Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 4 anni fa

Ma se tutte le razze sono uguali perché alcune hanno dato al mondo civiltà più avanzate e prevalevano sulle altre?

Aggiornamento:

Azazel Kvlt XD

ma quello che tu dici è la conseguenza e non il motivo. Se tutti fossimo uguali tutti avremmo avuto "fame" di territori e siccome siamo tutti uguali nessuno avrebbe prevalso sull'altro. Se ad esempio gli indiani fossero uguali agli europei non sarebbero stati occupati. Stessa cosa vale per gli aborigeni, africani... tutti erano stati sottomessi dagli europei.

Aggiornamento 2:

Gli esempi di oggi contano poco. Il Giappone hanno ben molte altre cose di cui potersi veramente vantare a differenza di un prodotto di nicchia come i videogiochi. La Cina poi è oggi la nazione di produzione a basso costo per l'occidente con la benedizione del loro governo. Non si sono manco svegliati loro ma sono i capitalisti occidentali che cercano l'offerta migliore di manodopera al prezzo minore.

5 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Non è vero che tutte le razze sono uguali.

    Il cervello è una parte del corpo, che si evolve, come le altre, nei millenni.

    L'uomo compare sulla terra.

    Facciamo il solito esempio, che ho già scritto.

    I negri vivono in una savana che è un territorio difficile.

    Dobbiamo ricordare che, inizialmente, non c'era il Sahara, nel Nord Africa, Si è desertificato dopo la comparsa dell'uomo.

    In questo territorio difficile, vivono di caccia, pesca, per chi è su mari o laghi e pastorizia.

    I Vichinghi vivono in un territorio che è coperto di ghiaccio 200 giorni l'anno e non è che sia tanto meglio.

    Come i negri, vivono di caccia, pesca, pastorizia, agricoltura.

    Imparano a lavorare i metalli, costruiscono navi in grado di arrivare in America.

    Gli altri, hanno l'osso in testa ed ignorano l'uso ella ruota.

    Fra le due civiltà non c'è stato nessun contatto, lo sviluppo culturale è avvenuto separatamente.

    Non c'è uno sfruttamento degli uni verso gli altri.

    In natura vediamo specie dominanti, chi studia gli insetti sa che le formiche schiavizzano colonie di afidi, ad es.

    Abbiamo razze dominanti, anche nella stessa specie, ad es, lo scoiattolo americano, quello grigio, ha praticamente sterminato lo scoiattolo europeo (quello rosso).

    Con la specie umana, accade la stessa cosa: i bianchi prevalgono sui neri.

    Eticamente non sarà giusto, ma è naturale.

    Lo sviluppo culturale e tecnologico delle popolazioni africane è risibile e vale anche per popolazioni che, per millenni, non hanno avuto contatti con i bianchi.

    Perchè non sono andati loro in America a prendere come schiavi quei 4 delinquenti sporchi che avevano rubato la terra agli indiani?

    Perchè non erano in grado!

    Il discorso delle civiltà precolombiane è diverso. Ad es, gli Aztechi sono stati annientati dalle epidemie di peste e di colera, portati da soldati spagnoli ammalati.

    Guardiamo lo sviluppo fisico: i negri hanno mantenuto camminata e i movimenti dei primati.

    Inizialmente tutti gli uomini erano così, loro sono rimasti così.

    Hanno anche vantaggi, perchè hanno sempre percorso km a piedi, devono correre per procurarsi il cibo e questo li rende molto più performanti nella corsa, sia come velocità sia resistenza.

    Però un continente non può vivere solo di Olimpiadi.

    I fatti parlano chiaro, lo sfruttamento non è la causa dell'arretratezza, ma è una conseguenza.

    Siamo partiti tutti dallo stesso punto, noi andiamo nello spazio, loro ignorano l'uso della ruota, questa è la realtà!, dio pòrco!

    Basta dire balle!

    Lo sfruttamento è iniziato 200 anni fa, la vita sulla terra un po' prima e loro a che punto erano?

    E' chiaro che ai negri non fa piacere sentirselo dire, come se uno alto due metri dice a me che sono più piccolo di lui, non mi rende felice, ma non posso dire che non è vero, è la realtà.

    Mentre i bianchi effettuano trapianti di cure, loro praticano l'infibulazione.

    E' una pratica africana, non è causa dello sfrutamento.

    Tagliare a pezzi i nemici e mangiarli non è causa dello sfruttamento, andate a vedere che cosa è accaduto nella guerra tutta africana fra Tutsi ed Hutu.

    Io vivo in Piemonte, la mia famiglia ha origini celtiche.

    Abbiamo combattuto e avuto tantissimi invasori sulla nostra terra: Romani, Cartaginesi, Longobardi, Franchi, Spagnoli, Francesi, Austriaci, poi Tedeschi, Anglo americani...

    Io vivo in una casa normale, non vivo in un tukul e non sono l'unico, perchè sono il capo tribù.

    Mi sono laureato qui, ho la luce in casa, l'acqua, persino il cesso.

    Per strada non vedo gente seduta per terra che non fa un kazzo tutto il giorno, con le dita nel naso ad spettare aiuti umanitari.

    Vedo gente che lavora, che si fa il kulo, come accade da sempre.

    Siamo tutti uguali?

    Tutti uguali una bella merdà, io non taglio il clitoride alle bambine e non vado a Pisa a tagliare a pezzi e mangiare i ragazzi della 46a!

    Fonte/i: www.facebook.com/marcomerani
  • DIEGO.
    Lv 7
    4 anni fa

    Già, perché?

  • Anonimo
    4 anni fa

    Ovviamente perché non tutte le razze sono uguali.

    Un barboncino ti sembra uguale a un bulldog?

    Eddai...

  • 4 anni fa

    Chiaramente tutto è dovuto alla richezza del luogo in cui sono nate, penso soprattutto alle floride civiltà nate tra il tigri e l'eufrate... Con il passare dei secoli il concetto di ricchezza è mutato e tante diverse civiltà si sono alternate come leader economici. Ma in generale si puo pensare ai successi tecnologici ottenuti da un popolo in chiave dei problemi che ha dovuto affrontare nella propria vita quotidiana

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Azazel
    Lv 7
    4 anni fa

    Perché gli "occidentali" (Europei) avevano "fame" di territori, e hanno preso le Americhe e l'Australia. Adesso le culture pre-columbiane sono molto ridotte. Però pensa adesso: il Giappone prevale in campo di animazione e videogiochi, la Cina prevale nella produzione di oggetti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.