Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 4 anni fa

Termometri?

I termometri digitali mi danno la sensazione di non funzionare correttamente. Sarà forse che la pila si consuma velocemente, che si guastano subito, in casa ne ho quasi una decina, tutti che danno risultati sempre diversi! Mi è capitato di confrontare anche la temperatura con uno al mercurio ed effettivamente differisce di quasi 1 grado! In commercio da qualche anni ci sono degli altri termometri in vetro qualcuno sa se sono affidabili?! Altri tipi??

1 risposta

Classificazione
  • h41it
    Lv 6
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Considera che, anche se leggiamo 20°C, in realtà quella è una scala espansa, con lo zero reale che è quello assoluto (0°K=-273,2°C). Un termometro che sbaglia di 1 grado su 20 che sta misurando, quindi, non sta commettendo un errore di 1/20=5%, ma di appena 1/293,2, cioè circa 0,3%! Per questa ragione un termometro per temperatura ambientale o corporea è uno strumento che deve essere realizzato e/o tarato con notevole precisione.

    Per la stessa ragione i termometri a liquido (alcool o mercurio che sia) hanno una notevole ampolla alla base e un filo sottilissimo di liquido che, espandendosi, indica la temperatura: una variazione di 1 grado produce un aumento di volume di appena lo 0,3%, quindi per produrre una variazione di lunghezza accettabile il tubetto in cui si espande il liquido deve essere sottilissimo (nei termometri clinici a mercurio il vetro del corpo forma una lente).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.