Sara ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 4 anni fa

Attività fisica con tuta plastica?

Ho la (malsana?) abitudine di fare attivita fisica/esercizi (cyclette/stepper/squat/slanci) indossando i pesetti alle caviglie e soprattutto indossando una tuta in plastica larga che mi avvolge le cosce e i glutei (i punti critici insomma). Ho letto che questa cosa è inutile ai fini di un dimagrimento in quanto una sudorazione maggiore non comporta risultati migliori. Il mio obbiettivo infatti non è perdere peso (sono magra!) ma rassodare e tonificare e ho notato che da quando uso la tutina la mia pelle si è visibilmente trasformata in meglio! Non voglio fare passare messaggi sbagliati in quanto so che questi indumenti possono anche essere dannosi per la salute, ma come si spiega questa cosa? Da quando "sudo di più" cellulite e ritenzione sono molto migliorate, la mia pelle è più soda ed omogenea, forse perché questo effetto sauna mi libera dalle tossine? Attendo delucidazioni, grazie!

1 risposta

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Allora sudando si eliminano le tossine MA si perdono anche sali minerali.

    Ora detto questo : se per esempio sulla cyclette ci vuoi stare un'ora, se pedali tutta ricoperta di quella tuta x sudare (inutilmente), perdendo anche i sali minerali più velocemente del solite, la durata e la prestazione sulla cyclette sarà breve e non produttiva in quanto potresti durare di più). Poi ovviamente cn il caldo che fa a livello psico-fisico ne risenti un macello.

    Invece se fai cyclette nuda o mezza nuda x farti capire riesci a durare molto di più xke nn perdi i sali minerali tutto un colpo e guardando il rapporto durata/allenamento, avresti un risultato migliore ( xke pedeleresti di più, soffriresti meno questo brusco calo di minerali ed ovviamente stando più tempo a pedalare elimineresti molte più tossine e nella maniera migliore senza stressare l'organismo con un'inutile tuta.

    ORA le tute , i sacchi dell'immondizia e i teli plastici che si attaccano al corpo con lo scopo di sudare (e erroneamente dimagrire di più o togliere più ritenzione) lasciamoli a quei trimoni ( ********) che corrono alle 14.00 del giorno con 50 gradi.

    TU , dal momento che NON sei scema, usa la testa:

    alzati la mattina presto e vai a camminare o correre o fai cyclette con canotta e pantalocini o al massimo t-shirt. Perderai molta piu ritenzione in questa maniera poichè l'allentamento sarà meno stressante (quindi meno cortisolo N.B il cortisolo è un ormone INGRASSANTE) e più efficiente.

    E poi giusto x concludere: la vera ritenzione si combatte a tavola togliendo: dolcetti vari, sale e schifezze varie.

    Quindi dimentica il sale aggiunto ( i cibi al naturale contengono già di per sè una % di sale) e bevi più acqua a piccoli sorsi durante tutto l'arco della giornata.

    Fonte/i: Me. Personal Trainer :D
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.