Proponetemi un dolce!?

Buonasera, domani ho molto tempo libero e vorrei preparare un dolce di quelli lunghi e difficili.

Ho già fatto cornetti, saccottini, alcuni biscotti e torte di qualsiasi genere. Ne conoscete qualcuno che non ho fatto? Grazie

3 risposte

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    5 anni fa
    Risposta preferita

    - torta kinder pinguì:

    Ingredienti: 200 g di farina 00, 200 g di zucchero, 300 g di cioccolato fondente, 200 ml di panna da montare, 80 g di burro, 50 g di cacao amaro in polvere, 4 uova, 1 bustina di lievito per dolci, ½ bicchiere di latte, Nutella q.b.

    Sbattete le uova insieme allo zucchero, facendo attenzione che si sciolga bene e non lasci dei grumi, quindi versate il latte e amalgamate ancora. Aggiungete la farina, il burro fuso, il cacao e il lievito e amalgamate bene l’impasto. Foderate uno stampo per torte con della carta da forno e versateci il composto. Infornate in forno preriscaldato a 180 °C per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

    Nel frattempo montate la panna. Quando la torta si sarà raffreddata, tagliatela in senso orizzontale e farcitela con uno strato di Nutella a cui sovrapporrete uno strato di panna montata. Richiudetela e ricopritela con il cioccolato fondente fuso a bagnomaria. Mettete in frigo a raffreddare un paio d’ore in modo che il cioccolato sopra si solidifichi. Tagliate e servite.

    - torta meringata gelato:

    Ingredienti: 500 gr. di fragole, 800 gr. di gelato alla fragola, 400 ml. di panna montata, 4 albumi d'uovo, 320 g di zucchero a velo, 1 pizzico di sale

    Montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale.

    Aggiungete lo zucchero poco a poco e mescolate, sino a quando otterrete una spuma soffice e gonfia.

    Con l’aiuto di una sacca da pasticcere stendete il composto su una teglia foderata di carta da forno fino a formare dei dischi sottili

    Riscaldate il forno, inserite i dischi di meringa e abbassate il calore al minimo.

    Fate cuocere a 100°C con lo sportello leggermente aperto per circa 90-100 minuti. Una volta pronti, lasciateli raffreddare nel forno aperto.

    Lavate le fragole, eliminate i piccioli e affettatene metà, mentre le rimanenti tagliatele a cubetti. Mettete un disco di meringa sul piatto da portata. Con ¼ del gelato alle fragole preparate delle palline e disponetele sopra il disco di meringa. Riempite gli spazi tra un pallina e l’altra con dei ciuffetti di panna montata e con le fettine di fragole.

    Mettete il secondo disco di meringa e ripetete l’operazione. Riponete sul dolce l’ultimo disco di meringa e ricopritelo con il gelato rimasto e la panna montata, spalmandoli bene con il dorso di un cucchiaio in modo da formare una “cupola”.

    Guarnite il dolce con le rimanenti fragole e riponetelo in frigorifero sino al momento di servirlo in tavola.

    - macarons:

    Ingredienti: 220 g di zucchero a velo, 160 g di zucchero semolato, 130 g di farina di mandorle, 80 g di burro, 5 albumi + 3 uova, 4 g di colorante in polvere, 2 limoni non trattati, 1 pizzico di sale

    In una ciotola mettete insieme la farina di mandorle e lo zucchero a velo, mescolateli e passateli al setaccio per eliminare eventuali grumi.

    Montate a neve 4 o 5 albumi aggiungendo un pizzico di sale. Meglio servirsi in questa fase di una frusta elettrica. Quando la neve sarà ben ferma, rallentate la velocità e aggiungete lentamente 60 grammi di zucchero semolato. Incorporate successivamente il composto di farina e zucchero a velo prima preparato.

    Amalgamate molto delicatamente, ricordandovi di adottare movimenti che vanno dal basso verso l’alto per non smontare la neve. Infine versate il colorante scelto (in questo caso al limone). Ottenuto il vostro impasto liscio e corposo, trasferitelo in una sac-à-poche con la quale realizzerete dei piccoli dischetti da sistemare in una teglia foderata con carta da forno.

    Prima di metterli in forno, lasciateli così riposare per circa 30 minuti. Intanto preriscaldate il forno a 180°C e, trascorsa la mezz’ora, infornate i vostri dischetti mantenendo la temperatura a 180°C per i primi due minuti per poi abbassarla a 160°C per altri 8 minuti circa. Una volta pronti, lasciateli raffreddare.

