promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 4 anni fa

Perché certe vegliarde comprano i cani e poi li castrano?

ricordo una zia che di medicina problemi degli animali sapeva poco e niente la prima cosa prima di entrare al canile è stata, devo fargli esportare tutto ridendo brrr un altro cane in cortile è diventato gonfio la signora diceva che sporcava il copri divano, la scusa ufficiale per mutilare era che poteva prendere un tumore in verità voleva castrarlo e basta.

Aggiornamento:

dai poverini lasciateli stare, e poi i veterinari guadagnano ugualmente

6 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Solitamente la scusa è un problema oncologo i proprietari si spaventano e fanno queste pratiche, io eviterei e lascerei in pace gli animali a meno che abbiano un cancro ma è raro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Raccomando questo corso per imparare ad addestrare ed educare un cane nel migliore dei modi http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?7k30

    Addestrare un cane non è mai facile. Lo abbiamo ribadito più volte: gli ostacoli da superare sono sempre numerosi, e non sempre il nostro amico ci da’ le soddisfazioni sperate.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    ma veramente la castrazione dei maschi non andrebbe mai fatta. è la sterilizzazione della femmina che risulta molto positiva (le controindicazioni esistono comunque). la castrazione NON risolve i problemi comportamentali, NON diminuisce la comparsa di tumori o meglio, in percentuale molto minore rispetto alle femmine sterilizzate, anzi facilità la presenza di osteocroma tumore osseo mortale ed altri problemi "minori". la castrazione NON VA FATTA se non per motivi seri di salute accertati dal veterinario come ad esempio i testìcoli ritenuti. la storia dei problemi comportamentali centra poco. il cane basta saperlo gestire. è vero che comunque il maschio se vi sono femmine in calore sarà sovraeccitato e può diventare anche aggressivo ma se questo problema sorge solo quando esce di casa e solo quando incontra femmine in calore perchè mai dovrebbe essere castrato? conosco cani maschi non castrati che non sono assolutamente aggressivi con lo stesso sesso, non giocheranno insieme, ma di certo non si uccidono appena si incontrano... se uno conosce i cani e sa educarli non cercherebbe scuse idiote del comportamento errato nel "è perchè non è castrato"

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Perché molto irresponsabili non danno a che rischio si va tra tumori (anche se meno nei casi di maschi), non fanno lastre, visite e non sanno cos'è accoppiare! Mettono due meticci lì a caso e basta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    probabilmente sulla castrazione non hai capito molto. La Castrazione dei soggetti di sesso maschile riduce certe forme di aggressività, così facendo diventa possibile controllare l’irrequietezza del cane, soprattutto se effettuata in età giovanile, difatti la castrazione sembra essere più efficace o prima della pubertà o subito dopo rispetto ad un cane divenuto adulto, poichè in quest’ultimo i comportamenti aggressivi sono stati appresi quindi diventa difficile cancellarli dalla mente dell’individuo, anche senza la presenza di determinati ormoni scatenanti.

    Studi statistici effettuati dimostrano che i cani maschi non castrati sono quelli più coinvolti in attacchi di una certa gravità.

    Il dubbio di castrare o meno il proprio cane viene anche ai proprietari che posseggono più di un cane di sesso diverso, infatti in questi casi il rischio di nascite risulterebbe essere alto.

    Un Cane di sesso maschile non castrato in presenza di una femmina in calore impazzisce totalmente!..il maschio percepisce la presenza della femmina anche a metri di distanza ,poichè la femmina in calore rilascia dei feromoni in grado di essere percepiti anche a grandi distanze.

    In questi casi se non si desidera l’accoppiamento è opportuno separare i maschi dalle femmine, ma non sempre serve! La Castrazione in questo caso potrebbe essere una buona soluzione.

    La Castrazione del Cane aiuta a prevenire l’incidenza di malattie della Prostata, tra le più comuni l’iperplasia Prostatica che provoca un notevole aumento di questa ghiandola con conseguenti problematiche per la salute del Cane. Questa, come altre patologie della prostata o dei ********* sono strettamente legate alla presenza degli ormoni in circolo prodotti dal testicolo stesso; è in questi casi che si ricorre alla Castrazione per bloccarne la produzione ormonale .

    La Castrazione Del Cane inoltre è l’unca soluzione per la lotta contro il Randagismo.

    quindi, diciamocelo, non è una cosa così negativa...contando anche il fatto che per il cane è assolutamente indolore!

    • non è vero sei rimasto piuttosto indietro, e da un pò di anni che è stato ormai abbandonata la castrazione per ridurre i comportamenti aggressivi, visto che non è vero che funziona, serve solo per ridurre i comportamenti esacerbati legati all'istinto sessuale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Lo sai che in realtà castrarli gli fa bene? (o perlomeno non gli fa male)

    Ma comunque ognuno è libero di sciegliere cosa vuole fare con il proprio cane, a meno che non lo stia maltrattando.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.