Febbre dopo mare?qualche consiglio?

Ciao a tutti...oggi è stato il primo giorno di mare non mi sono ustionata e ho usato la protezione,quando sono tornata a casa ho cominciato a sentire del calore addosso e ho misurato la febbre era a 37 poi ho cominciato a sudare a freddo e ad avere tachicardia..ma devo dire che soffro anche di ansia..la febbre può essere causata dal sole?e la tachicardia dall agitazione? Grazie a chi risponderà

1 risposta

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Direi un pò di stress da calore.

    Di fatto la crema protettiva mette al riparo dalle ustioni, ma non dal calore del sole.

    L'organismo reagisce immediamente in due modi: con la sudorazione, espellendo acqua che evaporando rinfresca il corpo e con la dilatazione dei capillari, per portare rapidamente il calore dal centro del corpo verso l'esterno.

    La sudorazione però facilita la disitratazione e sulla spiaggia magari non ti accorgi di sudare perchè il sudore evapora velocemente, magari c'è un pò di brezza che maschera il calore e confonde lo stimolo della sete, magari lo stimolo c'è, ma lo trascuri perchè non è immediato trovare da bere.

    La disitratazione può portare ad un abbassamento di pressione, con relativo malessere, sensazione di svenimento, tachicardia. Quando la disidratazione diventa importante, l'organismo smette di sudare e la temperatura interna aumenta rapidamente, ma non credo che tu sia arrivata a quel limite.

    La dilatazione dei capillari riduce la differenza tra la temperatura corporea esterna e quella interna, così il termometro registra valori un pò più alti del solito.

    In realtà 37°C sono un valore abbastanza normale, dopo una giornata all'aperto.

    Tieni conto che si parla di vero colpo di calore quando questa raggiunge i 39°C, oltre i 40°C è considerato serio, a 41°C inizia la possibilità di danni cerebrali e la morte è quasi certa se si superano a lungo i 45 (è immediata se si toccano i 50).

    Nulla di preoccupante, dunque. Domani dovresti essere di nuovo in forma.

    Magari portati in spiaggia un cappello per le ore più calde e ricordarti di bere di più.

    A tal proposito, se non sei in una spiaggia attrezzata e non disponi di una bottiglia termica, puoi avvolgere una normale bottiglia in uno straccio che manterrai bagnato con l'acqua di mare: evaporando, l'acqua sottrarrà calore alla bottiglia, mentre lo straccio la proteggerà dall'irradiazione diretta del sole, tenendola ad una temperatura leggermente inferiore a quella ambientale (intendiamoci, non sarà mai di frigo, ma giusto un pò meno bollente che a tenerla al sole e un pò meno sgradevole da bere).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.