Carlo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 5 anni fa

PRO E CONTRO ENERGIA NUCLEARE???!?

5 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa

    Le centrali a fissione esistono, ma sono inquinanti e pericolose. Le centrali a fusione non esistono.

    Che nel Sole sia attiva la fusione nucleare è una OPINIONE condivisa da pochi.

    Studiare tutte le possibilità di miglioramento è un obbligo da tutti condiviso. Attualmente lo studio, meno costoso e più redditizio, è quello tendente al risparmio energetico.

    Altra cosa da studiare è di trovare il modo di far tornare nei nostri cieli le rondini ed i pipistrelli, visto che mangiano volentieri zanzare e moscerini e così, mangiandoli, impedirebbero a quest'ultimi di mangiare, oltre alla nostra frutta, in futuro anche noi stessi.

  • ?
    Lv 7
    5 anni fa

    Tutti contro e zero pro.

  • Luca
    Lv 5
    5 anni fa

    Pro: energia

    Contro: energia non pulita e non rinnovabile

    Poi aprirei un discorso a parte su quelli che dicono " se esplode è una nuova Černobyl' " e quelli che rispondono "tanto sono anche in Svizzera e in Francia e se esplodono lì è uguale per noi". Certo è che se costruisci una centrale nucleare dovresti stare attentino a quello che fai e quindi si parte dal presupposto che non debba esplodere; ma che risposta idiota è "sono anche in Francia e in Svizzera"?? Se ne costruiamo una noi e esplode proprio la nostra che me ne frega di quelle francesi e svizzere. Vedendo poi come sono state fatte le case a L'aquila (un esempio per tutti) io, finché se ne può fare a meno, ci terrei che non venissero costruite in Italia. Viva l'ambiente.

  • 5 anni fa

    Il problema grosso delle centrali è, come in tutte le cose, che le "finanziano" alcuni politici e le "costruiscono" alcuni industriali loro amici.

    Si saprebbe benissimo come costruirle con rischi DI GRAN LUNGA inferiori, ad esempio, alla Diga del Vajont.

    Però costruirla BENE costa 100. Politico ed industriale si guardano negli occhi, e pensano:

    Be', facciamola spendendo 80, è più che sufficiente, e degli altri 20, 10 a te e 10 a me.

    Il disastro giapponese è successo perché il MURO che doveva riparare i Diesel di emergenza era PREVISTO sufficiente, ma chi lo ha costruito ha pensato:

    "Be', anche così va bene, cosa diavolo mai vuoi che succeda"....

    Ed è successo. Se lo avessero fatto secondo il progetto originale, non sarebbe successo niente.

    A Cernobyl, nonostante gli standard di sicurezza sovietici fossero addirittura ridicoli, non sarebbe successo niente, se un pazzo scatenato (per fortuna MORTO nell'incidente) non avesse voluto mettere alla prova la sua abilità nel gestire i sistemi di sicurezza.

    Ed è successo quel che è successo, poiché né lui né i sistemi erano all'altezza.

    Insomma, sinché il nucleare sarà finanziato dalla politica e costruito da "amici" dei politici, sarà un po' pericoloso.

    In Italia, TERRIBILMENTE pericoloso.

    Ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 7
    5 anni fa

    E' una via obbligata : fissione fintanto che non sarà disponibile la fusione in un futuro , si spera, non tanto in là !!

    Rischi? andranno minimizzati con progettazione e costruzione fatte in modo responsabile !!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.