?
Lv 6
? ha chiesto in Auto e trasportiAuto e trasporti - Altro · 5 anni fa

Fari alogeni: Parabola vs Lenticolare?

Molte auto uscite in questi ultimi anni, nelle versioni base con le lampade alogene, montano i fari lenticolari, mentre alcune hanno ancora i tradizionali fari a parabola.

Confrontando i fasci di luce emessi, sembra che i fari tradizionali emettano una luce maggiore rispetto ai lenticolari, i quali se non sbaglio dovrebbero servire(almeno in teoria) ad avere un fascio di luce più diretto... ma per ottenere ciò sembra che il risultato gravi sulla luce riprodotta dalle lampade...

probabilmente in parte è anche merito della marca di lampade alogene, la mia ha lampade Philips (il modello in particolare non lo ricordo, se riesco domani guardo) con fari a parabola (Grande punto del 2006) e riguardo al fascio di luce prodotto non mi posso lamentare...

Che ne pensate voi?

P.S. sono consapevole che le alogene sono ormai obsolete, e che fosse per me renderei obbligatori almeno i bixeno sulle auto di segmento C, e optional sulle B... (lo so che a livello di costi è quasi impossibile)

2 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    spero di riuscire a spiegarla in maniera semplice: I farli cosiddetti "lenticolari" sono nati con l'avvento delle lampade a xenon perché la luce di quest'ultime essendo molto luminosa poteva recar fastidio a chi la incrociava e quindi hanno trovato un modo per "incanalizzarla" e creare un fascio di luce ben definito, in questo modo si evitava anche una dispersione inutile e una "opacizzazione" per renderla più omogenea e meno fastidiosa. Le lampade alogene tradizionali invece avevano il problema opposto, la luce prodotta non era sufficientemente potente e doveva essere incanalata è amplificata con i pannelli riflettenti per risultare efficace.

    Da questo puoi dedurre che effettivamente la tecnologia della lente lenticolare funziona a dovere con una buona lampada potente alle spalle altrimenti l'effetto è solo quello di concentrare una luce in un posto senza amplificarne la luminosità, anzi... Si attenua.

    È anche vero che illuminare con precisione il luogo di interesse può anche essere più efficace di illuminare tutta l'area con una luce 2 volte più potente.

    Quindi riassumendo le lenticolari apportate alle luci alogene hanno un effetto di luce più mirato che può funzionare bene in strada ma al di fuori in strade non illuminate, mancando un po' di quell'intensità dello e xenon possono risultare meno comode dei fari a parabola tradizionali.

    alcune case automobilistiche su certi modelli per risparmiare adottano la tecnologia lenticolare per entrambi i tipi di illuminazione per abbattere i costi di progettazione, due fari al prezzo di uno, ovviamente c'è dietro un lavoro a doc per il tipo di lampada ma fattostà che il prezzo sarà comunque più basso che creare altri stampi ed esteticamente è anche più bella da vedere, se ci fai caso, alcuni brand come Mercedes o bmw per farti un esempio nei modelli con luci alogene (ormai pochi) usano ancora fari a parabola tradizionali) e in confronto a marchi più commerciali fanno pagare molto di più i bixenon o full led, questo perché sono rivolte ad un pubblico magari più facoltoso (senza offesa per nessuno ovviamente) e possono permettersi certi costi di produzione.

    Altro caso è quello in cui dopo attente considerazioni la casa automobilistica prevedendo di vendere più modelli con le alogene decide di montare ancora fari con parabola, i casi a dire il vero sono tanti e variano in funzione di tanti fattori quindi sarebbe inutile prolungarsi sul discorso dei costi di produzione e acquisto.

    Spero di essere stato chiaro.

  • 5 anni fa

    Mah, nn so tra parabola e lente nel dettaglio quale fornisca il risultato "migliore"; probabilmente entrambe le tecnologie avrebbero un senso se ben sfruttate.

    Di recente ho preso una fiat sedici (costruita con e da suzuki) che davanti aveva 2 lumini (faro parabolico) che alla prima strada di campagna che ho fatto ho dovuto tenere gli abbaglianti fissi e ci vedevo a malapena. Ho dovuto mettere delle alogene potenziate (nn ricordo se philipsh o le osram), cmq 25 euro a coppia... ed il risultato è accettabile. Probabilmente la forma della parabola è sfigata e nn "parabolizza" bene la luce :)

    Contenere i costi nn vuol dire fare le cose a c@zzo però, una parabola progettata meglio gli costava uguale...

    Non conosco le caratteristiche dei fari lenticolari, ma immagino che se li hanno fatti vuol dire che possono funzionare come fari per auto. Certo che poi se fanno un faro con la lente che "stringe" troppo o troppo poco e nn vedi un c@zzo non è colpa della tecnologia in se, ma dei progettisti.

    Su auto un po' piu curate (ma le "cappelle" di questo tipo a volte ci sono anche su modelli di fascia piu alta) di solito c'è piu cura in fase di progettazione anche per questi "dettagli".

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.