promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 4 anni fa

amici non so fare la lavatrice,consigli??

mi trovo in Erasmus in spagna e non ho mai fatto una lavatrice interamente da sola.

quindi chiedo^?

1-ogni quanto fare le lavatrici? una volta a settimana?

2-divedere tra capi bianchi e scuri?

3-meglio detersivo in polvere o liquido? ho comperato un perlana liquido....

4-come capi ho: jeans, magliette, felpe, qualche capo sportivo. come lavo ciascuno senza fare 20mila lavaggi?

5-come si lavano gli asciugamani in microfibra?

grazie mille!!

Aggiornamento:

risposta inutile.....ma bravo tu che sai fare allora dimmelo , allora a cosa serve questo sito BERSERKER?

2 risposte

Classificazione
  • Linda
    Lv 7
    4 anni fa
    Risposta preferita

    1. La lavatrice la fai ogni volta che ne hai bisogno, cioè quando si accumulano un numero di panni sufficienti (max 5 kg) per cui vale la pena attivare un lavaggio. Guarda se la lavatrice ha il tasto 1/2 carico, in questo caso puoi lavare anche pochi panni riducendo le spese di consumo d'acqua e di elettricità.

    2. Si, conviene dividere i panni, ma se ti accerti che gli scuri non stingono puoi fare un unico carico.

    3. Perlana è per la lana e non è adatto per i capi di tutti i giorni. Se preferisci il sapone liquido ti consiglio ChanteClair sapone da bucato Marsiglia, se preferisci in polvere scegli tu.

    4. Assicurati che i jeans non stingano, se no devi lavarli a parte tutti insieme ovvio. Magliette felpe e capi sportivi puoi lavarli insieme sempre che non stingano.

    5. Gli asciugamani lenzuala canovacci tovaglie, io li lavo a 60° col programma adatto a questi capi (senza pre-lavaggio)

    Per verificare che un capo non stinge puoi regolarti così:

    1. Intanto se è più colori hai quasi la certezza che non stinge, perché se no al primo lavaggio lo butteresti. Nessuna ditta seria confezionerebbe un indumento così.

    2. Se il capo è a tinta unita verifica che le targhette all'interno o le fodere delle tasche (che quasi sempre sono bianche nei jeans ecc.) non abbiamo già assorbito la "scoloritura", se è così hai una buona probalilità che il capo stinga.

    3. Prova prima a lavarlo a mano con un po' di sapone per vedere se l'acqua di lavaggio si colora... Ma questo non è indice certo che in lavatrice possa rovinare gli altri capi, perché alcuni coloranti non "attaccano" gli altri capi.

    Quindi solo con l'esperienza (e anche con gli errori) puoi alla fine trovare la giusta soluzione.

    Io faccio a 40° i capi di tutti i giorni (intimo, maglie cotone) a 60° i jeans e la biancheria. A 30° i delicati e i sintetici. A freddo la lana o ciò che può infeltrire, usando appunto Perlana.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Ma non ti vergogni nemmeno?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.