 gr. di Mozzarella, 150 gr. di Farina 00, 3 Uova, Olio extravergine d'oliva q.b., Sale q.b.

    Sbucciate le melanzane e tagliatele a fette per lungo.

    Cospargetele di sale e fatele risposare in uno scolapasta in modo che perdano il liquido amaro.

    Strizzatele e friggetele velocemente in un tegame con abbondante olio bollente.

    Ponetele su carta da pane o da cucina per asciugarle dall’olio in eccesso.

    Tagliate a fettine la mozzarella e create dei sandwich inserendola tra due fette di melanzane. Passate il tutto prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e friggete nuovamente in abbondante olio bollente.

    Fate asciugare su carta da pane e servite le melanzane in carrozza fumanti.

    Dolci: torta caprese:

    Ingredienti: 250 gr. di burro, 200 gr. di zucchero, 300 gr. di mandorle tostate, 250 gr. di cioccolato fondente, 5 uova, Zucchero a velo q.b.

    Tagliate a pezzettoni il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria.

    Tritate le mandorle grossolanamente. Separate i tuorli dagli albumi. Unite quindi i tuorli, metà dose di zucchero e il burro a temperatura ambiente. Per questa operazione sarà meglio servirsi di uno sbattitore elettrico. Quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungete anche il cioccolato fondente, che nel frattempo si sarà intiepidito. Trasferite il tutto in una ciotola e incorporate anche le mandorle tritate. Dopo aver montato a neve gli albumi con la restante dose di zucchero, aggiungeteli al composto e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare la neve.

    Imburrate e rivestite con carta forno l’interno di una tortiera dai bordi non troppo alti. Distribuite quindi il composto e infornate a 180°C per circa 60 minuti. Il forno deve essere preriscaldato.

    Quando la torta caprese sarà pronta, lasciatela raffreddare e trasferitela su un vassoio rotondo. Guarnite con lo zucchero a velo poco prima di servire.

    o Crema al sanguinaccio:

    Ingredienti: 1 l di latte intero, 500 g di zucchero, 1 bustina di cannella in polvere, 80 g di amido di mais, 100 g di burro, 200 g di cioccolato fondente, 200 g di cacao amaro in polvere, 1 bustina di vaniglia

    Prendete una casseruola e versatevi il cacao, lo zucchero e l’amido. Tenendola su fiamma bassa, aggiungete il latte poco alla volta e mescolate continuamente.

    Unite poi il burro e il cioccolato fondente e portate a ebollizione. Girate il composto fino a farlo addensare. Spegnete e lasciate raffreddare. Prima di servire, completate con la cannella e la vaniglia. Potete accompagnare il sanguinaccio con biscottini secchi.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • X
      Lv 5
      4 anni faSegnala

      una precisazione la ricetta del polpo alla luciana è assolutamente e totalmente diversa quella descritta qui è un'insalata di polpo. buona comunque.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Tutto a base di cozze crude.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • blue
    Lv 7
    4 anni fa

    * Bruschetta caprese (antipasto)

    - Ingredienti (per 4): 4 fette di pane casareccio, 2 pomodori medi, 200 gr di mozzarella, olio extravergine di oliva, basilico fresco, sale, pepe.

    - Preparazione: abbrustolire il pane e disporre le fette su un piatto da portata; condire ogni fetta con un filo di olio; tagliare a fettine il pomodoro e la mozzarella e disporli, alternandoli, sulle fette di pane; condire con un altro filo di olio, salare, pepare e spolverare con il basilico sminuzzato.

    * Pasta alla puttanesca (primo)

    - Ingredienti (per 4): 320 gr di pasta, 500 gr di passata di pomodoro, 120 gr di olive nere snocciolate, 60 gr di alici, 60 gr di capperi salati sciacquati, 2 cucchiaini di pasta d'acciughe, 1 spicchio d'aglio, 1 peperoncino, 1/2 bicchiere di vino bianco, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

    - Preparazione: in un tegame, scaldare l'olio, aggiungere l'aglio a spicchi e il peperoncino e fare dorare; aggiungere la pasta di acciughe, le alici e ridurle in crema; una volta sciolte le acciughe, aggiungere il vino bianco e lasciarlo evaporare quasi completamente; togliere l'aglio e il peperoncino, aggiungere la passata di pomodoro e mescolare; quando il sugo comincia a bollire, aggiungere le olive nere tritate e i capperi e fare bollire per un paio di minuti; abbassare il fuoco e cuocere a pentola coperta per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto e regolando di sale se necessario; cuocere la pasta al dente, scolarla e farla saltare con il sugo; servire spolverando a piacere con del parmigiano grattugiato.

    * Petto di pollo alla pizzaiola (secondo)

    - Ingredienti (per 4): 4 fette di petto di pollo, 2 pomodori, 1 finocchio, 8 olive nere, pangrattato, origano, pepe, olio extravergine di oliva, mozzarella (facoltativa).

    - Preparazione: mettere a marinare il pollo in 2 dita di acqua, 1 cucchiaino di olio, un po' origano e una spolverata di pepe; passare le fette di pollo nel pangrattato e disporle in una teglia da forno (ricoperta di carta-forno e spolverata di pangrattato); cuocere in forno già caldo a 180°C per 20 minuti; tagliare a spicchi sottili il finocchio, a cubetti il pomodoro, a rondelle le olive, unire il tutto in una ciotola e condirlo con 1 cucchiaino di olio; a metà cottura della carne, versare le verdure sul pollo e proseguire la cottura; a cottura quasi ultimata, distribuire a piacere sulle fette di pollo della mozzarella tritata sottilmente e portare a termine la cottura.

    * Parmigiana di melanzane leggera (secondo)

    - Ingredienti (per 4): 4 melanzane, 200 gr di mozzarella di bufala, 100 gr di grana grattugiato, 500 gr di passata di pomodoro, basilico fresco.

    - Preparazione: pulire e tagliare le melanzane a fette spesse 0,5 cm, cospargerle di sale e lasciarle riposare per circa 30 minuti affinché perdano la loro acqua; in una pentola, versare la passata con alcune foglie di basilico e cuocerla per circa 30 minuti a fuoco basso; strizzare le fette di melanzana, asciugarle e cuocerle da entrambi i lati alla griglia o alla piastra; tagliare a dadini o tritare la mozzarella; coprire il fondo di una pirofila da forno con un po' di salsa di pomodoro; ricoprire con uno strato di melanzane; spolverizzare con del grana grattugiato; ricoprire con uno strato di mozzarella; ripetere la sequenza fino ad esaurire gli ingredienti; terminare con uno strato di melanzane cosparso di salsa di pomodoro; spolverare con un po' di grana; cuocere in forno già caldo a 200°C per circa 20 minuti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    bella pranzata

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • .
    Lv 7
    4 anni fa

    basta friggere tutto. pesantemente.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.