Sono vegetariana e vorrei conoscere qualche ricetta golosa da mangiare al posto della carne.E tutte le marche che fanno test sugli animali.?

P.s.Non mi rompete i ******** perché sono vegetariana perché è una mia scelta e come io non li rompo a voi che mangiate carne voi non fatelo con me! 👋

7 risposte

Classificazione
  • egidio
    Lv 5
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Ti posto una ricetta facile e di sicuro effetto che a me piae molto.

    Polpettone alle verdure

    (800 gr patate, 2 zucchine, 100gr ricotta, 1uovo, 40gr grana, 1 carota, 1 sedano, 1 scalogno, 80gr pane grattugiato)

    Fai bollire per 40' le patate. Intanto pulisci le verdure, e le tagli a dadini. Fai rosolare lo scalogno, aggiungi le verdure e fai cuocere per 20'. Sala e trita grossolanamente le verdure cotte.

    Riduci le patate in purè, unisci il tuorlo dell'uovo, la ricotta il parmigiano e le verdure, 50gr di pane grattugiato, sala e mescola ila composto.

    Forma il polpettone. Praticamente fai un salamotto con le mani.

    Mettilo in una teglia con la carta forno, spolverizza di pane grattugiato e inforna a 180 gradi per 35'.

  • 4 anni fa

    prendi una pentola riempila di acqua poi aggiungi una patata, una carota,sedano,cipolla,alloro,salvia,rosmarino, sale ,olio mezzo bicchiere di birra...quando bolle aggiungi la carne di soia essiccata cuoci per 20 minuti...poi strizza la soia dall'acqua e metti nella padella con dell'olio caldo rosola tutti e due i lati della carne di soia ..il piatto è pronto..e se gli vuoi dare un tocco di sapore di maiale aggiungi alla fine del finocchiello selvatico sopra la soia

  • 4 anni fa

    Ciao! Su un sito che si chiam Chefinviaggio ho trovato una ricetta che sembra buonissima: http://www.chefinviaggio.it/il-vegetariano-gustoso...

  • luna
    Lv 7
    4 anni fa

    - pasta spinaci e mandorle:

    Ingredienti: 320 g di pasta corta, 600 g di spinaci, 100 g di mandorle pelate, 1 spicchio di aglio, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, Sale q.b.

    Lavate con cura gli spinaci per eliminare la terra e lasciateli sgocciolare.

    Mettete le mandorle in un teglia coperta di carta da forno e tostatele per 10 minuti a 150°C. Trasferitele poi in una padella antiaderente con olio, uno spicchio di aglio sbucciato e triturato e le foglie di spinaci. Fate saltare per circa 20-25 minuti, fino a che queste ultime non saranno morbide.

    Intanto portate a bollore abbondante acqua salata. Versate la pasta e scolatela al dente. Unitela alla padella con il condimento e lasciate insaporire per un minuto a fiamma vivace, mescolando. Impiattate e servite subito.

    - lasagne vegetariane al pesto:

    Ingredienti: 400 gr. di Lasagne, 250 gr. di Pesto, 750 ml. di Besciamella, 200 gr. di Fagiolini, 6 Patate, Parmigiano grattugiato q.b., Olio extra vergine d'oliva q.b., Sale q.b.

    Preparate le lasagne con la pasta fatta in casa o compratele già pronte in un buon negozio di pasta fresca. Scottatele velocemente in acqua salata.

    Lessate le patate pelate e tagliate a cubetti insieme ai fagiolini, quindi saltate il tutto per qualche minuto in un tegame con dell'olio.

    Lavorate il pesto con la besciamella fino a formare una crema omogenea.

    Procedete ora alla composizione delle lasagne in una pirofila creando uno strato di lasagne, uno di besciamella, cospargete di parmigiano e terminate con uno strato di patate e fagiolini. Ripetete continuando a formare strati fino a che non avete esaurito gli ingredienti.

    Cospargete sulla superficie della lasagna con del parmigiano grattugiato. Cuocete in forno ben caldo a 180°C per circa 30 minuti.

    - polpette di ceci:

    Ingredienti: 250 gr. di ceci secchi, 1 scalogno, 50 gr. di parmigiano, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, pangrattato q.b., Sale q.b.

    Mettete a bagno i ceci la notte prima di preparare le vostre polpette. Il giorno dopo, lessateli in acqua salata per almeno un paio d’ore, fino a che non risulteranno abbastanza morbidi. Una volta scolati, metteteli in una zuppiera e schiacciateli con una forchetta; aggiungetevi lo scalogno tritato e il parmigiano grattugiato, insaporite con un pizzico di sale e mescolate il tutto con le mani fino a ottenere un composto pressoché omogeneo; fatelo riposare per almeno venti minuti.

    Formate delle polpettine e rotolatele nel pangrattato finché l’esterno non ne verrà completamente ricoperto; foderate una teglia con della carta da forno e disponetevi sopra le polpettine, irrorandole con l’olio extravergine. Infornate e cuocete per circa trenta minuti a 180°C.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    @piero:sei un Mangiacadaveri di merd.a assassino..devi da crepare di tumore come quella zoccolà di tua madre...LEVATI DAI COGLIONÌ FIGLIO DI PUTTANÀ!!!...

  • Piero
    Lv 7
    4 anni fa

    Sarebbe un bel vivere se tutti avessero la tua posizione: tu mangia verdura e non rompere le ballle a me che mangio carne che anchio faccio altrettanto.

    Buon appetito e per cortesia segnaliamo la bestemmia del pìrla qui sopra.

    • Denise4 anni faSegnala

      Grazie.
      Credo che l'essere vegetariano o vegano sia una scelta personale da non imporre agli altri.
      La mia famiglia mangia carne e io frutta,verdura,soia ecc...ma MAI gli imporrei le mie scelte ma esigo che vengano rispettate come io faccio con le loro!
      Ciaoooo 😉

  • MATTEO
    Lv 5
    4 anni fa

    DIO BOIA SPARATI

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.