    Nel frattempo dedicatevi al ripieno.

    Sbattete le 3 uova insieme ai 100 grammi di zucchero rimanenti, incorporate il succo e la buccia grattugiata dei due limoni, quindi riscaldate il composto a fiamma dolce fino a farlo addensare. Spegnete e unite anche il burro a temperatura ambiente. Amalgamate con cura e riponete in frigo a raffreddare per almeno un’ora.

    Servendovi della tasca da pasticcere, distribuite la crema sulla parte piatta dei dischetti: metà quantità di dischetti andrà farcita, l’altra metà vi servirà per chiudere i dischetti farciti.

    - cake pops:

    Ingredienti: 450 g di pan di Spagna, 250 g di mascarpone, 100 g di cioccolato bianco, 100 g di cioccolato fondente, 1 bicchiere di latte, 50 g di nocciole, 50 g di pistacchi, Cocco disidratato q.b., Codette di zucchero q.b.

    Prendete il pan di Spagna e sbriciolatelo grossolanamente. Unite il mascarpone e mescolate con le mani per creare un impasto morbido e facilmente manipolabile. Formate delle palline, disponetele in una teglia coperta di carta da forno in modo che non attacchino e lasciatele raffreddare in freezer per circa 30 minuti per dar loro consistenza.

    Fate nel frattempo fondere a bagnomaria, in due diversi pentolini, sia il cioccolato bianco sia quello fondente. Spezzettate le due tavolette, accendete il fuoco e unite il latte (distribuendolo in parti uguali nei 2 pentolini), mescolando regolarmente, fino a creare una crema bella liquida. Lasciate intiepidire qualche minuto, girando di tanto in tanto.

    Sgusciate pistacchi e nocciole e triturateli grossolanamente tenendoli separati. Mettete il trito in due diverse ciotole. Versate in capienti piatti fondi anche le codette di zucchero e il cocco grattugiato.

    Immergete gli stecchi lunghi di legno metà nel cioccolato bianco fuso e metà in quella fondente per circa 1/3 della lunghezza, poi inseritene uno dentro ciascuna pallina.

    Ricoprite parte delle palline con il cioccolato bianco fuso e parte con quello fondente. Fate sgocciolare e immergete le palline così ricoperte in una delle ciotoline con le guarnizioni: nocciole, pistacchi, cocco o codette di zucchero.

    - girelle alla crema:

    Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 500 ml di latte, 6 tuorli + 1 uovo, 150 g di zucchero, 50 g di farina 00, 1 baccello di vaniglia

    Preparate la crema pasticcera che servirà da farcia per le girelle: scaldate il latte (tenetene ½ bicchiere da parte) con i semini estratti dal baccello di vaniglia e spegnetelo non appena avrà raggiunto il bollore.

    Nel frattempo sbattete energicamente 6 tuorli con lo zucchero in una terrina fino a ottenere una crema pallida e spumosa; incorporate lentamente al composto di rossi e zucchero il latte scaldato e filtrato, amalgamandolo per bene.

    Setacciate la farina e unitela al resto degli ingredienti, dopodiché versate la crema ottenuta in una casseruola e spostatela sul fuoco a fiamma moderata; fatela cuocere fino a quando non raggiungerà il bollore e mescolatela con un cucchiaio di legno o una frusta.

    Raggiunto il bollore, lasciate cuocere a fuoco basso ancora per 2-3 minuti e aggiungete il ½ bicchiere di latte tenuto da parte, poi mescolate. Lasciate raffreddare la crema per 10 minuti.

    Ora che la crema è pronta, prendete la sfoglia e stendetela sul piano di lavoro, dopodiché farcitela con la crema pasticcera e arrotolatela; eliminate l’eccesso di crema dalle estremità, dopodiché tagliate delle fettine spesse circa 2 cm e adagiatele in una leccarda foderata di carta da forno, distanziandole di qualche centimetro l’una dall’altra.

    Spennellate le girelle con un uovo sbattuto e cuocetele a 180°C per circa 15 minuti. Una volta pronte, servitele dopo averle fatte riposare per una decina di minuti.

  • ?
    Lv 7
    5 anni fa

    Gli scones britannici

  • 5 anni fa

    Pancake? Muffin? Crepe? Con questo caldo forse il massimo sarebbero dei waffel col gelato

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.