promotion image of download ymail app
Promoted

La religione è un bisogno inestinguibile per l'uomo?

10 risposte

Classificazione
  • John
    Lv 7
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Parto da una citazione del Papa Emerito: “In tutte le culture storiche conosciute la religione è elemento essenziale della cultura, anzi, è il suo centro determinante; è ciò che definisce la compagine dei valori e dunque l’ordine interno del sistema della cultura”. “Fede, verità, tolleranza”. J. Ratzinger, Cantagalli Siena.

    Il messaggio religioso quindi e cattolico per noi cristiani, assume il valore di un messaggio sociale, e l’aspetto religioso con le sue norme, è la chiave per la sua messa in pratica. Tra la vita secondo lo Spirito, la vita spirituale autentica quindi e la realizzazione della comunità, esiste un legame diretto; esiste una relazione implicita tra ciò che l’uomo dovrebbe essere dal punto di vista spirituale e ciò che dovrebbe essere del punto di vista sociale.

    La religione quindi è legata strettamente alla morale sociale; ne detta le basi e diventa una vera e propria pedagogia in grado di cambiare e trasformare l’uomo stesso; e come tale, porsi come fonte di ideali e valori anche culturali, filosofici e soprattutto di condotta di vita. Senza religione e quindi il riferimento ad un Dio Creatore al quale rendere conto, l’uomo scade nel più bieco relativismo dove non esiste verità e si sente libero di fare ciò che gli passa per la testa. Chiudo citando il Papa Paolo VI:

    “La strada del Cielo, è una strada che porta equilibrio anche nel nostro quotidiano, senza il quale i nostri giorni sono in preda all’ansia e alla disperazione”; non solo ansia, ma anche disperazione perchè non riuscirà mai a risolvere i suoi problemi se non guarda in Alto. Lo sottolineava anche Dante nel Canto III del Paradiso: “E ‘n Sua Volontade è nostra pace”. Tornando alla domanda.

    Per tutto quanto sopra, ritengo la Religione una necessità “vitale”, senza la quale l’uomo finisce in pasto ad un bieco relativismo che lo costringe alle corde in balia di una vita dissociata. Ce lo ricorda anche Dante nel Convivio, al Trattato IV cap. XII ver. 14:

    “E la ragione è questa: che lo sommo desiderio di ciascuna cosa, e prima da la natura dato, è lo ritornare a lo suo Principio; e però che Dio è Principio de le nostre anime e Fattore di quelle simili a Sé, sì come è scritto: "facciamo l'uomo ad immagine e similitudine nostra", essa, Anima, massimamente desidera di tornare a Quello”.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    di religioni l'uomo ne ha bisogno, ed è appunto per questo che ne ha inventate così tante

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    L'anelito al divino è innato nella mente umana e nasce in ogni bimbo; poi la cultura dà forma a questo anelito, creando una religione, fatta di dottrine, riti e regole. Ogni cultura ha creato la propria religione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    come la conoscenza del tutto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Nick
    Lv 7
    4 anni fa

    è un virus mentale, che approfitta di una debolezza cablata nel cervello umano. se non lo si protegge con gil antivirus adatti...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    per l'idiota.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Si.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Forse nel contesto sociale dell'età del ferro ma nel contesto sociale post illuminista le religioni senza indottrinamento infantile sparirebbero nell'arco di una generazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    no è una malattia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.