promotion image of download ymail app
Promoted

Qual è la differenza tra razionalità e razionalismo?

Aggiornamento:

ammesso che esista tale differenza.

5 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    con il suffisso -ismo si intende denotare una forma di ideologizzazione del termine cui si applica.

    La razionalità è un modo di procedere consequenziale ed equilibrato. Il razionalismo in chiave positiva può considerarsi il ripromettersi di disciplinarsi in modo da non derogare mai dal criterio regolato della razionalità.

    In chiave negativa il razionalismo può arrivare, appunto per deriva ideologica, ad arrogarsi il diritto di considerarsi metodo di per sé capace di divenir fonte primaria di ogni possibile conoscenza.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    In genere il suffisso -ismo rende negativo il concetto, mentre il suffisso -ità lo mantiene positivo. Quindi Laicità è positivo, Laicismo è negativo. Lo stesso si può dire per Razionaità e Razionalismo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    4 anni fa

    Che la razionalità è oggettiva mentre il razionalismo è soggettivo.

    Chiunque può dirsi razionalista, anche una persona non razionale, ma se tu non credi nelle tesi irrazionali di questo razionalista allora devi essere per forza irrazionale.

    Vedi piero ad esempio, lui è un razionalista irrazionale: secondo lui se prendi alla lettera i miti bibilici sei razionale, se invece ti affidi alle teorie scientifiche come l'evoluzione sei irrazionale, e questo non perchè sia un illustre biologo (con buone probabilità non ha nemmeno studiato), ma semplicemente perchè gli sta antipatica la teoria (nonostante non infici minimamente le tesi religiose).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • marino
    Lv 5
    4 anni fa

    Il razionalismo è un partito politico con il 99% dei voti in Italia.

    La razionalità è un partito con voti 1 %.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Differenza c'è ed è grande quanto una casa.

    Non so se coglierai l'esempio, come dire che c'è differenza tra integrale ed integrando (termini matematici), ecco la situazione è identica.

    Togliendo i contesti che questi termini acquisiscono in differenti ambiti, in lingua italiana significano:

    Razionalità: appartiene agli esseri viventi dotati di ragione (essere umano, ...)

    Razionalismo: s'intende il movimento che ha alla base la parte pratica della razionalità.

    Tutto qui, in sintesi estrema il primo vuol dire ragione, il secondo è un movimento che esalta la ragione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.