anna ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 4 anni fa

ho litigato con il mio migliore amico,come posso risolvere?

6 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Identifica il problema. A volte è ovvio, ma altre è piuttosto difficile da determinare. Inoltre, assicurati che ci sia davvero un problema, e che il tuo amico non stia semplicemente avendo una brutta giornata o dei problemi che non riguardano la vostra amicizia.Lascia il tuo amico da solo. Invece di bombardarlo di domande e richieste, lascialo sbollire e rifletti sulla situazione. Comportati così per tutto il tempo necessario perché il tuo amici smetta di lanciarti occhiatacce nei corridoi, insultarti, diffondere pettegolezzi, piangere ecc.Valuta le tue opzioni. C'è il classico "parla con il tuo amico e chiedigli cosa c'è che non va", il "chiedi a un amico di chiedere al tuo amico cosa c'è che non va" o anche il "lascialo da solo finché tutti se ne dimenticano". Ovviamente ogni situazione è differente, ma parlare direttamente al tuo amico è quasi sempre la soluzione migliore, anche se farlo può metterti paura.Scegli un'opzione e percorrila. È meglio rimanere umile invece di stare sul tuo piedistallo e fare finta di niente. Ammettere i tuoi errori farà sentire meglio quella persona, e la incoraggerà a fare lo stesso.

    Aspetta di vedere come evolvono le cose. Lascia che il tuo amico ci pensi su.

    Accetta il verdetto. Se il tuo amico vuole troncare la vostra amicizia per davvero, be', non c'è niente che tu possa farci. Non diventare odioso e malizioso; impegnati nel trovare un nuovo migliore amico e rimanere maturo e corretto salutando ancora il tuo amico quando lo incontri ecc. È anche possibile che, dimostrandogli quanto sei maturo, vorrà nuovamente essere tuo amico.

    Non abbandonare mai la speranza finché il rapporto non è più salvabile; se non risolvi la situazione il prima possibile, il tuo amico smetterà di essere interessato e si allontanerà.Non cercare di farlo ingelosire, perché potrebbe anche non importargli nulla, cosa che ti metterebbe in imbarazzo, o potrebbe soffrirne, e farsi un'opinione ancora peggiore di te.

    Non fare nulla di sporco per "riaverlo". Se sei vittima del suo comportamento, allora il karma ti farà giustizia, ma se ti comporti male, allora il karma punirà anche te.Non fare nulla di cui potresti pentirti.

  • 4 anni fa

    Cerca di chiarire con lui,a volte le liti sono semplicemente frutto di piccoli fraintedimenti che sono normali fra persone.

  • 4 anni fa

    Parlandone a quattr'occhi, chiedendo scusa a vicenda, e dandosi un bell'abbraccio!

  • Anonimo
    4 anni fa

    Dall'inizio dell'anno ho litigato spesso con un mio caro amico... siamo arrivati al fatto che lui mi evitava completamente. Gli ho lasciato un biglietto e anche se l'aveva letto non ho avuto riposta così sono andata a parlargli dicendo che se non avessi tenuto a lui non sarei andata a parlargli e a scusarmi.

    L'unica soluzione è parlare apertamente con le persone.

    Vedrai che si risolverà tutto...se è una buona amicizia :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Se avessi detto il motivo sarebbe stato più semplice aiutarti. Comunque presentati sotto casa sua e spiegagli le tue ragioni senza arroganza, lui farà lo stesso e poi trovate un punto d'incontro

  • 4 anni fa

    I litigi si risolvono solo parlando francamente. Se pensi di essere stata tu ad innescare il tutto, abbi l'onestà di proporre le tue scuse. In caso contrario, senti le ragioni di questo tuo "amico", e renditi disponibile ad accettare le sue scuse. Insomma, parlatevi, chiaritevi e riappacificatevi !!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.